Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 30.10.2020

Perché sostituire HDD notebook con SSD?

Se hai un computer più vecchio e il tuo computer non è in grado di offrirti le prestazioni, il modo migliore è aggiornare il disco rigido del tuo notebook. Molti utenti scelgono di sostituire HDD con SSD. Ma perché?

  • Maggiore velocità: SSD offre una velocità maggiore. Ti sentirai più grande quando avvierai il tuo computer o caricherai i tuoi file o cartelle locali.

  • Maggiore protezione dei dati: SSD è più efficiente per proteggere la perdita di dati. Perché non contiene alcuna parte meccanica rimovibile internamente mentre HDD è composto da molte parti rimovibili.

A parte questo, SSD sono più durevoli e consumano meno energia.

Metodi comunemente per aggiornare SSD nel notebook

Quando si tratta di installare SSD su un notebook, si usano modi diversi. Di seguito verranno mostrati i due modi più comuni usati.

Nuovo SSD da installare nel notebook

Il primo modo è installare SSD su un notebook. Prepara un disco di installazione di Windows e utilizzalo per installare il sistema operativo, quindi installa le applicazioni preferite dopo aver terminato la nuova installazione.

Questa operazione non è difficile da terminare. Collega il disco di installazione di Windows al computer, modifica la sequenza di avvio del BIOS e avvia da esso, quindi segui le istruzioni passo dopo passo. Tuttavia, ci vorrà molto più tempo.

Come installare un SSD senza reinstallare Windows

Molti utenti possono provare il primo modo e pensare che sia molto problematico. Trovano il secondo modo per completare l'aggiornamento SSD del notebook senza reinstallare il sistema operativo e le applicazioni. Basta clonare HDD su SSD usando un software di clonazione del disco per clonare HDD su SSD tramite USB (cavo SATA-USB) o adattatore. Al termine, sostituisci il disco rigido esistente e installa SSD clonato sul computer. E costa meno tempo.

Come aggiornare HDD a SSD senza reinstallare Windows?

Prima di clonare

Per assicurarti di poter clonare con successo il tuo disco rigido, conferma quanto segue.

1. Verifica la garanzia del tuo notebook. Qualsiasi modifica non autorizzata annullerà la garanzia, quindi è meglio verificarla se il notebook è ancora in garanzia.

2. Scegli il giusto fattore di forma e l'interfaccia di SSD. Nel mercato, la maggior parte dei notebook ha unità da 2,5 pollici. Tuttavia, i notebook ultraportatili possono utilizzare le dimensioni del disco da 1,8 pollici.

3. Prepara un cacciavite. Rimuove il disco esistente e installa il disco clonato al termine di tutto il processo di clonazione.

4. Prepara un cavo o un adattatore SATA-USB. Questo è usato per connettere il disco al computer.

5. Prepara un software per la clonazione del disco. Un software affidabile può aiutarti a clonare con successo il tuo disco rigido senza reinstallare Windows.

6. Conserva un disco rigido esterno separato (opzionale). Per garantire la sicurezza di finestre, applicazioni e dati, è meglio eseguirne il backup in anticipo.

Software gratuito di clonazione del disco: AOMEI Backupper Standard

Un ottimo software di clonazione del disco può aiutarti a clonare facilmente HDD su SSD. Se sei un utente Windows, AOMEI Backupper sarà un'ottima scelta per te. È un software progettato per Windows. Con esso, puoi clonare su un disco più piccolo, clonare HDD su HDD o SSD più grande, ecc. AOMEI Backupper ti darà una grande esperienza utente.

Ora continua a vedere i passaggi dettagliati:

Passaggi dettagliati per clonare HDD su SSD nel notebook

1. Scarica software di clonazione del disco - AOMEI Backupper Standard, installalo e avvialo. Quindi posiziona SSD nel contenitore o collegalo all'adattatore SATA-USB e collegalo al laptop con la porta USB.

Scaricare Gratis Win 10/8.1/8/7/XP/Vista
Download Sicuro

2. Accedi alla pagina principale di AOMEI Backupper, seleziona Clona e Clona Disco.

Disk Clone

3. Seleziona il tuo disco esistente come Disco di origine, quindi clicca su Avanti.

Select Source Disk

4. Seleziona il tuo SSD come Disco di destinazione, clicca Avanti

.

Select Destination Disk

5. Visualizza in anteprima il riepilogo delle operazioni del disco di origine e del disco di destinazione, quindi clicca su Clona.

Suggerimenti: Aggiorna AOMEI Backupper Professional per cliccare Allineamento SSD per aumentare la velocità di lettura e scrittura del tuo SSD.

Start Clone

Non seleziona "Clona settore per settore" se clona disco da più grande su più piccolo, perché questa funzione clonerà tutti i settori che contengono i settori inutilizzati o danneggiati.

Suggerimenti: Per clonare il sistema operativo solo sull'unità SSD di destinazione, aggiorna a AOMEI Backupper Professional e usa Clona Sistema.

Scambia il tuo HDD con SSD

1. Spegni il computer, scollega il cavo di alimentazione e altri cavi, quindi rimuove il pannello posteriore.

2. Trova le viti e svita prima di rimuovere il disco rigido esistente.

Unscrew Drive

3. Estrai il disco rigido esistente.

Remove Drive

4. Installa SSD clonato sul tuo notebook, rimetti le viti e il pannello posteriore.

Dopo che tutto va bene, avvia il computer da SSD clonata e assicura che tutte le applicazioni e i dati siano completi.

Sommario

Come software di clonazione del disco, AOMEI Backupper è davvero utile. Con esso, puoi facilmente sostituire HDD del notebook con SSD in Windows 10/8/7 senza reinstallare Windows e le applicazioni. A parte questo, è ancora un software di backup e ripristino. Puoi usufruire delle funzionalità corrispondenti, tra cui Backup del sistema, Backup del disco, ripristino configurazione di sistema, ecc. Provalo, ti darà una grande esperienza utente.