Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 25.08.2021

Oggigiorno clonare hard disk è il modo più veloce per aiutare gli utenti a sostituire il vecchio disco con uno nuovo in modo da poter spostare il sistema operativo su un disco più grande o migliorare le prestazioni di un computer. Nel frattempo, non è necessario dedicare molto tempo e sforzi per reinstallare Windows e i programmi installati. Questo è un caso preso da internet.

Posso clonare Windows 10 su un hard disk esterno?

Ho un computer con Windows 10 preinstallato. Ma il hard disk del mio computer ha esaurito lo spazio e voglio clonare Windows 10 (inclusi sistema operativo, programmi installati, driver, ecc.) su un hard disk esterno. Posso clonare l'intero disco con Windows 10 su un altro disco esterno e poi avviare computer dal disco clonato? Ogni gentile consiglio sarà apprezzato.

 

Perché è necessario clonare Windows su hard disk esterno?

Per la clonazione del hard disk in Windows 11,10, 8, 7, gli utenti diversi potrebbero avere motivi diversi. Qui, ti presenterò i motivi comunemente usati per questa operazione.

Aggiorna il vecchio disco a un HDD/SSD più grande. Dopo un uso prolungato, il disco vecchio è fragile e lo spazio diventa insufficiente, il che può ridurre notevolmente le prestazioni del computer. Pertanto, è necessario clonare il disco su un HDD più grande o eseguire l'aggiornamento a SSD. Si dice che un SSD sia 10 volte più veloce del comune HDD.
Conserva una copia come backup sul disco esterno per il ripristino di emergenza. Il hard disk clonato può essere considerato come un semplice backup, perché è possibile sostituire direttamente l'HDD senza ripristinare un'immagine di sistema/disco quando il computer riscontra problemi.
Evita di reinstallare Windows da zero. La reinstallazione di Windows cancellerà tutti i dati durante il processo e installerà un nuovo sistema Windows per te. Pertanto, dopo la reinstallazione, è ancora necessario installare i driver richiesti e i programmi che utilizzerai nel prossimo futuro. Inoltre, i tuoi file andranno persi perenemente se non ne esegui il backup prima.

 

Qual è il miglior software per clonare Windows su hard disk esterno?

È deludente che Windows non offre un strumento di clonazione, quindi puoi chiedere aiuto solo ai software di terzo partito. Consiglio vivamente AOMEI Backupper Professional di copiare Windows 10 su un hard disk esterno a causa dei suoi vantaggi di seguito.

Compatibile con tutti i sistemi operativi, inclusi Windows 11,10, 8.1, 8, 7, XP (32 e 64 bit).
Clonare hard disk con dimensioni diverse: questo software consente di clonare il disco su un HDD più grande o su un SSD più piccolo.
Clonare hard disk con uno stile di partizione diverso: alcuni software consentono solo di clonare il hard disk con lo stesso stile di partizione, ad esempio da GPT a GPT o da MBR a MBR. Ma, con questo software, puoi clonare il disco GPT su MBR e viceversa.
Regolare dimensione della partizione sul disco di destinazione con "Modifica Partizioni": questa funzione aiuta a riparare l’errore che il disco clonato mostra dimensioni errate quando si clona un disco su un altro più grande.
Clonare tutti i settori con "Clona settore per settore": per impostazione predefinita “Clone Intelligente”, questo software clona solo i settori utilizzati, che è ampiamente utilizzato per clonare hard disk di grandi dimensioni su un disco più piccolo. Ma puoi scegliere di clonare tutti i settori dal disco di origine a uno più grande, indipendentemente dal fatto che venga utilizzato o meno.
Migliorare le prestazioni dell'SSD con "Allineamento SSD ": questa funzione è progettata per gli SSD per ottenere prestazioni più elevate, una velocità di lettura e scrittura più rapida, una maggiore durata.

 

Come clonare Windows 10 su un hard disk esterno?

Prima di clonare il hard disk in Windows 10, è necessario eseguire alcuni preparativi:

  • Collegare il disco esterno al computer. Se si tratta di un laptop, potrebbe essere necessario un cavo da USB a SATA per la connessione.
  • Controllare lo spazio su disco di entrambi i dischi. Logicamente, il disco di destinazione deve essere maggiore o uguale allo spazio utilizzato sul disco di origine. In caso contrario, il processo di clonazione potrebbe non riuscire.
  • Backup dei dati importanti. Se ci sonon dati importanti sul disco di destinazione, si prega di eseguire il backup dei file sul disco esterno prima della clonazione, poiché il disco esterno verrà infine sovrascritto. Se sono presenti file importanti, li perderai.
  • Scaricare e installare AOMEI Backupper Professional. Assicurati che possa essere rilevato.
Scarica Software Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Per clonare Windows 10 su disco esterno, utilizzare i seguenti passi:

Passo 1. Aprire questo software e selezionare "Clona" > "Clona Disco" nella pagina principale. Per clonare solo il sistema operativo, puoi fare clic su "Clona sistema".

Clonare hard disk

Passo 2. Selezionare il disco interno di Windows 10 come disco di origine e fare clic su "Avanti".

Disco di origine

Passo 3. Selezionare il disco esterno collegato al computer come disco di destinazione e fare clic su "Avanti".

Disco di destinazione

Passo 4. Fare clic su "OK" per continuare questa operazione se viene richiesto di eseguire il backup di tutte le partizioni sul disco di destinazione.

Nota di clonazione

Passo 5. Selezionare "Allineamento SSD" se il disco esterno è un SSD. Selezionare "Modifica Partizioni" per regolare la dimensione della partizione del disco di destinazione se è più grande. Poi, fare clic su "Clona" per copiare Windows 10 sul disco esterno e attendere il risultato finale.

Modifica opzioni

Suggerimenti:
⊙ Non utilizzare un disco esterno come disco di avvio, poiché l'adattatore da USB a SATA non fornisce alimentazione sufficiente per l'avvio. Pertanto, installare prima il disco esterno all’interno del computer.
⊙ AOMEI Backupper Professional supporta solo Windows 11/10/8/8.1/7/XP/Vista. Pertanto, se il tuo computer è un server 2008/2012/2016/2019 ecc., potresti prendere in considerazione l'utilizzo di AOMEI Backupper Server.

 

Come avviare computer dal disco clonato?

Dopo la clonazione, il processo è a metà. Tutto quello che devi fare è sostituire il vecchio disco e vedere se il tuo computer può avviarsi dal hard disk clonato. Per eseguire l'avvio dal disco clonato, seguire i passi seguenti.

Passo 1. Aprire l'alloggiamento dell'unità. Spegnere il computer, scollegare tutta l'alimentazione, rimuovere il coperchio dell'alloggiamento del disco con un cacciavite.

Passo 2. Estrarre il disco vecchio. Svitare le viti che fissano il disco, poi estrarre il disco esistente.

Estrarre il vecchio disco

Passo 3. Installare il disco clonato nel computer.

Passo 4. Modificare l'ordine di avvio dopo aver sostituito il disco e avviare computer dal nuovo disco.

Passo 5. Accendere il computer, premere il tasto specifico nella schermata iniziale (di solito F2 o ESC) per accedere al BIOS, andare alla scheda boot e usa "+" per spostare il hard disk clonato alla prima opzione, poi premere "F10" per salvare la modifica.

Avviare dal disco clonato

 

Conclusione

Con l'aiuto del miglior software di clonazione come AOMEI Backupper Professional, clonare Windows 11/10/8/7 su un hard disk esterno diventa semplice ed efficiente. Grazie alla sua interfaccia intuitiva, la maggior parte degli utenti può comprendere tutti i passi in modo facile e veloce. Puoi non solo usarlo per copiare il hard disk su un altro più grande o più piccolo, ma anche eseguire questa attività in background senza interrompere il lavoro.

Inoltre, questa utilità è ancora un software di backup e ripristino di Windows, che consente di eseguire il backup di sistema/disco/partizione/file, creare backup incrementali/differenziali automatici, eseguire backup attivati da eventi, creare USB avviabile, ripristino su hardware diverso, sincronizzazione mirror su disco di rete, sincronizzare cartella locale su Cloud Drive, ecc. Perché non provarlo subito?