Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 18.10.2022

La necessità di sincronizzare file cartelle tra i computer?

Al giorno d'oggi, sempre più persone possiedono due o più computer contemporaneamente. E spostare i file da un computer ad un altro è una cosa normale da fare. In passato, potresti aver provato l'unità flash USB per farlo. Copiare prima le cartelle sull'USB da un computer e poi incollare le cartelle a un altro computer, il che è piuttosto scomodo e richiede anche molto tempo se voresti trasferire enorme quantità di file.

Fortunatamente, le cose diventeranno facili con l'aiuto della sincronizzazione dei file. L'operazione di sincronizzazione può aiutarti a mantenere aggiornati i file in più posizioni. Quando modifichi i file su un computer, anche gli altri computer verranno aggiornati. È un ottimo modo per mantenere le cartelle stesse su tutti i computer. Qui in questa guida raccogliamo 3 metodi che possono sincronizzare le cartelle e i file tra diversi computer. Puoi prima leggere e poi sceglierne uno in base alle le tue esigenze.

Sincronizzare file e cartelle tra due computer

 

Come sincronizzare file e cartelle di Windows tra due computer?

Di seguito, imparerai 3 metodi per sincronizzare le cartelle tra i computer, vale a dire utilizzando la cartella condivisa, il software di sincronizzazione affidabile AOMEI Backupper o SyncToy. Continua a leggere di seguito per conoscere i passi dettagliati.

 

Metodo 1. Sincronizzare le cartelle tramite la rete

C'è una funzione in Windows che consente agli utenti di creare una cartella condivisa e chiunque nella stessa rete può accedervi. Puoi anche impostare autorizzazioni personalizzate in base alle tue esigenze. Iniziamo a vedere come sincronizzare le cartelle di Windows tra due computer con questa funzionalità.

Passo 1. Trova la cartella che desideri condividere, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella e scegli Proprietà.

Passo 2. Fai clic sulla scheda Condivisione e scegli l'opzione Condivisione avanzata....

Condivisione avanzata

Passo 3. Seleziona Condividi la cartella, poi fai clic su Autorizzazioni per impostare le autorizzazioni di condivisione.

Condividere i file tramite la rete

Passo 4. Puoi fare clic su Aggiungi per digitare il nome utente con cui si desidera condividere i file. Seleziona Controllo completo, Modifica e Lettura per l'utente. Fai clic su OK per confermare.

Autorizzazioni per cartella condivisa

Per accedere alla cartella condivisa su altri computer: premi il tasto Windows e il tasto R nel frattempo per aprire la casella Esegui, poi digita \\nomecomputer (sostituire nomecomputer con il nome del computer su cui è stata creata la cartella condivisa o l'indirizzo IP interno del computer ).

 

Metodo 2. Sincronizzare le cartelle tra i computer con AOMEI Backupper

AOMEI Backupper Standard è un software di sincronizzazione file potente e gratuito che funziona bene su tutti i PC Windows. Può aiutarti a sincronizzare cartelle tra computer in Windows 7/8/10/11 senza sforzo.

Consente di sincronizzare le cartelle al disco di rete da vari dispositivi di archiviazione, ad esempio il disco interno, il disco esterno o l'unità flash USB, ed ecc. Inoltre, ti consente di impostare l'attività di sincronizzazione automatica e poi sincronizzerà le cartelle ogni giorno/settimanale/mensile. Pertanto, non ti preoccuperai di dimenticare di sincronizzare le cartelle un giorno.

Inoltre, puoi aggiornare all’edizione Professional per utilizzare Sincronizzazione in Tempo Reale, Sincronizzazione Mirror e Sincronizzazione Bidirezionale.

Scarica FreewareWin 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Ecco i passi per sincronizzare i file di Windows tra i computer con AOMEI Backupper.

Passo 1. Scarica, installa e avvia AOMEI Backupper. Fai clic su Sincronizzazione, poi scegli Sincronizzazione di Base.

Sincronizzare con AOMEI Backupper

Passo 2. Assegna un nome all'attività. Fai clic su Agg. Cartella per sfogliare il computer e selezionare la cartella che ti serve.

Selezionare file e cartelle da sincronizzare

Passo 3. Seleziona il percorso di destinazione.  Fai clic su icona triangolo in sotto e seloeziona Aggiungi dispositivi condivisione/NAS

Percorso di destinazione

Passo 4. Fai clic su Aggiungi dispositivi condivisione/NAS e riempire gli spazi vuoti con informazioni accurate, poi fai clic su OK. Seleziona il percorso di destinazione per continuare.

Aggiungi posizione di rete

Passo 5. Fai clic su Pianificazione per impostare l'attività di sincronizzazione automatica. Poi su Avvia Sinc. per confermare le operazioni. (Ci sono altre due funzionalità denominate Attivazione eventi e Collegata unità flash USB in Pianificazione. Sono disponibili in AOMEI Backupper Professional. Se sei interessato, puoi scaricare la versione di prova gratuita per esplorarla.)

Avvia sincronizzazione

Note:

  • Ricordarsi di non rinominare la cartella di origine dopo aver eseguito la sincronizzazione. In caso contrario, l'attività di sincronizzazione avrà esito negativo.
  • Per accedere alle cartelle condivise su altri computer: fare clic sul menu Start e digitare Rete > fare clic su Rete > trovare il nome del computer di origine e fare clic per controllare le cartelle condivise.

Un altro modo per trasferire i dati dal PC al PC con AOMEI Backupper

Ad eccezione della sincronizzazione tra due computer, AOMEI Backupper offre anche  un potente strumento, AOMEI Cloud, per eseguire i backup automatici dei file dal PC al cloud. Offre 1TB di spazio di archiviazione su cloud su cui potresti archiviare molti dati. Puoi accedere il tuo account su diversi PC, e poi ripristinare il backup creato da un computer ad un altro.

 

Metodo 3. Sincronizzare le cartelle tra due computer con SyncToy

SyncToy è uno strumento di sincronizzazione gratuito di Microsoft che aiuta gli utenti a sincronizzare i file tra due cartelle. Puoi scegliere qualsiasi cartella come cartella di origine o di destinazione, come il disco interno, l'unità flash USB o una condivisione di rete. Controlla i seguenti passi per vedere come sincronizzare le cartelle di Windows tra computer usando SyncToy.

Passo 1. Vai all'Area download di Microsoft per ottenere SyncToy. Scarica e installa lo strumento come indicato.

Passo 2. Apri SyncToy e fai clic su Create New Folder Pair.

Creare nuova cartella

Passo 3. Fai clic su Browse per selezionare le cartelle. La cartella sinistra è la cartella di origine e la cartella destra è la cartella di destinazione.

Selezionare cartelle

Passo 4. Scegli il metodo di sincronizzazione che desideri utilizzare: Synchronize, Echo e Contribute. Puoi fare clic su ciascuno per apprendere la spiegazione e scegliere quello che preferisci. Poi fai clic su Next per continuare.

Metodo di sincronizzazione

Passo 5. Assegna un nome alla coppia di cartelle e fai clic su Finish. Ora il processo di sincronizzazione è stato creato correttamente.

Cartella creata

Passo 6. Puoi sempre modificare le impostazioni di sincronizzazione in qualsiasi momento dopo aver creato la coppia di cartelle. È possibile fare clic su Preview per verificare i dettagli. E se tutto sembra corretto, puoi fare clic sul pulsante Run. Se la sincronizzazione va bene, vedrai una schermata che ti dice che la sincronizzazione è riuscita.

Eseguire sincronizzazione

 

Conclusione

Questo è tutto su come sincronizzare i file e le cartelle di Windows tra due computer. Spero che uno dei tre metodi possa aiutarti a finire il lavoro con successo. A proposito, AOMEI Backupper non solo può aiutarti a sincronizzare le cartelle tra computer, ma può anche aiutarti a eseguire il backup, ripristino e clonazione di sistema/dischi/partizioni. Può essere il tuo miglior assistente per aiutarti a proteggere i dati del tuo computer.