Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 30.12.2019

Perché sostituire hard disk con SSD in desktop?

Unità a stato solido, come il disco di tendenza nel campo del disco rigido, dotato di molte funzionalità avanzate rispetto al disco rigido (HDD) tradizionale. Ad esempio, SSD offrono agli utenti una migliore esperienza con la portabilità e un minore consumo energetico. Inoltre, SSD funzionano con quasi nessuna vibrazione e calore. Può ridurre il rischio di perdere dati causati da scosse e colpi. Inoltre, gli SSD possono funzionare a una temperatura da 10 gradi centigradi sotto zero a 70 gradi centigradi con la sua possente proprietà. Per i requisiti avanzati, SSD potrebbe essere utilizzato come array RAID facilmente mentre quello sarà difficile per HDD.

In considerazione di tutti i componenti citati, è piuttosto necessario passare da HDD a SSD in desktop o laptop. Se ti capita di possedere un SSD Samsung, puoi imparare a clonare HDD su SSD Samsung. Si consiglia di sostituire HDD con SSD installando da zero il sistema operativo su SSD. Se hai ancora il disco di installazione in mano, va bene. Tuttavia, se si desidera mantenere tutte le configurazioni personali su SSD, la soluzione più priva di preoccupazioni è quella di sostituire HDD con SSD senza reinstallare tutto. Bene, trovi la strada per arrivare?

Come sostituire hard disk con SSD in desktop?

Per sostituire HDD, innanzitutto devi connettere l'SSD al tuo desktop. In generale, è possibile collegare l'SSD al computer direttamente tramite cavo SATA a USB oppure installare SSD nella porta SATA. Assicurati che possa essere rilevato da Windows.

Quindi, ti servirà un software di clonazione come AOMEI Backupper per spostare tutto da HDD a SSD, in modo da non dover reinstallare sistema operativo e programmi. Questo strumento di clonazione fornisce due metodi, clona settore per settore e intelligente. Pertanto, anche se SSD è più piccolo del tuo HDD attuale, puoi farlo clonare un disco più grande su uno più piccolo finché SSD non è più piccolo dello spazio utilizzato. Ancora una volta, AOMEI Backupper ha l'opzione per allineare la partizione per ottimizzare per SSD. La dimensione delle partizioni su SSD può essere ridimensionata facendo clic Modifica le partizioni sul disco di destinazione opzione prima di iniziare la clonazione.

Come sostituire hdd con SSD con AOMEI Backupper?

Scarica Freeware Win 10/8.1/8/7/XP
Secure Download

1. Installare e avviare AOMEI Backupper Professionale. Fare clic Clona, e selezionare Clona Disco.

Disk Clone

2. Selezionare il tuo HDD attuale come disco di origine.

Select Source Disk

3. Selezionare SSD come disco di destinazione.

Select Destination Disk

4. Qui hai la possibilità di scegliere il metodo di clonazione. Assicurati di spuntare Allineare partizione da ottimizzare per SSD casella poiché il disco di destinazione è un SSD. Quindi fare clic Clona.

Start Clone

Suggerimenti: Se fare clic Modifica le partizioni sul disco di destinazione, otterrai tre opzioni secondarie: Copia senza ridimensionare le partizioni, Adatta tutte le partizioni a tutto il disco e Modifica le partizioni su questo disco. Per avviare da SSD, potrebbe essere necessario modificare le impostazioni di avvio o rimuovere HDD prima.

In sintesi, è facile risolvere il modo in cui sostituire HDD con SSD in desktop tramite AOMEI Backupper. In effetti, AOMEI Backupper è in grado di fare molte cose tranne la funzione di clonazione. Ad esempio, puoi usarlo per backup dei dati dal disco rigido danneggiato, esecuzione del backup programmato del sistema e backup dei file su Cloud. Sono disponibili anche backup incrementale e backup differenziale.