Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 27.08.2020

Scenario

Ho deciso di provare a ripristinare Windows 10 in un punto di ripristino dopo aver ricevuto il messaggio "errore critico" che il menu di avvio non funzionava. Ora, è ovvio che il ripristino del sistema è bloccato su "Il ripristino del sistema sta inizializzando" per quasi due ore. Windows dice che non posso interrompere il processo di ripristino, cosa posso fare ora? Grazie.

Quando provi il ripristino del sistema, potresti rimanere bloccato a volte. Probabilmente hai bloccato l'inizializzazione o bloccato il ripristino dei file. Se ti capita di incontrare il problema di ripristino del sistema di Windows 10, non essere in preda al panico, puoi fare riferimento a questo articolo e trovare soluzioni qui.

Come risolvere il ripristino del sistema Windows 10 bloccato sull'inizializzazione

Prima di tutto, quando il tuo computer si blocca durante il ripristino del sistema, si consiglia di attendere ancora un po' di tempo perché a volte ci vuole più tempo se i dati sono più sul computer. Se il ripristino del sistema Windows 10 rimane bloccato durante l'inizializzazione o il ripristino dei file, sarà necessario forzare l'arresto del computer, riavviare e verificare lo stato. Se si ritorna alla stessa schermata, e segui i metodi forniti di seguito.

Metodo 1. Avvia il tuo computer da Safe Mode con rete

Se si dispone di un supporto di installazione di Windows 10, va bene, in caso contrario, è possibile accedere al sito Web di scaricare software Microsoft e creare il supporto di installazione di Windows 10 su un PC funzionante.

Inserisci il supporto di installazione creato e quindi riavvia il tuo PC.

Nella schermata "Installa Windows", seleziona "Repair your computer".

Nella schermata Scegliere un'opzione, selezionare Risoluzione dei problemi. Da lì, puoi utilizzare la Modalità provvisoria. Seleziona Opzioni Avanzate> Impostazioni di Avvio> Riavvia.

Dopo il riavvio del PC, seleziona 5 o F5 per riavviare il PC in ;Safe Mode con rete.

Dopo l'avvio del sistema in Safe Mode con rete, prova a eseguire un ripristino del sistema.

Safe Mode

Metodo 2. Eseguire Startup Repair

Dopo la chiusura forzata del computer, il tuo computer si riavvia normalmente. Tuttavia, quando provi il ripristino del sistema, è ancora bloccato.

Uno dei possibili motivi per cui il ripristino del sistema è bloccato è che il boot manager è corrotto. È possibile risolvere questo problema semplicemente eseguendo le riparazioni tramite Startup Repair.

Per eseguire Startup Repair, riavvia il computer. Quando il tuo PC si riavvia, vedrai una schermata intitolata "Choose an option", fai clic su Troubleshoot, quindi su Opzioni avanzate. Fai clic su Startup Repair dalle opzioni avanzate.

Advanced Options

Come risolvere il ripristino del sistema bloccato sul ripristino dei file di Windows 10

Eseguire scansioni SFC

Apri un prompt dei comandi con privilegi elevati. Al prompt dei comandi, digita il seguente comando e quindi premere ENTER: sfc /scannow.

Command Line

Se il file è corrotto, è possibile visualizzare i dettagli del processo System File Checker e il file danneggiato e sostituirlo con una buona copia del file.

Eseguire il ripristino del sistema da Safe Mode

Per aprire System Restore in Safe Mode, attenersi alla seguente procedura:

Avvia il tuo computer

Premi il tasto F8 prima che il logo di Windows appaia sullo schermo

In Opzioni di Avvio Avanzate, seleziona Safe Mode con prompt dei comandi

Segui le istruzioni Ripristino Configurazione di Sistema per ripristinare il tuo computer scegliendo un punto di ripristino disponibile dall'elenco.

Ripristino del sistema vs. backup dell'immagine del sistema

Ripristino configurazione di sistema non può essere utilizzato come backup dell'immagine. Ripristino configurazione di sistema esegue solo il backup di file di sistema critici, non i dati dell'utente come foto, musica, file di ufficio e così via.

Come accennato in precedenza, Ripristino Configurazione di Sistema si blocca o non riesce a volte. Se qualcosa va storto e non riesci a recuperare da un buon punto di ripristino, sei sfortunato se non hai un backup alternativo disponibile.

Proteggere il tuo computer con AOMEI Backupper

AOMEI Backupper è un software professionale progettato per il backup e il ripristino. Confronta con gli strumenti di backup integrati di Windows, ti offre un modo più flessibile per eseguire il backup. È possibile creare un backup incrementale.

Vediamo come proteggere il tuo computer con AOMEI Backupper.

Scarica AOMEI Backupper, installa e apri questo software.

1. Nell'interfaccia principale, fai clic su Backup, e Backup del Sistema.

System Backup

2. Sceglierà automaticamente la fonte (inclusa la partizione riservata di sistema se esiste) per te. Hai solo bisogno di scegliere un'altra posizione come percorso di destinazione. Si consiglia di eseguire il backup del computer su disco rigido esterno, NAS, cloud. Non è consigliabile eseguire il backup sul disco rigido interno.

Task Name

3. Puoi fare clic su Opzione di Backup per impostare la crittografia di backup, la compressione, la notifica via email, ecc.

Fai clic su Pianificazione per impostare il backup automatico in base a quattro modalità: giornaliera, settimanale, mensile, attivazione evento.

Schedule Settings

4. Alla fine, fai clic su Avvia Backup.

Per fare un riepilogo, quando ti incontri il problema di ripristino del sistema di Windows 10, è possibile utilizzare i metodi sopra menzionati per risolvere questo problema. Ma per quanto mi riguarda, il ripristino del sistema non può essere usato come una politica a lungo termine per proteggere il tuo computer perché non ripristina i tuoi file personali e sparirà se il disco rigido primario si guasta.

Per avere una protezione migliore per il tuo computer, è fondamentale disporre di un backup dell'immagine. E con il backup dell'immagine, puoi ripristinare il tuo sistema allo stato precedente quando vuoi. Puoi anche ripristinare un hardware diverso conPro edizione se c'è un problema con il tuo hardware.