Da Benedetta / L'ultimo Aggiornamento 29.05.2020

Scenario

Ho multi-tipo Windows servers. E voglio sincronizzare i file tra i server Windows. Ma non so come realizzare questo scopo. Qualsiasi suggerimento e commento sono i benvenuti.

Perché vuoi sincronizzare file tra Windows Servers

In generale, se hai un gruppo di lavoro o lavori con un gruppo, potresti dover vedere i file o le cartelle del tuo gruppo. Inoltre, è necessario tenere il passo con i file modificati, aggiunti di recente o eliminati se qualcuno lo modifica.

A parte questo, la prevenzione della perdita dei dati, il trasferimento dei file, la gestione centralizzata dei file può ancora essere la ragione per cui è necessario sincronizzare i file tra server.

Come sincronizzare file tra Windows Servers?

Per aiutarti a sincronizzare i file tra Windows Servers, ti mostrerò due modi. Il primo è sincronizzare i file tramite replicare DFS dello strumento integrato. Il secondo è quello di utilizzare programma per backup in Windows Server per sincronizzare file.

Sincronizzare file tra Windows Server utilizzando la replica DFS

Che cos'è la replica DFS di Windows Server?

La replica DFS di Windows Server è uno dei servizi ruolo nel File e Servizi di Archiviazione. Questa tecnologia è stata introdotta per la prima volta in Windows Server 2003 R2. E questa tecnologia in Windows Server successivo incluso Windows Server 2008/2008 R2/2012/2016/2019 ha un miglioramento continuo. Pertanto è possibile utilizzare la replica di file / cartelle DFS tra Windows Server 2003 R2/2008/2008 R2/2012/2016/2019.

Con Replica DFS, è possibile replicare in modo efficiente file o cartelle su più server e siti. Inoltre, utilizza un algoritmo di compressione noto come compressione differenziale remota (RDC) per rilevare le modifiche ai dati in un file, quindi consente a DFS Replication di replicare solo i blocchi di file modificati anziché l'intero file.

Passai dettagliati per sincronizzare i file tra Windows Servers

Ogni volta che incontri dei problemi riguardanti il tuo computer, puoi pensare allo strumento integrato di Windows. La sincronizzazione dei file non è un'eccezione.

Installare Replica DFS

Passo 1: Entrare la pagina principale di Server Manager, fare clic su Role sul pannello di sinistra e selezionare Add Roles sul pannello di destra.

Add Roles

Passo 2: Fare clic Server Roles e spunta la casella prima File Services, quindi toccare Next

Choose File Services

Passo 3: Fare clic Role Services e spunta la casella prima diDFS Replication, e fare clic Next

Choose DFS Replication

Passo 4: Confermare di voler installare i ruoli, i servizi di ruolo o le funzionalità, quindi fare clic Install

Install DFS Replication

Passo 5: Attendere il processo di installazione, quindi fare clic su Closedopo aver visto l'installazione è riuscita.

Installation Succeed

Configurare Replica DFS ed eseguire la prima replica di file

Passo 1: Fare clic Start -> Administrative Tools -> DFS Management successivamente, quindi fare clic con il tasto destro Replicatione scegliere New Replication Group nella console di Gestione DFS.

Replication and New Replication Group

Passo 2: Scegliere Replication Group Type come sotto.

Replication Group Type

Passo 3: Set a name and domain per il tuo gruppo di replica, quindi fare clic su Next

Name and Domain

Passo 4: Fare clic Add e cercare i server in Elenco di Attivo, quindi select the servers vuoi condividere file o cartelle e fare clic Next

Passo 5: Selezionare Full Mesh nella Selezione della Topologia. Questa funzione consente ai file condivisi di rimanere sincronizzati tra tutti i server indipendentemente da dove vengono aggiornati i file. Sarai notato per usare Hub e spoke.

Avviso:

● Sono necessari almeno tre server per eseguire questa operazione.

● Sarai notato per usare Hub e spoke. Tuttavia, non è necessario utilizzarlo nella maggior parte dei casi. Quindi puoi usarlo o non in base alla tua situazione.

Passo 6: Scegliere di usare full bandwidth se vuoi mantenere i file sempre sincronizzati.

Passo 7: Per evitare conflitti di file nella prima sincronizzazione, è necessario choose a Primary member. Dopo la prima sincronizzazione, tutti i file verranno sincronizzati quasi istantaneamente, poiché la topologia Full mesh considera tutti i server come uguali.

Passo 8: Fare clic Add e tu inserirai una nuova finestra, quindi select the folders vuoi replicare e fare clic Next. È possibile utilizzare le autorizzazioni esistenti predefinite perché funziona nella maggior parte dei casi. Tuttavia, è comunque possibile impostare autorizzazioni personalizzate.

Passo 9: Ora vedrai tutti i server che hai selezionato in precedenza. E noterai che il percorso locale non è impostato ed è disabilitato. E fare clic Edit e selezionare enabled anche choose the local folder sul server remoto.

Passo 10: Review qualunque cosa tu abbia selezionato, confirm tutte le impostazioni e fare clic Create. Aspettare il risultato finale.

Segui i passi precedenti, puoi sincronizzare i file tra più server che desideri. Tuttavia, se si desidera utilizzare correttamente DFS, i server devono far parte di un dominio di Active Directory. E supporta solo il file system NTFS, quindi non puoi sincronizzare i file con altri file system, come FAT, ReFS, ecc. Allo stesso tempo, quando sincronizzi i file, riceverai un codice di errore che include il codice di errore: 1706, codice di errore : 9026, codice di errore: 9036, codice di errore: 9098, ecc. Fa sentire gli utenti turbati.

Ora, potrebbe essere necessario un software Windows Server Backup che possa aiutarti a sincronizzare i file senza sforzo. Per risparmiare tempo e fatica, ti mostrerò AOMEI Backupper Server di seguito e come sincronizzare i file tramite esso.

Sincronizzare file tra Windows Server tramite AOMEI Backupper Server

Che cos'è AOMEI Backupper Server?

AOMEI Backupper Server è un programma di backup e ripristino che ha lo scopo di risolvere il problema degli utenti del server. Non solo può risolvere il problema in questione per il backup e il ripristino delle funzionalità, ma anche la funzionalità di clonazione. Con esso, puoi sincronizzare facilmente file o cartelle. E nell'ultima versione, c'è una nuova funzionalità chiamata in tempo reale file sincronizzazione. Viene utilizzato per monitorare i file per modificare e sincronizzare i nuovi file aggiunti, modificati o eliminati dal percorso di origine a quello di destinazione non appena si è verificata la modifica.

Passi specifici per sincronizzare i file tra Windows servers

Passo 1: Creare una cartella condivisa e impostare il permesso per i server Windows che si desidera sincronizzare i file.

Scarica Software Win 10/8.1/8/7/XP
Secure Download

Passo 2: Scaricare AOMEI Backupper Server, installare e lanciarlo.

Passo 3: Fare clic Backup and File Syncsubsequently

Snap20

Passo 4: Fare clic Agg. Cartella per selezionare il file o la cartella che vuoi sincronizzare con la cartella condivisa, quindi selezionare un'altro percorso come destinazione . Alla fine, fare clic Avvia Sinc.

Snap23

Passo 5: Fare clic Pianificazione e scegliere Sinc. tempo reale se vuoi monitorare in tempo reale i file o le cartelle di origine. Se scegli questa funzione, il programma sincronizzerà immediatamente i file o le cartelle modificati quando i file o le cartelle di origine sono stati modificati.

Snap43

Passo 6: Fino ad ora, puoi accedere alla cartella condivisa su altri server e controllare quello che vuoi. Per sincronizzare la cartella condivisa con altri server, è necessario ripetere i passaggi precedenti e aggiungere le cartelle condivise nel passo 1, quindi selezionare un percorso di destinazione sugli altri server.

Conclusione

Per qualsiasi motivo vuoi sincronizzare i file tra i server Windows, puoi seguire i passi sopra riportati per realizzare il tuo scopo. AOMEI Backupper server è un software magico. Può sincronizzare i file in pochi clic. È ancora possibile realizzare altre funzionalità di backup, come Backup differenziale, Backup incrementale per condivisione di rete, File Backup, ecc.