Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 21.08.2020

Boot Windows 10 da USB non funziona

A volte, è possibile che l'unità USB bootable non funziona come al solito. Qui, elencherò alcune situazioni di seguito:

    ★ L'USB bootable non viene rilevato come dispositivo di avvio.

    ★ L'USB bootable non è visualizzato nel BIOS.

    ★ L'USB bootable è bloccato nella schermata del menu boot (avvio ).

    ★ Non è possibile fare il boot da USB, anche selezionare l'opzione di avvio corretta.


E poi, si prega di vedere sotto e seguire i suggerimenti per risolvere il problema - Boot Windows 10 da USB non funziona.

Come riparare il problema che boot da USB non funziona?

1. Controllare se il tuo computer supporta le Opzioni di USB Boot. Potresti riavviare il computer, premere il tasto speciale (solitamente Canc, F1, F2, F10 o F12) nella prima schermata apparsa dopo l'accensione della macchina per accedere al BIOS, trovare Opzioni di avvio e impostare la priorità di USB Boot. In caso contrario, il computer non supporta questa opzione.

Controlla USB BIOS

2. Abilitare la modalità di avvio CSM o Legacy, disabilitare il controllo di avvio sicuro e poi riavviare il sistema. Ora accedere alla schermata BIOS, fare clic su Boot > Launch CSM > Enabled; poi fare clic su Security > Secure Boot Control > Disabled.

Abilita CSM

3. Formattare l'unità con il file system NTFS se il computer è in modalità Legacy BIOS.

4. Prendere l'unità USB e usarlo su un altro computer, controllare se è avviabile.

Se non è possibile risolverlo con la soluzione precedente, ti suggeriamo di ricominciare a creare un disco di avvio con uno strumento professionale come AOMEI Backupper.

Riparare il problema che boot da USB non funziona con AOMEI Backupper

AOMEI Backupper Standard è un software di backup e ripristino gratuito, che offre molte funzionalità utili, come creare dischi di avvio, eseguire il backup pianificato, notificare da email, ecc. Se l'USB bootable di Windows 10 non funziona, potresti creare un disco avviabile utilizzando AOMEI Backupper Standard.

★ Passi Dettagliati:

Passo 1. Dopo aver scaricato lo strumento professionale - AOMEI Backupper Standard, si prega di installarlo e avviarlo. E poi fare clic su Crea un disco avviabile nella scheda Strumenti.

Creare usb bootable

Passo 2. Selezionare il tipo di disco avviabile. Si consiglia di selezionare Windows PE. Questa opzione è adatta a tutti e ti offre più operazioni di Linux.

Seleziona Windoows PE

Passo 3. Selezionare la modalità di avvio per il disco e fare clic su Avanti. Se il computer è in modalità Legacy BIOS (il disco di sistema è in stile partizione MBR), si prega di selezionare Creare un disco di avvio legacy. In caso contrario, selezionare Creare un disco di avvio UEFI.

Motalità di avvio

Passo 4. Selezionare il dispositivo di USB Boot e fare clic su Avanti.

Seleziona USB Boot

Passo 5. Attendere il processo e fare clic su Finito quando raggiunge il 100%.

Passo 6. Collegare l'USB avviabile (bootable) al computer e verificare se il computer può avviarsi correttamente.

Conclusione

AOMEI Backupper è l'ultima risorsa per risolvere il problema che boot Windows 10 da USB non funziona. Può aiutarti a creare un nuovo disco avviabile in modo facile.

E il disco avviabile può essere avviata da tutti i tipi di sistema operativo Windows, inclusi Windows 10/8/7/XP. Non è necessario creare un disco avviabile per ogni computer.

Inoltre, è possibile clonare il disco avviabile con il software quando necessario.

AOMEI Backupper può anche aiutarti a fare molte cose, come eseguire il backup e ripristino del sistema, disco, file o clonare il sistema, disco, partizione,ecc. Tuttavia, alcune funzionalità sono disponibili solo nella versione a pagamento. In questo caso, dovresti eseguire l'aggiornamento a AOMEI Backupper Professional. Se utilizzi un computer basato su server, è necessario eseguire l'aggiornamento a AOMEI Backupper Server.