Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 27.08.2020

Reimpostazione Windows 10 Bloccata

Windows 10 ha la funzione integrata Reimpostazione del PC che ti consente di reimpostare le impostazioni di fabbrica del computer. Con questa funzione, non è necessario fare affidamento sulla partizione di ripristino di fabbrica per reimpostare il tuo PC.

Tuttavia, a volte, il processo di reimpostazione potrebbe non riuscire con un errore "Si è verificato un problema durante la reimpostazione del PC". Quindi finirai senza che siano state apportate modifiche. Puoi leggere per trovare la soluzione a questo problema.

Che cosa ha causato il problema durante la reimpostazione del PC?

Per sapere di più sulla causa reale della reimpostazione Windows bloccata, puoi aprire un prompt dei comandi ed eseguire “dir c:\ /a:sh” (senza virgolette). E poi, vedrai un $SysReset nell'elenco di disco C.

Aprire il file C:\$SysReset\Logs\Setupact.log per leggere il registro di Reset My PC per vedere qual è il problema. In base ai problemi che stai affrontando, seleziona la soluzione corrispondente.

5 metodi per reimpostare Windows 10 bloccata

Riavvia ambiente di ripristino di Windows

La causa del problema di reimpostazione Windows 10 è che Ambiente Ripristino Windows è disconnesso o danneggiata.

Prima di tutto, apri un prompt dei comandi ed eseguire il comando seguente per vedere se è possibile risolvere il problema.

◆ Reagentc/disable

◆ Reagentc enable

Enable Recovery

Questo potrebbe risolvere automaticamente il problema per te. In caso contrario, puoi copiare il file Winre.wim da un altro computer funzionante per sostituire quello originale. Se non è possibile accedere al file, è possibile copiare l'intera cartella di ripristino.

La cartella di Ripristino dovrebbe trovarsi nella directory principale dell'unità C :. È necessario mostrare i file nascosti prima di poter vedere la cartella di ripristino.

Se il tuo hard disk ha una partizione di ripristino di Windows, allora questo file Winre.wim è nella partizione di ripristino. È necessario firmare una lettera di unità prima alla partizione di ripristino prima di poter visualizzare il contenuto in Esplora file di Windows 10.

Se la reimpostazione Windows 10 si blocca in mezzo del processo, la causa è il file di immagine di reimpostazione (install.wim) danneggiato. Puoi ottenere un nuovo file di immagine di ripristino di Windows da un file ISO di installazione di Windows 10.

Dopo di copiare la nuova immagine di reimpostazione di Windows sul tuo disco rigido, eseguire il seguente comando:

Reagentc /setosimage /path [location of the image file] /index 1

Il comando dovrebbe essere così: Reagentc /setosimage /path E:\RecoveryImage /index 1

Dovresti essere in grado di completare il ripristino di Windows 10 senza bloccato.

Eseguire Startup Repair dall'Ambiente di Recupero

Se fissando i file di ripristino di Windows non può risolvere questo problema, quindi eseguire una riparazione all'avvio.

1. Per accendere a ambiente di recupero, il metodo più facile è fare clic Restart quando premi il tasto Shift. Puoi anche entrare la modalità di ripristino avviando da Windows 10 recupero disco.

2. Quindi si avvierà nella modalità di ripristino di Windows 10. Fare clic su opzioni Avanzate quando viene visualizzata la schermata di ripristino.

Automatic Repair

3. Quindi fare clic su Troubleshoot, quindi su opzioni Advanced, quindi fare clic su Startup Repair.

Utilizzando il prompt dei comandi

Se Startup Repair non funziona, utilizzare un'altra opzione Advanced in modalità di Recovery. Basta eseguire il seguente comando in un prompt dei comandi con privilegi elevati.

cd %windir%\system32\config

ren system system.001

ren software software.001

Dopo di ché, chiudere il prompt dei comandi. Riavviare il computer e quindi si dovrebbe essere in grado di eseguire Windows 10 Reset senza ottenere l'errore 'C'è stato un problema durante la reimpostazione del pc'.

Pulisci installazione

Se le soluzioni di cui sopra non possono risolvere il tuo problema, puoi scaricare la stessa versione del file ISO di Windows 10 ed eseguire un'installazione pulita, che funziona allo stesso modo con il ripristino di Windows 10.

Se hai Windows 10 attivato e successivamente si reinstalla la stessa versione di Windows, non è necessario attivarlo di nuovo. Puoi seguire i passaggi seguenti per eseguire un'installazione pulita.

1. Scaricare Windows 10 Media Creation Tool

2. Utilizzare Windows 10 Media Creator per scaricare il file ISO di installazione di Windows.

3. Fare doppio clic per aprire questo file ISO, che verrà montato come disco virtuale.

4. Aprire il file Setup.exe nella cartella Origine e quindi iniziare a reinstallare Windows 10.

In alternativa, è anche possibile masterizzare il file ISO su un'unità USB o CD per eseguire un'installazione pulita.

Ripristinare la versione precedente dal backup dell'immagine

A parte il ripristino di Windows 10 o l'installazione pulita, è possibile ripristinare il sistema alla versione precedente da un backup, se disponibile. Quando hai installato correttamente Windows e hai configurato bene le impostazioni, si consiglia vivamente di creare un file Windows 10 backup dell'immagine di ripristino.

Per creare backup delle immagini, AOMEI Backupper Standard è un gratuito strumento professionale che può proteggere il tuo sistema e dato in molti modi. Può creare un'immagine di sistema, un backup di disco, o clonare tuo disco avvio. È inoltre possibile aggiungere una pianificazione per il backup automatico del computer.

In caso di necessità, puoi ripristinare facilmente il backup del sistema in uno dei punti precedenti di cui è stato eseguito il backup.

Per ripristinare il sistema con AOMEI Backupper:

Scarica Freeware Win 10/8.1/8/7/XP
Secure Download

1. Aprire AOMEI Backupper e fare clic sulla scheda Ripristina.

2. Dalla schermata Ripristina, selezionare un'immagine di backup da ripristinare. Se il backup che si desidera ripristinare non è elencato, fare clic su Percorso e individuare il file immagine di backup.

Restore

3. Selezionare un punto di backup per ripristinare l'immagine del sistema. Se si desidera ripristinare il sistema in un'altra posizione, è sufficiente selezionare la casella di controllo in basso. Altrimenti, fare clic su Avanti per continuare.

Select Backup Point

4. Nella schermata Sommario Funzionamento, confermare le informazioni. Se non ci sono problemi, clicca Inizia ripristino per avviare il ripristino del sistema.

Start Restore

Se il tuo sistema non può essere avviato, puoi usare questo freeware per creare disco avviabile o CD da un altro computer funzionante. Quindi avviare il tuo computer dal supporto di avvio e quindi avviare il ripristino.

Quando hai provato tutta la soluzione e non riesci ancora a risolvere il problema di ripristino di Windows 10 non riuscito, il sistema di ripristino da un backup dell'immagine è una buona soluzione alternativa.