Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 07.03.2022

Caso utente

Ho più computer basati su server, ma si trovano in luoghi diversi. Ho bisogno di usare frequentemente i file su altri computer. È possibile sincronizzare file tra server Windows per la condivisione? Qualsiasi suggerimento e commento è il benvenuto.

- Domanda da Microsoft.com

Sincronizzare i file tra Server

Sicuramente, puoi eseguire la sincronizzazione dei file tra i Windows server. Per gli utenti Server, è possibile utilizzare la replica DFS dei servizi ruolo incorporata. È gratuito ma complicato. Fortunatamente, puoi passare al software di sincronizzazione file AOMEI Backupper Server per sincronizzare le cartelle in modo facile e veloce. E introdurrò entrambi i metodi più avanti.

 

Perché vuoi sincronizzare file tra Windows Server

Prima di iniziare a sincronizzare le cartelle tra Windows Server 2012(R2)/2016/2019/2022 o tutte le versioni precedenti, otteniamo i tre motivi principali.

Facile accesso ai file del team. Questa è la situazione più comune. Se hai un team di lavoro o collabori con un team, devi vedere i file o le cartelle del tuo team. Pertanto, tutti i membri del team possono ottenere le informazioni richieste e lavorare meglio.

Tieni traccia delle ultime modifiche. In un team, tutti i membri possono modificare, eliminare o aggiungere file, quindi è necessario stare al passo con le modifiche. Perché può ridurre i problemi inutili e rendere il tuo lavoro più agevole.

Altri motivi. La prevenzione della perdita di dati (ovvero le informazioni sui clienti), il trasferimento di file e la gestione centralizzata dei file possono ancora essere un motivo per cui è necessario sincronizzare i file tra due o più server Windows.

Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo a sincronizzare le cartelle tra i server Windows. Ecco due metodi per te. Puoi prima leggerli e poi sceglierne uno in base alle tue esigenze.

Come sincronizzare file tra Windows Server?

Per aiutarti a sincronizzare i file tra Windows Server, ti mostrerò due modi. Il primo è sincronizzare i file tramite replicare DFS dello strumento integrato. Il secondo è quello di utilizzare programma per backup in Windows Server per sincronizzare file.

Sincronizzare file tra Windows Server utilizzando la replica DFS

Che cos'è la replica DFS di Windows Server?

La replica DFS di Windows Server è uno dei servizi ruolo nel File e Servizi di Archiviazione. Questa tecnologia è stata introdotta per la prima volta in Windows Server 2003 R2. E questa tecnologia in Windows Server successivo incluso Windows Server 2008/2008 R2/2012/2016/2019 ha un miglioramento continuo. Pertanto è possibile utilizzare la replica di file / cartelle DFS tra Windows Server 2003 R2/2008/2008 R2/2012/2016/2019.

Con Replica DFS, è possibile replicare in modo efficiente file o cartelle su più server e siti. Inoltre, utilizza un algoritmo di compressione noto come compressione differenziale remota (RDC) per rilevare le modifiche ai dati in un file, quindi consente a DFS Replication di replicare solo i blocchi di file modificati anziché l'intero file.

Passai dettagliati per sincronizzare i file tra Windows Server

Ogni volta che incontri dei problemi riguardanti il tuo computer, puoi pensare allo strumento integrato di Windows. La sincronizzazione dei file non è un'eccezione.

Installare Replica DFS

Passo 1: Entrare la pagina principale di Server Manager, fare clic su Role sul pannello di sinistra e selezionare Add Roles sul pannello di destra.

Add Roles

Passo 2: Fare clic Server Roles e spunta la casella prima File Services, quindi toccare Next

Choose File Services

Passo 3: Fare clic Role Services e spunta la casella prima diDFS Replication, e fare clic Next

Choose DFS Replication

Passo 4: Confermare di voler installare i ruoli, i servizi di ruolo o le funzionalità, quindi fare clic Install

Install DFS Replication

Passo 5: Attendere il processo di installazione, quindi fare clic su Closedopo aver visto l'installazione è riuscita.

Installation Succeed

Configurare Replica DFS ed eseguire la prima replica di file

Passo 1: Fare clic Start -> Administrative Tools -> DFS Management successivamente, quindi fare clic con il tasto destro Replicatione scegliere New Replication Group nella console di Gestione DFS.

Replication and New Replication Group

Passo 2: Scegliere Replication Group Type come sotto.

Replication Group Type

Passo 3: Set a name and domain per il tuo gruppo di replica, quindi fare clic su Next

Name and Domain

Passo 4: Fare clic Add e cercare i server in Elenco di Attivo, quindi select the server vuoi condividere file o cartelle e fare clic Next

Passo 5: Selezionare Full Mesh nella Selezione della Topologia. Questa funzione consente ai file condivisi di rimanere sincronizzati tra tutti i server indipendentemente da dove vengono aggiornati i file. Sarai notato per usare Hub e spoke.

Avviso:

● Sono necessari almeno tre server per eseguire questa operazione.

● Sarai notato per usare Hub e spoke. Tuttavia, non è necessario utilizzarlo nella maggior parte dei casi. Quindi puoi usarlo o non in base alla tua situazione.

Passo 6: Scegliere di usare full bandwidth se vuoi mantenere i file sempre sincronizzati.

Passo 7: Per evitare conflitti di file nella prima sincronizzazione, è necessario choose a Primary member. Dopo la prima sincronizzazione, tutti i file verranno sincronizzati quasi istantaneamente, poiché la topologia Full mesh considera tutti i server come uguali.

Passo 8: Fare clic Add e tu inserirai una nuova finestra, quindi select the folders vuoi replicare e fare clic Next. È possibile utilizzare le autorizzazioni esistenti predefinite perché funziona nella maggior parte dei casi. Tuttavia, è comunque possibile impostare autorizzazioni personalizzate.

Passo 9: Ora vedrai tutti i server che hai selezionato in precedenza. E noterai che il percorso locale non è impostato ed è disabilitato. E fare clic Edit e selezionare enabled anche choose the local folder sul server remoto.

Passo 10: Review qualunque cosa tu abbia selezionato, confirm tutte le impostazioni e fare clic Create. Aspettare il risultato finale.

Segui i passi precedenti, puoi sincronizzare i file tra più server che desideri. Tuttavia, se si desidera utilizzare correttamente DFS, i server devono far parte di un dominio di Active Directory. E supporta solo il file system NTFS, quindi non puoi sincronizzare i file con altri file system, come FAT, ReFS, ecc. Allo stesso tempo, quando sincronizzi i file, riceverai un codice di errore che include il codice di errore: 1706, codice di errore : 9026, codice di errore: 9036, codice di errore: 9098, ecc. Fa sentire gli utenti turbati.

Ora, potrebbe essere necessario un software Windows Server Backup che possa aiutarti a sincronizzare i file senza sforzo. Per risparmiare tempo e fatica, ti mostrerò AOMEI Backupper Server di seguito e come sincronizzare i file tramite esso.

Sincronizzare file tra Windows Server tramite AOMEI Backupper Server

Che cos'è AOMEI Backupper Server?

AOMEI Backupper Server è un programma di backup e ripristino che ha lo scopo di risolvere il problema degli utenti del server. Non solo può risolvere il problema in questione per il backup e il ripristino delle funzionalità, ma anche la funzionalità di clonazione. Con esso, puoi sincronizzare facilmente file o cartelle. E nell'ultima versione, c'è una nuova funzionalità chiamata in tempo reale file sincronizzazione. Viene utilizzato per monitorare i file per modificare e sincronizzare i nuovi file aggiunti, modificati o eliminati dal percorso di origine a quello di destinazione non appena si è verificata la modifica.

Sincronizza i file in base alle preferenze: puoi sincronizzare i file e le relative modifiche dalla sorgente alla destinazione regolarmente o mantenere le tue preferenze, ad esempio sincronizzare i file modificati in tempo reale, eliminare eventuali file sconosciuti o annullare le modifiche apportate nella cartella di destinazione o sincronizzare le modifiche automaticamente nella sorgente o nella destinazione sull'altro lato.

Sincronizzazione automatica pianificata: puoi sincronizzare i file giornalmente, settimanalmente, mensilmente e quindi non devi preoccuparti di dimenticare di sincronizzare un giorno. E più precisamente, puoi impostare la data di backup, l'ora di backup e gli intervalli di backup.

 Sincronizza i file all'ora non di punta: puoi riattivare il computer dalla modalità di sospensione o ibernazione con la funzione Riattiva il computer per eseguire attività pianificate. Ciò è particolarmente utile quando non si desidera sincronizzare i file durante l'orario di lavoro.

Preconfigura l'operazione dopo le attività di sincronizzazione: puoi spegnere, riavviare il computer o metterlo in modalità di sospensione o ibernazione. Dipende dalla tua prossima mossa.

Passi specifici per sincronizzare i file tra Windows server

Passo 1: Creare una cartella condivisa e impostare il permesso per i server Windows che si desidera sincronizzare i file.

Scarica Software Win 11/10/8.1/8/7/XP
Secure Download

Passo 2: Scaricare AOMEI Backupper Server, installare e lanciarlo.

Passo 3: Fare clic Backup and File Syncsubsequently

Snap20

Passo 4: Fare clic Agg. Cartella per selezionare il file o la cartella che vuoi sincronizzare con la cartella condivisa, quindi selezionare un'altro percorso come destinazione . Alla fine, fare clic Avvia Sinc.

Snap23

Passo 5: Fare clic Pianificazione e scegliere Sinc. tempo reale se vuoi monitorare in tempo reale i file o le cartelle di origine. Se scegli questa funzione, il programma sincronizzerà immediatamente i file o le cartelle modificati quando i file o le cartelle di origine sono stati modificati.

Snap43

Passo 6: Fino ad ora, puoi accedere alla cartella condivisa su altri server e controllare quello che vuoi. Per sincronizzare la cartella condivisa con altri server, è necessario ripetere i passaggi precedenti e aggiungere le cartelle condivise nel passo 1, quindi selezionare un percorso di destinazione sugli altri server.

Conclusione

Per sincronizzare i file e le cartelle tra server Windows, puoi utilizzare sia AOMEI Backupper Server che la replica DFS. Inoltre, alcuni utenti desiderano utilizzare la riga di comando, come XCopy o Robocopy, ma incontrerai un incubo amministrativo se imposti più direzioni di sincronizzazione. Pertanto, è meglio utilizzare le due opzioni precedenti.

In confronto, potresti scoprire che sincronizzare i file con il software di sincronizzazione dei file - AOMEI Backupper Server è molto più semplice. L'interfaccia è intuitiva e l'intero processo richiede solo pochi clic. E puoi sincronizzare i file in base alle tue preferenze invece che in qualsiasi momento, riducendo così l'impatto sulla produttività lavorativa dovuto alle operazioni di sincronizzazione ininterrotte e all'utilizzo di meno spazio su disco. E ha funzionalità più utili, come la sincronizzazione della pianificazione giornaliera/settimanale/mensile, trigger di eventi, plug-in USB ecc.

Nel frattempo, AOMEI Backupper Server è un software di backup e ripristino, che potrebbe aiutarti a creare backup di sistema, backup del disco, backup di partizioni, backup di file, backup differenziale, backup incrementale su condivisione di rete, ripristino di backup su computer diversi, ecc.