AOMEI Image Deploy Overview

A volte dobbiamo distribuire/ripristinare Windows file di immagine a multipli computer o clonare il sistema di disco su multipli computer in una stessa LAN per installare il sistema su un gruppo di computer rapidamente. In origine, se ci sono 30 computer, possiamo utilizzare solo CD/USB di avvio per distribuire/ripristinare i computer uno per uno. Ciò potrebbe aggiungere molto extra-lavoro a causa delle diverse configurazioni hardware di computer. Ad esempio, alcuni computer non dispongono di CD-ROM drive, che ci vuole molto tempo per installare OS. In questa circostanza, AOMEI Image Deploy può aiutare a risolvere facilmente il problema. AOMEI Immagine Distribuzione è un software di distribuzione di immagini e software di clone di rete. Supporta distribuzione (ripristino o clonazione) dell'immagine di sistema o dell'immagine di multipli computer tramite rete in una LAN, che può risolvere il problema del sistema di installazione e configurazione di un gruppo di computer.

Sistemi operativi supportati

  • Microsoft Windows XP (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows Vista (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows 7 (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows 8/8.1 (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows 10 (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows Server 2003 e 2003 R2 (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows Server 2008 e 2008 R2 (tutte le edizioni, 32-bit e 64-bit)

  • Microsoft Windows Home Server (WHS) 2011 e Windows Small Business Server (SBS) 2011

  • Microsoft Windows Server 2012 e 2012 R2(tutte le edizioni)

  • Microsoft Windows Server 2016 (tutte le edizioni)

Utilizzo di AOMEI Immagine Distribuzione

Preparazione di computer clienti:

  • 1. Controllare il cavo di connessione tra server e computer clienti, assicurarsi che siano nello stesso segmento di rete in una LAN.

  • 2. Verificare che il computer clienti connesso alla rete LAN e la scheda di rete del computer clienti supporta rete di avvio (PXE boot).

  • 3. Entra in BIOS di tutti i computer clienti per aprire PXE funzione, impostare il primo avvio come rete di avvio.

  • 4. Verificare che il numero di sequenza del disco per l'installazione del sistema nei computer clienti sia lo stesso (per esempio, installare i sistemi su disco 0), per evitare la perdita di dati causata dall'installazione del sistema su un altro disco rigido (devi spostare altri dischi e mantenere il disco solo per installare il sistema).

Preparazione del server-lato computer:

  • 1. Prima di utilizzare AOMEI Immagine Distribuzione, è necessario disporre di un file di immagine di sistema o di un immagine file del disco di sistema. Puoi installare AOMEI Backupper e utilizzarlo per eseguire il backup del sistema o del disco di sistema per ottenere immagine file (il sistema di backup dovrebbe essere un sistema che vuoi distribuire amultipliu computer clienti).

  • 2. Immagine filedi sistema eseguito da AOMEI Backupper dovrebbe essere inserito in una cartella condivisa di rete o NAS, e la cartella condivisa di rete o NAS dovrebbe essere sullo stesso segmento di rete con il segmento di rete dei computer clienti.

  • 3. Installare e lanciare AOMEI Immagine Distribuzione. Attenzione: server-lato computer potrebbe essere un PC comune, o una server macchina.

  • 4. Se il tuo server computer è una versione precedente di Windows 7, il programma richiederà di scaricare e installare Windows AIK/ADK in modo da poter creare Windows PE. Se non vuoi scaricare AIK/ADK, ti consigliamo di utilizzare Windows 7 o versione successiva come computer lato server per installare AOMEI Immagine Distribuzione.

AOMEI Immagine Distribuzione passi di operazione

Passo 1.

● 1. Utilizzare "Creare Windows PE automaticamente" o "Creare AOMEI bootable Windows PE ISO manualmente" per creare Windows PE ISO file che ha AOMEI Immagine Distribuzione incluso. Note: Selezionare "Creare Windows PE automaticamente" e quindi fare clic su "Avanti", il programma creà automaticamente Windows PE ISO file in elenco di installazione di questo programma. Selezionare "Creare Windows PE automaticamente" e quindi fare clic su "Creare WinPE", porterà interfaccia in cui puoi creare manualmente Windows PE ISO. Puoi fare clic su "Aggiungi Driver" per aggiungere i driver dispositivi in Windows PE ISO se necessario. Quindi completate la procedura di creazione di Windows PE ISO passo dopo passo. Al termine, tornare all'interfaccia principale e fare clic su "Sfoglia" per selezionare ISO file creato.

● 2. Controllare “Abilitare DHCP” se necessario

★ Note: Per rendere AOMEI Immagine Distribuzione funziona normalmente, deve esistere un DHCP server in LAN, poiché molti DHCP server portano a AOMEI Immagine Distribuzione di indirizzo del client IP distribuzione disordinata. "Abilitare DHCP" è la funzione di impostazione del server DHCP incorporata. Se non è presente alcun DHCP server nella LAN, è possibile utilizzare questa funzione "Abilita DHCP".

Passo 2. Entrando nella seconda pagina guidata, il programma di AOMEI Immagine Distribuzione installa "Il servizio è iniziato, in attesa di connettersi ...", quindi puoi camminare verso i computer clienti e avviarli.

★ Note: I computer clienti devono attendere avvio fino al prompt "Il servizio è iniziato, in attesa di connettersi ...". In caso contrario, i computer clienti non possono avviarsi correttamente. Per avviare i computer clienti: è necessario immettere BIOS, impostare Network Boot come un sprimo dispositivo di avvio o lasciare direttamente i computer clienti all'avvio da rete. Se il tuo BIOS è modalità di UEFI, deve impostare "UEFI e Legacy" o "Solo Legacy" per avviare i computer clienti. (Se il tuo BIOS non supporta UEFI, puoi ignorare il passo di operazione). Quindi attendere per tutti i computer client di avviare correttamente, vale a dire tutto lo stato dei computer clienti in AOMEI Immagine Distribuzione programma mostrato elenco è "Computer clienti connessi", e quindi selezionare opzione "Confermo tutti i computer clienti che hanno bisogno di essere distribuito sono online "e fare clic su" Avanti "per accedere alla pagina di impostazione del ripristino.

Passo 3. L'opzione "Seleziona file immagine di backup" consente di selezionare solo il file immagine di sistema o il file immagine di disco creato da AOMEI Backupper con un nome di file ".adi" nella cartella Condivisa di Rete o NAS. Fai clic su "Sfoglia" per aprire la pagina per selezionare un'immagine, e fai clic su "Aggiungi condivisione o NAS dispositivo" per aggiungere elenco di condivisione di rete o elenco di condivisione NAS, e selezionare il file di immagine di sistema o il file immagine disco con un nome di file ".

Passo 4. “Selezionare i computer clienti”: selezionare i computer clienti che necessario di distribuzione di file immagine dall'elenco.

"Numero di disco di destinazione": specificare quale disco del computer clienti è necessario distribuire l'immagine (il numero di disco avviato da 0 a 256).

"Computer distribuiti": specificare il numero di computer clienti verranno ripristinati o distribuiti contemporaneamente, almeno 1, e massimo 33. Se la imposta come 3, ripristinerà ogni 3 computer alla volta e poi andare ai 3 computer successivi.

★ Note: Ripristino/distribuzione eliminerà tutte le partizioni sul disco di destinazione, quindi assicurati che i numeri di disco specificati siano gli stessi con i dischi necessari per il ripristino nei computer clienti. Generalmente, se il computer client dispone di un solo disco, il numero di disco è "0". I dati di origine vengono trasferiti attraverso la rete, aumentando così la pressione della rete se i "Computer installati" sono impostati troppo alto, che rallenterà anche la velocità di trasferimento e la velocità di ripristino/distribuzione. Pertanto, è necessario impostare il numero appropriato in base ai hardware dispositivi, quali la scheda di rete e il cavo. Il numero suggerito è 5.

Se AOMEI Immagine Distribuzione Gratis è installato su Server OS, è possibile selezionare solo un massimo di 20 computer;

Se AOMEI Immagine Distribuzione Gratis è installato su PC OS, è possibile selezionare un numero illimitato di computer;

Se è necessario installare AOMEI Immagine Distribuzione su Server OS, e la necessità di distribuire un numero illimitato di computer, AOMEI Immagine Distribuzione Tecnico è una scelta migliore.

Passo 5. Selezionare "Impostazione" per configurare le impostazioni di ripristino.

"Imposta nome di computer": impostare il nome del computer clienti dopo ripristino/distribuzione.


"Imposta IP": impostare IP indirizzo e DNS server del computer clienti dopo il ripristino/distribuzione. Il nome e IP del computer clienti possono essere impostati rapidamente come tua decisione.


"Universale Ripristino": impostare se utilizzare "Universale Ripristino" per continuare a ripristinare o non. Se hardware dei computer clienti, come CPU, la madre scheda, non è la stessa del computer di origine nel file di immagine di sistema, selezionare "Universale Ripristino" che supporta il ripristino/distribuzione dell'immagine in un computer con un hardware diverso e assicurarsi che il computer sia ben avviato fino a recupero.

★ Note: Quando si imposta il nome del computer e IP indirizzo, cercare di evitare di impostare il computer utilizzatonome e indirizzo IP con LAN.

"Impostare IP" e "Universale Ripristino" sono disponibili solo in AOMEI Immagine Distribuzione Tecnico.

Passo 6. Fai clic su "Start Deploy" per accedere alla pagina per procedere al ripristino/distribuzione. Puoi utilizzare "Shut down PC" o "Restart PC" per impostare se chiudere il computer o riavviarlo dopo il ripristino del computer client. Puoi controllare il processo di distribuzione/ripristino da qui. I computer clienti distribuiti possono caricare normalmente il sistema.

FAQ & Contatto

AOMEI Immagine Distribuzione FAQ

1. Q: Perché nel computer clienti "IP Locale" e "IP Server" hanno segmenti di rete diversi e anche lo stato di connessione è "Nessuno"?A: Forse ci sono multipli DHCP server nella LAN. Si prega di mantenere un solo DHCP server e Disattivare altri.

2.Q: Perché puoi ripristinare un solo disco dell'immagine di backup che dispone di più dischi? A: Se un'immagine di disco backup dispone di multipli dischi, il software supporta il ripristino della prima di quella immagine di disco backup.

3.Q: Perché il disco formato del computer cliente viene modificato da GPT a MBR o da MBR a GPT dopo il ripristino? A: Quando ripristini l'immagine di backup nel computer cliente, il software eliminà tutti i dati della destinazione e quindi modifica il formato del disco del computer client come lo stesso formato del disco dell'immagine di backup. Ad esempio, se il disco è MBR nell'immagine di backup, ma il disco di destinazione è GPT nel computer cliente, quando il software fa il ripristino, il disco nel computer cliente verrà cambiato in MBR. Se il formato del disco è lo stesso, il software continuerà direttamente a creare la partizione per eseguire il ripristino. Di conseguenza, il disco formato del computer cliente deve essere uguale a quello dell'immagine di backup. In caso contrario, il software lo cambierà automaticamente.

4.Q: Come assicurarsi che il computer cliente sia avviabile dopo di ripristinare l'immagine di sistema o l'immagine di disco backup? Controllare se la modalità di avvio del BIOS sia compatibile con il disco o il sistema ripristinato. Se il disco ripristinato è GPT, la modalità di avvio deve essere EFI/UEFI. Se il disco ripristinato è MBR, la modalità di avvio è legacy. Assicurarsi che il nome del computer e IP indirizzo impostato per il computer client non venga utilizzato da un altro computer nella stessa LAN. Se vengono utilizzati da un altro computer e questo computer è acceso, quando si avvia il computer cliente verrà visualizzato un errore messaggio che il nome di computer e IP indirizzo sono in conflitto con un altro computer che è nella stessa LAN.

5.Q: Perché Windows PE ISO con AOMEI Backupper non può essere utilizzato dal AOMEI Immagine Distribuzione software per distribuire il sistema? A: Perché solo Windows PE fatto con AOMEI Immagine Distribuzione software può comunicare con il server AOMEI Image Deploy. Utilizza l'installazione di AOMEI Image per eseguire Windows PE ISO file. Inoltre, AOMEI Immagine Distribuzione non è in grado di riconoscere la versione di Windows PE ISO effettuata con altri software.

6.Q: Perché il server mostra che le informazioni del computer cliente sono che "Rispondere alla richiesta di avvio" e il computer cliente è bloccato in questa pagina che "PXELINUX 6.03 lwIP Copyright (c) 1994-2014 H.Peter Anvin et al -" tutto il tempo? A: Di solito, si riscontra questo problema perché si utilizza la funzionalità "Abilitare DHCP", ma lP indirizzo del computer cliente assegnato dal server DHCP è uguale a quello di un altro computer che esegue la stessa rete LAN. Ti consigliamo di disattivare esecuzione di un altro computer o di modificare lP indirizzo di quel computer. Poi riavviate il computer cliente per eseguire nuovamente l'operazione.

Supporto TecnicoSe non riesci a trovare quello che stai cercando e hai bisogno di ulteriori aiuto, non esitate a inviare un'email a [email protected], or visit www.aomeitech.com.