Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 29.11.2021

Quando ci sono alcuni problema con Windows, è possibile riparare Windows con alcune riparazioni di base come la riparazione della directory di Windows, la riparazione della directory di avvio. Quando l'errore è troppo grave, puoi eseguire una riparazione avanzata come il ripristino del sistema. Per Windows 10/11, è inoltre possibile utilizzare l'utilità della riga di comando DISM per ripristinare l'immagine di Windows 10/11. Successivamente, questo articolo ti introdurrà come ripristinare Windows 10 utilizzando il prompt dei comandi con cinque metodi.

Metodo 1. Riparare Windows 10/11 usando SFC

SFC (System File Checker) è un'utilità da riga di comando che può analizzare la corruzione nei file di sistema di Windows e sostituire i file di sistema protetti danneggiati o mancanti con una versione nota. Quando ti senti infastidito dal tuo computer o noti problemi durante l'avvio, puoi usare SFC per diagnosticare problemi e ripararlo.

Eseguire il prompt dei comandi come amministratore. Quindi digitare il comando seguente e premere Enter.

sfc /scannow

Se SFC non è in grado di risolvere il problema, probabilmente l'utilità non può ottenere i file necessari dall'immagine di Windows, che potrebbe essere danneggiata. In questa situazione, è possibile utilizzare DISM per ripristinare l'immagine di Windows.

Metodo 2. Riparare Windows 10/11 usando DISM Riga di Comando

Windows 10 include un'utilità della riga di comando nota come DISM (Deployment Image Servicing and Management). Comando DISM Windows 10/11 può essere utilizzato per riparare e preparare le immagini di Windows, tra cui, Installazione di Windows, Ambiente ripristino Windows e Windows PE. Inoltre, è possibile utilizzare DISM per correggere l'immagine di ripristino all'interno di un'installazione del sistema operativo.

Vediamo come riparare Windows 10/11 usando DISM prompt dei comandi.

Per verificare se c'è qualche corruzione:

Eseguire la riga di comando come amministratore. Digitare DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth e premere Enter.

Per eseguire la scansione dell'immagine di Windows per eventuali danni:

Digitare: DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth

Per correggere l'immagine di Windows:

DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth /Source:repairSource\install.wim

DISM Repair Windows 10

Metodo 3. Ripristinare Windows 10/11 con la riga di comando

“Reset this PC” è una funzionalità integrata di Windows 10/11. Quando il computer non funziona correttamente, è possibile utilizzare questa funzione per ripristinarla alla configurazione predefinita di fabbrica.

Per ripristinare Windows 10/11, digita "systemreset -cleanpc" in un prompt dei comandi con privilegi elevati e premi Enter.

Reimposta PC

Se non è possibile avviare il computer, è possibile avviare la modalità di ripristino e selezionare la risoluzione dei problemi, quindi selezionare Ripristina questo PC.

Metodo 4. Eseguire il ripristino del sistema con il prompt dei comandi

Se il problema è troppo grave, puoi provare a farlo ripristinare il tuo Windows 10 allo stato precedente finché hai attivato il ripristino del sistema. Per avviare il Ripristino configurazione di sistema dalla modalità provvisoria utilizzando il prompt dei comandi, attenersi alla seguente procedura.

1. Avviare il computer e premere F8 ripetutamente finché non viene visualizzato il menu delle opzioni avanzate di Windows.

2. Fai clic su "Modalità provvisoria con prompt dei comandi" e premi Enter.

Note: If your computer can boot normally, press Win + R and type cmd in the Run box.

3. Accedere utilizzando un account amministratore, se necessario. Quando viene visualizzato il prompt dei comandi, digitare il comando: rstrui.exe, e premere Enter.

Launch System Restore

4. Questo comando ti porterà all'interfaccia di Ripristino configurazione di sistema. È possibile utilizzare il punto di ripristino consigliato o scegliere un punto di ripristino. Quindi fare clic su Avanti. Seguire le istruzioni per completare il ripristino del sistema.

Choose Restore Points

Metodo 5. Ripristinare Windows 10/11 con AOMEI.exe

Oltre al ripristino del sistema, puoi anche riparare Windows 10/11 con AOMEI.exe. AOMEI Backupper è un affidabile software di backup e ripristino progettato per Windows 11/10/8/7/XP/Visa. È possibile eseguire il backup e il ripristino dall'interfaccia utente grafica o dalla riga di comando. Ha alcune funzionalità che lo strumento integrato di Windows non ha. Ad esempio, è possibile utilizzare AOMEI Backupper per creare un backup incrementale,  ripristinare su un hardware diverso, ripristinare disco bootable GPT su MBR.

Supponiamo di aver creato un backup dell'immagine di sistema con AOMEI Backupper, vediamo come ripristinare Windows 10/11 usando il prompt dei comandi di AOMEI.

Scarica Software Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Prima di ripristinare il sistema, è possibile utilizzare un'utility denominata Check Image per verificare se il backup dell'immagine di sistema è intatto e senza errori.

1. Passare alla directory di installazione di AOMEI Backupper digitando il seguente comando nella riga di comando e premere Invio. Ad esempio: cd C:\Program Files (x86)\AOMEI Backupper.

Nota: se si esegue questo comando in ambiente Windows PE, le lettere di unità potrebbero cambiare.

2. Eseguire il comando seguente per avviare il ripristino: AMBackup /r /t [backup type] /s "[backup location path]" /d [destination location]

Per esempio: Per ripristinare il backup del sistema salvato in J:\systembackup1 to disk 1. Dovresti digitare il comando:

AMBackup /r /t system /s “J:\system backup\systembackup1.adi” /d 1

AOMEI Command

Se è necessario eseguire il ripristino su un altro computer, la funzionalità di Ripristino Universale di AOMEI Backupper può semplificare la procedura.

Ad esempio: Eseguire il ripristino del sistema nell'immagine denominata "systembackup1.adi" alla partizione 0 sul disco 0 ed eseguire un ripristino universale.

AMBackup /r /t system /s "D:\system backup\systembackup1.adi" /d 0:0 /x

Ora hai imparato come riparare Windows 10/11 usando la linea di comando con cinque metodi. Puoi sceglierne uno in base alle tue preferenze.

Se voresti direttamente reinstallare il tuo sistema ma senza perdere dati invece di riparare il problema, puoi fare clic qui per saperne di più.