Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 29.10.2022

Motivi e soluzioni per Windows Server 2008 R2 non si avvia

Potrebbe essere necessario riparare Windows Server 2008 r2 utilizzando il Prompt dei comandi a causa di molte ragioni, come mbr danneggiato, tabella delle partizioni, settori di avvio, boot manager, dati di configurazione di avvio, ecc. 

Per esempio, quando si verifica qualche problema al sistema, è possibile eseguire alcune riparazioni di base come il ripristino all'avvio, il ripristino della directory di avvio e della directory di Windows. Se il problema è correlato ai file di avvio, puoi ripararlo con il Bootre exe in Windows server.

A volte, quando l'errore è troppo grave per recuperare dalla riparazione di base. Ad esempio, non è possibile avviarsi a causa di errori sistema. È possibile creare un disco di ripristino e vai all'ambiente di ripristino per la riparazione di Windows server. Si può facilmente correggere l'errore di sistema con questo disco avviabile e riportare il sistema in vita.

A differenza di PC Windows 11/10/8/7, le opzioni "Ripristino all'avvio" & "Ripristino del sistema" non sono disponibili nei sistemi Windows Server. Fortunatamente, puoi ancora utilizzare il prompt dei comandi per eseguire la riparazione del Windows server.

Riparare Window server dal Prompt dei comandi

Nel prossimo, mostriamo diversi metodi efficienti per riparare Windows server 2008R2 con prompt dei comandi.

 

Come riparare Windows Server 2008 R2 dal Prompt dei comandi

In questo articolo, ti mostrerò come riparare Windows Server 2008 R2 passo a passo con diversi prompt dei comandi. Si prega di rimanere per un po' e controllare i passagi dettagliati di seguito.

 

Riparare Windows Server dal prompt dei comandi in ambiente di ripristino

1. Inserire il disco di installazione fornito con il computer. Poi, riavvia il computer al BIOS e impostalo come prima opzione di avvio, salva le modifiche e riavvia.

2. Dopo il caricamento dei file di installazione, scegli le tue preferenze (lingua, ora e tastiera) e fai clic su "Avanti".

3. Fai clic su "Ripristina il computer" nell'angolo in basso a sinistra.

Repair Windows Server 2008 R2

4. Seleziona il sistema operativo predefinito, qui forse Windows Server 2008 R2.

5. Nella finestra Opzioni di ripristino del sistema, scegli "Prompt dei comandi" per aprire la finestra CMD.

Opzioni di ripristino Windows server

6. Nella finestra CMD, digitare i comandi di riparazione Windows server 2008 R2.

*Nota: Tieni presente che la lettera di unità nella modalità di ripristino potrebbe essere leggermente diversa, poiché segue il principio "first-come, first-served". Pertanto, prima di riparare il tuo server 2008 R2, devi trovare dove è installato Windows nel caso ne avessi bisogno.

Riga di comando per riparare Windows server 2008 R2

  • Digita diskpart e poi list volume nella finestra del prompt dei comandi, vedrai tutti i volumi disponibili sul disco e troverai l'unità di sistema.

Elenca volume

  • Poi, nella finestra del prompt dei comandi, vai su X:\sources\recovery> startrep.exe. Attendi fino al completamento del processo, risolverà i problemi del file di registro.

Riparare file di registro

  • Inoltre puoi digitare chkdsk C: /f /r per riparare gli errori del disco e poi individuare i settori danneggiati e recuperare informazioni leggibili. Se ti viene chiesto di eseguire questo comando al prossimo avvio, digita y e poi riavvia il computer.

Riparare disco danneggiato

  • Oppure puoi usare sfc /scannow per riparare il problema dei file di avvio. Digita sfc /scannow /offbootdir=c:\ /offwindir=c:\windows e premi il tasto Invio per eseguirlo.

    Esegui sfc /offbootdir per specificare la posizione della directory di avvio offline.

    Esegui sfc /offwindir per specificare la posizione della directory di Windows offline.

Riparare file avvio

  • Se sfc /scannow non funziona, puoi comunque utilizzare la riga di comando DISM. Digita come: DISM /image:D:\ /cleanup-image /revertpendingactions. (D: è la lettera di unità del disco di sistema.)

Esegui DISM

  • Inoltre, puoi ancora utilizzare bootrec exe nel server 2008 R2, è usato per riparare file mbr, settori di avvio e bcd danneggiati. Digita quanto segue e premi Invio per eseguire in ordine.

              Bootrec/fixmbr

             Bootrec/fixboot  

             Bootrec/scanos

             Bootrec/rebuildbcd

Riparare bcd

 

Riparare sistema operativo Windows server 2008 R2 dal ripristino del sistema

Come sopra indicato, se l'errore è così grave che la riparazione di base non può funzionare, puoi eseguire Windows Server 2008 R2/2012 R2 ripristino del sistema con riga di comando. Fare così, è necessario eseguire immagine di backup primo. Guarda come riparare Windows Server 2008 r2 passo a passo.

Avviare Windows Server con disco di installazione. Nell'interfaccia di installaezione di Windows, fare clic Ripristina il computer. E poi scegliere Prompt dei Comandi nelle Opzioni di ripristino del sistema come menzionato sopra.

Esempio: Per ripristinare un'immagine di sistema creata alle 13:29 del 07/09/2017 e salvata sull'unità E. Puoi digitare il seguente comando nella finestra del prompt dei comandi e premere Invio.

wbadmin start systemstaterecovery –version:07/09/2017-13:29 –backuptarget:E:

Il che significa eseguire il ripristino dello stato del sistema dal backup dello stato del sistema su disco E creato alle 13:29 del 07/09/2017.

Repair Windows Server 2008 R2 Using Command Prompt

 

Funziona nella maggior parte dei casi, ma devi sapere che il backup dell'immagine di sistema creato da wbadmin è limitato al computer corrente. Se desideri ripristinare l'immagine di sistema su un altro computer, non funzionerà. Non preoccuparti, puoi chiedere aiuto a un software di backup del server affidabile: AOMEI Backupper Server.

 

 

Riparare Windows Server 2008 R2 con la riga di conmando AOMEI.exe

AOMEI Backupper Server è un affidabile software di backup e ripristino. È possibile eseguire il backup e ripristino del sistema dall'interfaccia utente grafica o dalla riga di comando. La parte migliore è che è possibile ripristinare il sistema su un hardware diverso.

Inoltre, supporta sia il sistema Windows (Windows 11/10/8/8.1/7/XP/Visa) e il sistema Windows Server (Windows Server 2003/2008/2008r2/2012/2012R2/2016/2019/2022). Vale a dire che puoi anche riparare Windows 7/8/10/11 dal prompt dei comandi con AOMEI.exe.

Scrica Software Server 2022/2019/2016/2012/2008/2003
Download Sicuro

Vediamo come riparare Windows Server 2008 r2 tramite il prompt dei comandi di AOMEI. Supponiamo di aver già creato un backup di sistema

Passo 1. Se non è possibile avviare PC, creare un supporto di avvio con AOMEI. Avviare il computer dal supporto di avvio e ti porterà all'interfaccia principale di AOMEI Backupper Server. Aprire la riga di comando.

Passo 2. Passare alla directory di installazione di AOMEI Backupper digitando il seguente comando nella riga di comando: cd [percordo di installazione dell'AOMEI Backupper] e premere Invio. Ad esempio: cd C:\Program Files\AOMEI Backupper.

AOMEI Command Line

*Nota: Le lettere di unità potrebbero cambiare in ambiente PE Windows.

Passo 3. Eseguire il seguente comando per avviare il ripristino: AMBackup /r /t [tipo di backup] /s "[percorso di backup]" /d [percorso di destinazione]

Per esempio ripristinare il backup di sistema salvato nel  D:\system backup su Disco 2:

AMBackup /r /t system /s “D:\system backup\system backup.adi” /d 2

Se vuoi eseguire il ripristino su un altro computer, la riga di comando di AOMEI può ancora farlo per te.

Ad esempio: Ripristinare il sistema nell'immagine denominata "system backup2.adi" nella partizione 0 sul disco 0 di altro computer ed eseguire un ripristino universale.

AMBackup /r /t system /s "D:\system backup\system backup2.adi" /d 0:0 /x

Consigli utili:

  • AOMEI Backupper ha anche un'interfaccia utente grafica e puoi facilmente ripristinare il sistema operativo dei Windows server senza prompt dei comandi. Si prega di controllare questo articolo: Come Ripristinare il sistema Windows Server da un Backup?
  • Se non hai alcun dispositivo di avvio in mano, puoi aggiungere un'opzione di avvio con l'aiuto della funzione Ambiente di Ripristino in AOMEI Backupper. Avrà effetto dal prossimo avvio e ti consentirà di eseguire il backup/ripristino.

 

 

Conclusione

Come puoi vedere dall'alto, hai molti modi per riparare Windows Server 2008 R2 utilizzando il prompt dei comandi, seleziona quello in base alla tua situazione.

Tra loro. AOMEI.exe ha una migliore compatibilità, che non solo consente di ripristinare il sistema sul computer corrente, ma anche su un nuovo computer con hardware diverso. Ed è anche un software di clonazione del disco professionale per aiutarti a clonare Windows Server 2008 R2 facilmente e senza sforzi. Funziona anche per la clonazione del disco rigido in Windows Server, la migrazione di Windows Server  su SSD, ecc.

La sua versione avanzata AOMEI Backupper Technician Plus può aiutarti a proteggere PC e server illimitati all'interno di un'unica azienda. E offre servizi tecnici fatturabili illimitati ai clienti e consente di copiare la directory di installazione per la creazione di versioni portatili.