Da Benedetta / L'ultimo Aggiornamento 16.03.2020

Imformazioni su M.2 SSD

SSD precedenti utilizzano standard SATA che vengono utilizzati anche da disco rigido fisso regolari (HDD), in modo che questi SSD più recenti siano come hard disk portatili. In realtà, SSD non ha bisogno di avere una shell, quindi Micro-SATA (noto anche come m-SATA) è stato inventato.

Non si sono fermati, e poi entrano in gioco i SSD M.2, precedentemente chiamati il fattore di forma Next Generation (NGFF), che è molto più veloce e più piccolo dei SSDs normali. Poiché è così piccolo, gli utenti possono aggiungere un SSD M.2 a un computer portatile che non dispone di spazio per un normale SSD. Se vuoi clonare HDD con M.2 SSD con programma di clonazione SSD, è necessario capire alcune cose prima di acquistare un M.2 SSD.

■ Innanzitutto, assicurati che la dimensione dell'SDD sia adatta al tuo computer, che è improbabile un problema per un desktop.

■ In secondo luogo, è necessario conoscere le specifiche dell'hardware come se fosse un bus m-SATA o PCIe.

■ In terzo luogo, sebbene improbabile che il tuo computer non supporti l'avvio da M.2 SSD, è anche consigliabile confermarlo con il produttore di schede.

Programma per clonare hard disk

Per copiare disco rigido su unità a stato solido M.2, il programma di clonazione utilizzato deve essere affidabile. Poiché in genere, un SSD è più piccolo di un HDD, deve supportare clonare il disco di grandi dimensioni ad un più piccolo. L'ultimo computer hardware utilizza la modalità di avvio UEFI per impostazione predefinita, quindi questo software deve supportare completamente UEFI. È ancora meglio se può clonare da MBR a GPT disco o indietro.

Fortunatamente, c'è un programma gratis conosciuto come AOMEI Backupper Standard che soddisfa tutti questi requisiti. Inoltre, ti offre anche un'opzione per ottimizzare l'utilizzo di SSD. Non hai bisogno di creare un disco avviabile utilizzando un'unità USB o un CD per eseguire il clone e è possibile clonare l'unità disco rigido con Windows. Pertanto, è ancora possibile utilizzare il computer per fare tutto ciò che ti piace mentre il clone è in corso.

Come clonare M.2 SSD?

Dopo aver collegato il tuo M.2 SSD al tuo computer, assicurati che sia riconosciuto dal tuo computer. Se viene visualizzato in Gestione disco di Windows, è possibile seguire i passi che seguono per clonare disco rigido su M.2 SSD.

1. Scaricare e eseguire questo programma gratis AOMEI Backupper.

2. Nella schermata Casa, fare clic su "Clona" e quindi selezionare "Clona Disco".

Disk Clone

3. Selezionare l'unità disco rigido originale come disco di origine facendo clic su Passo 1 e selezionare SSD M.2 come disco di destinazione facendo clic su Passo 2.

Select Source

4. Fare clic “Clona” per avviare il clone.

Start Clone

Tips: Se vuoi puoi selezionare l'opzione "Settore per settore clone" opzione per copiare tutti i settori della partizione di sistema, ma richiede molto più tempo. Puoi selezionare l'opzione "Allineare la partizione per ottimizzare SSD" opzione per migliorare le prestazioni se il disco di destinazione è un SSD.

Se si preferisce clonare tramite un disco USB avviabile, il processo è lo stesso dopo aver eseguito l'avvio dal disco di avvio creato da AOMEI Backupper. Come potete vedere, oltre alla possibilità di clonare HDD in M.2 SSD, ti permette anche di farlo backup hard disk o ripristinarlo quando necessario.