Da Benedetta / L'ultimo Aggiornamento 11.09.2019

Il problema: Windows Server Backup non elimina i vecchi backup

Windows Server Backup (WSB) è la soluzione di backup e ripristino integrata per ambienti Windows server. Consente agli utenti di eseguire il backup di un server completo, dello stato del sistema, dei volumi di archiviazione e di file o cartelle specifici. Introdotto per la prima volta in Windows Server 2008, WSB ha aggiunto nuove funzionalità in Windows Server 2008 R2 e versioni successive che includono l'utilizzo automatico dello spazio su disco, backup incrementali più piccoli e più veloci e così via. Ad esempio, è possibile creare Windows Server Backup incrementale per la condivisione di rete tramite file VHD.

Gli utenti traggono molto vantaggio dalla nuova funzionalità di gestione automatica dell'utilizzo del disco. Dopo aver configurato un backup programmato, WSB gestisce automaticamente l'utilizzo del disco: non è necessario occuparsi di esaurire lo spazio su disco dopo ripetuti backup. Tuttavia, alcuni utenti ritengono che Windows Server Backup non stia eliminando vecchi backup indipendentemente dalla funzionalità di gestione automatica dell'utilizzo del disco. Come succede?

Come Windows Server Backup non elimina i vecchi backup?

La gestione automatica dell'uso del disco ha effetto quando WSB rileva che lo spazio per i nuovi backup non è sufficiente. WSB crea spazio per i nuovi backup riducendo lo spazio di archiviazione allocato per le istantanee (chiamato area di diffusione). Una volta che l'area di diffusione viene ridotta, le vecchie istantanee e le corrispondenti versioni di backup vengono eliminate. WSB non ridurrà l'area del diff a meno di 1/8 della dimensione del volume di destinazione poiché Windows non pensa che vogliamo perdere tutti i backup precedenti solo per crearne uno nuovo. Ecco perché scopriamo che Windows Server Backup non elimina i vecchi backup a volte, quindi i nuovi backup non riescono a causa dell'azionamento di Windows Server Backup pieno. Come possiamo risolvere il problema?

Come risolvere Windows Server Backup non eliminando i vecchi backup in modo efficiente?

Ti mostrerò come risolvere Windows Server 2012 Backup non eliminando i vecchi backup in due soluzioni separatamente:

Soluzione 1: Cancellare i vecchi backup manualmente usando il comando wbadmin

Se WSB non riesce a eliminare automaticamente i vecchi backup, è possibile utilizzare wbadmin per eliminare manualmente i backup. Per eliminare i backup dello stato del sistema, è possibile eseguire il comando "wbadmin delete systemstatebackup". Per quanto riguarda l'eliminazione del backup dello stato non di sistema, è necessario utilizzare "wbadmin delete backup" in Windows Server 2012 (R2) e Windows Server 2016 o eliminare le copie shadow dove il backup esiste come soluzione alternativa in Windows Server 2008 R2 e versioni precedenti. Scopri come eliminare i backup dello stato del sistema di seguito:

1. Fare clic destro sul Start icona e selezionare Command Prompt (Admin) dal menu.

2. Digitare wbadmin delete systemstatebackup -keepVersions:3 e premere Enter per cancellare tutti i backup dello stato del sistema, tranne i tre più recenti.

wbadmin

Nota: Altri parametri che è possibile utilizzare nel comando "wbadmin delete systemstatebackup":

  • -version:: elimina il backup dello stato del sistema specifico.

  • -deleteOldest: elimina il backup dello stato del sistema più vecchio.

  • -backupTarget:: elimina il backup dello stato del sistema memorizzato su un volume specifico.

3. Digitare exit e premere Enter per uscire dal Prompt dei Comandi.

Soluzione 2: Elimina vecchi backup automaticamente con una potente utility

AOMEI Backupper Server è un potente strumento di backup e ripristino per Windows Server. Ti consente di fare backup di sistema/disco/partizione/file con opzioni più flessibili e supporta tutte le edizioni di Windows Server. Seguire i passaggi seguenti per pianificare un backup del sistema e abilitare la gestione automatica dello spazio su disco tramite AOMEI Backupper:

1. Installare e avviare AOMEI Backupper. Fare clic su "Backup" e selezionare "Backup del Sistema".

System Backup

2. Le partizioni di sistema richieste sono selezionate per impostazione predefinita. Scegliere il percorso di destinazione per memorizzare i file di backup.

Select Destination Path

3. Spuntare "Pianificazione" in basso, quindi imposta la frequenza del backup del sistema da eseguire. Nella scheda Avanzate, è possibile scegliere di eseguire backup completi/incrementali/differenziali.

Schedule Backup

4. Spuntare "Schema" e "Abilita Gestione Spazio del disco" nella finestra pop-up. Scegliere tra i 5 tipi di schema per eliminare automaticamente i vecchi backup.

Backup Scheme

5. Confermare le operazioni e fare clic su "Avvia Sinc.".

Start Backup

Conclusione

Quando si trova Windows Server Backup che non elimina automaticamente i vecchi backup, è possibile utilizzare il comando wbadmin per eliminare manualmente i backup o eseguire il backup del sistema con AOMEI Backupper. AOMEI Backupper non ti fa mai preoccupare di utilizzare lo spazio su disco dopo ripetuti backup. Prova la prova gratuita di 30 giorni di AOMEI Backupper Server !