Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 25.01.2022

Come sincronizzare la mia cartella di rete con OneDrive in modo semplice?

Sto usando OneDrive per archiviare file ma non riesco a sincronizzare la mia cartella di rete su OneDrive. Ho provato a sincronizzare la cartella di rete su un desktop locale, poi sincronizzare la cartella di rete dal desktop locale a OneDrive. Questo processo è così macchinoso perché devo farlo manualmente ogni volta e devo ripetere questa operazione quotidianamente o settimanalmente. Ci deve essere un modo più semplice per sincronizzare direttamente la cartella di rete con OneDrive. Spero che qualcuno possa aiutarmi! Grazie in anticipo!

 

Perché sincronizzare cartella di rete con OneDrive?

In generale, gli utenti desiderano sincronizzare le cartelle di rete su OneDrive (o su OneDrive for business) per i seguenti motivi:

▶ Risparmiare spazio sul dispositivo di archiviazione fisico.
▶ Conservare una copia dei tuoi file e cartelle per mantenere i file al sicuro.
▶ Condividere facilmente i file con gli altri utilizzando la funzione "Condividi" integrata.
▶ Accedere facilmente ai file e cartelle su tablet e telefono con l'account Microsoft.

 

Come sincronizzare la cartella di rete su OneDrive?

OneDrive è uno spazio di archiviazione online gratuito offerto da Microsoft, che ti consente di sincronizzare facilmente i file tra il cloud e il tuo computer. Viene fornito con Windows 10/8. Per gli utenti di Windows 7, devi scaricarlo e installarlo. Registrati con un account Microsoft. Quando accedi a OneDrive, puoi scegliere di usarlo per uso personale o aziendale (azienda o scuola).

Dopo aver detto le conosceze di base, torniamo all'argomento, come sincronizzare la cartella di rete con OneDrive. Esistono 2 modi per aiutarti a sincronizzare direttamente la cartella su OneDrive in Windows 7/8/10/11.

  • Utilizza il prompt dei comandi per creare un collegamento simbolico tra la cartella di rete e OneDrive in modo da sincronizzare la cartella.

  • Utilizza uno strumento di sincronizzazione gratuito AOMEI Backupper Standard, che può aiutarti a sincronizzare facilmente la cartella tra la rete e OneDrive. Inoltre, fornisce altre funzioni più utili, come la sincronizzazione automatica come la sincronizzazione giornaliera/settimanale/mensile.

 

Modo 1. Sincronizzare cartella di rete con OneDrive usando prompt dei comandi

Seguire i passi seguenti per sincronizzare la cartella di rete su OneDrive utilizzando il prompt dei comandi.

1. Installare l'applicazione desktop OneDrive sul tuo computer e puntarla in una cartella che puoi trovare facilmente, ad esempio C:\OneDrive ("OneDrive" è il nome della cartella e questa cartella si trova sul disco C).

2. Creare una sottocartella in "OneDrive" e denominarla "Data" sul disco C (ad esempio C:\OneDrive\Data). L'applicazione desktop OneDrive sincronizzerà questa cartella vuota con il cloud di seguito nel prossimo.

3. Fare clic su Questo PC/Computer sul tuo computer e fare clic su "Connetti unità di rete", digitare il percorso di rete a cui desideri accedere, poi ci sarà un disco di rete sul tuo computer con una lettera di unità.

Connetti unità di rete

4. Digitare cmd nella casella di ricerca, fare clic su Esegui come amministratore. Digitare il comando di seguito per creare un collegamento simbolico e poi premere il tasto Invio. Ad esempio, volevo solo sincronizzare il contenuto di N:\Data (Data è il nome della cartella e N: è la lettera dell'unità del disco di rete mappata sul computer).

mklink /D data N:\data

Creare link simbolico

Questa operazione sta effettivamente creando una sottocartella falsa chiamata C:\OneDrive\Data che in realtà punta attraverso la rete a N:\Data. Quando OneDrive sincronizza i contenuti in C:\OneDrive\Data, in realtà sincronizza i contenuti di N:\Data.

 

Modo 2. Sincronizzare la cartella di rete con OneDrive usando AOMEI Backupper

AOMEI Backupper Standard è un software di sincronizzazione gratuito per Windows 11/10/8/7. Con la sua funzione di sincronizzazione, puoi sincronizzare file e cartelle di rete su OneDrive e su altre cloud drive, come Dropbox, Google Drive e così via. Inoltre, questa funzione consente anche di sincronizzare OneDrive su disco esterno, unità flash USB, NAS, rete, ecc. Inoltre, è possibile impostare sincronizzazione giornaliera, settimanale o mensile per la sincronizzazione automatica di tutti i file e le cartelle su OneDrive.

Ora si prega di scaricare AOMEI Backupper, installarlo e avviarlo. Poi, segui i passi seguenti per sincronizzare la cartella di rete su OneDrive. Ed è ancora applicabile per sincronizzare la cartella di rete su Google Drive e Dropbox.

Scarica Freeware Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 1. Fare clic su Sincronizzazione e scegliere Sincronizzazione di Base.

Sincronizzazione di base

Passo 2. Fare clic su Agg. Cartella.

Aggiungere cartella di rete

Selezionare Share/NAS.

Share NAS

Fare clic su Aggiungi dispositivi Condivisione/NAS. Poi, digitare il nome visualizzato, il percorso di rete e fare clic su OK per selezionare la cartella di cui hai bisogno sulla rete.

Aggiungere disco di rete

Nota: è possibile fare clic sull'icona come mostrato di seguito per aprire "Impostazioni filtro". Questa funzione ti consente di selezionare quale estensione di file vuoi mantenere e quale vuoi abbandonare.

Filtro

Impostazioni Filtro

Passo 3. Fare clic sul menu a discesa e scegliere Seleziona un'unità di cloud, poi scegliere OneDrive come percorso di destinazione.

Seleziona cloud drive

Passo 4. (Facoltativo) Spuntare "Pianificazione" per sincronizzare automaticamente i file e le cartelle in Giornaliero/Settimanale/Mensile, ecc. Poi, fare clic su Avvia Sinc.

Pianificazioni

Nota: la sincronizzazione in tempo reale e le funzioni delle impostazioni del filtro sono disponibili solo nell'edizione AOMEI Backupper Professional, puoi aggiornarla per godertela con più funzioini avanzate, come Sincronizzazione Mirror, Sincronizzazione Bidirezionale.

 

Conclusione

In realtà, sincronizzare la cartella di rete con OneDrive è davvero un buon modo per proteggere i tuoi dati. E con l'aiuto di AOMEI Backupper, puoi rendere questo processo molto più semplice. Con le sue utili funzioni, puoi impostare una sincronizzazione automatica in modalità giornaliera/settimanale/mensile o in tempo reale. E queste funzionalità possono aiutarti a risparmiare molto tempo e fatica.

Se sei un utente di server, puoi utilizzare l'edizione AOMEI Backupper Server.