Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 27.09.2021

Perché il Hard Disk mostra dimensione errata?

Quando esegui l'aggiornamento all'HDD o all'SSD più grande tramite la clonazione del vecchio disco, scopri che il Hard Disk clonato dispone dello spazio uguale al disco di origine. In altre parole, il Hard Disk clonato non mostra la capacità piena.

Perché quando cloni il vecchio disco, hai anche clonato la dimensione della partizione oltre ai dati. Quando il Hard Disk clonato è più grande del vecchio disco originale, la maggior parte dei software di clone lascerà lo spazio extra non utilizzato sul Hard Diak clonato come spazio non allocato. In questo caso, mostra un problema che HDD/SSD clonato mostra dimensione errata.

In Esplora file di Windows, non è possibile visualizzare lo spazio non allocato. Quindi alcuni utenti affermano di aver perso lo spazio su disco dopo clonazione. In questo caso, puoi aprire Gestione disco per verificare se ci sarebbe lo spazio non allocato sul Hard Disk clonato.

 

Come riparare il problema che Hard Disk clonato mostra dimensione errata?

Ci scono due soluzioni per riparare l'errore che il Hard Disk mostra una capacità errata. Se hai già clonato il Hard Disk, puoi andare a Gestione disco per gestire lo spazio non allocato per utilizzare la piena capacità del disco clonato.

Oppure, se preferisci una soluzione rapida che potrebbe risolvere il problema a una volta, puoi utilizzare un software di clone professionale per clonare il hard disk su altro più grande senza lasciare spazio non allocato e senza il problema che è impossibile utilizzare la piena capacità del disco clonato dopo la clonazione.

 

Parte 1. Come utilizzare la piena capacità del Hard Disk con Gestion disco di Windows?

>> Creare una nuova partizione sullo spazio non allocato

Puoi creare una nuova partizione sullo spazio non allocato utilizzando Gestione disco, che è una utilità di gestione dei dischi e delle partizioni integrato in Windows. 

☛ Passo 1. Inserire "Gestione computer" nella casella di cerca di menu Start, fare clic sul risultato mostrato per accederlo, poi fare clic su "Archiviazione" > "Gestione disco". 

☛ Passo 2. Poi fare clic con il pulsante destro del mouse sullo spazio non allocato sul disco clonato e selezionare "Nuovo volume semplice" e seguire le istruzioni per creare un nuovo volume.

Gestire spazio non allocato dopo clonazione

>> Estendere partizione con spazio non allocato

Puoi aggiungere lo spazio non allocato alla partizione contigua a sinistra con Gestione disco o DiskPart.exe. Segui i passi sotti per utilizzare Gestione disco per gestire lo spazio non allocato dopo la clonazione.

☛ Passo 1. Premere il tasto Windows + R e poi premere Invio. Nella finestra Esegui, digitare "diskmgmt.msc" e premere Invio per aprire Gestione disco in Windows 10/8/7.

☛ Passo 2. In Gestione disco, fare clic con il tasto destro del mouse sulla partizione prima dello spazio non allocato e selezionare Estendi volume. Se la partizione e lo spazio non allocato non sono contigui, l'opzione Estendi volume è disattivata.

Estendere volume con spazio non allocato

☛ Passo 3. Seguire la procedura Estensione Guidata Volume per aggiungere spazio non allocato a questa partizione.

Estensione guidata volume

★★★
Se non è possibile né utilizzare lo spazio non allocato per estendere la partizione adiacente né creare una nuova partizione, o il Hard Disk clonato è più grande di 2 TB ed è in stile MBR. Allora sul disco MBR, lo spazio oltre 2 TB diventerà inutilizzabile.
In questo caso, non è possibile utilizzare la piena capacità del Hard Disk dopo la clonazione a meno che non venga convertito in disco GPT. Convertire un disco in GPT da MBR con Gestione disco richiede l'eliminazione di tutte le partizioni su questo Hard Disk. Quindi il tempo speso per clonare il disco non serve a niente.

O se vuoi un modo per prevenire il Hard Disk clonato dal problema di spazio non allocato? Continui a leggere per saperne di più.

Parte 2. Clonare Hard Disk Senza lasciare spazio non allocato

★Scegliere il software di clone giusto★

La chiave per clonare Hard disk di dimensione diversa senza lasciare lo spazio non allocato è scegliere un buon e potente software di clone. Esiste un software per clonare hard disk chiamato AOMEI Backupper Professional che può aiutarti a clonare il Hard Disk su uno più grande senza causare la perdita di capacità del disco.

  • Per clonare su un HDD o SSD più grande, AOMEI Backupper offre tre opzioni per gestire le dimensioni della partizione. Consente di modificare manualmente le dimensioni della partizione sul disco clone, e regolare automaticamente le dimensioni della partizione per adattarsi all'intero disco rigido o clonare il Hard Disk senza ridimensionare le partizioni.

  • Quando cloni i dischi MBR sui dischi GPT di dimensione superiore a 2 TB, non perderà lo spazio su disco oltre 2 TB perché il programma se ne occupa. Il Hard Disk clonato può ancora essere utilizzato come disco GPT e rimane avviabile.

  • Quando aggiorna a un SSD, fornisce una funzione "AllineamentoSSD" che allinea la partizione per ottimizzare la velocità di lettura e di scrittura dell'SSD. Inoltre, non interromperà il tuo lavoro durante il processo di clone grazie alla tecnologia VSS (Volume Shadow Copy Service).


★Guida alla procedura di clone passo a passo★

AOMEI Backupper fornisce un'interfaccia intuitiva, tutte le operazioni con AOMEI Backupper diventano abbastanza facili. Per eseguire l'aggiornamento a un HDD o SSD più grande, puoi seguire i passi sotti.

✎ Nota: se sono presenti dati importanti sull'SSD di destinazione, eseguire il backup dei file prima della clonazione, altrimenti li perderai.

☛ Passo 1. Scaricare e installare questo programma sul computer e aprirlo.

Miglior Software per Riparare lo Spazio Allocato sul Hard Disk Dimensione Errata | AOMEI Backupper Professional

Supporta tutte le versioni di Windows 11/10, Windows 8.1/8, Windows 7, Vista, XP sistema, stili di partizione MBR/GPT, modi di avvio BIOS/UEFI, ecc.

Prova Gratuita 30 Giorni Win 11/10/8.1/8/7/XP
20,000,000.00 scaricamenti

☛ Passo 2. Selezionare "Clona Disco" nella scheda "Clona".

Clona Disco

☛ Passo 3. Selezionare il Hard Disk più piccolo come disco di origine e fare clic su "Avanti".

Disco di Origine

☛ Passo 4. Poi selezionare il Hard Disk più grande come disco di destinazione e fare clic su "Avanti".

Disco di Destinazione

☛ Passo 5. Nella pagina Sommario di funzionamento, fare clic su "Modifica Partizioni" e poi scegliere un metodo tra le due opzioni seguenti per gestire lo spazio non allocato sul dsico clonato.

- Aggiungi spazio inutilizzato a tutte le partizioni: il programma estenderà automaticamente tutte le partizioni esistenti con spazio non allocato.

Aggiungi spazio inutilizzato a tutte le partizioni

- Regola manualmente la dimensione della partizione: puoi fare clic su ciascuna partizione e trascinare la barra laterale per modificare la dimensione della partizione.

Ridimensionare manualmente partizione

☛ Passo 6.  Fare clic sull'opzione "Allineamento SSD" se il Hard Disk più grande è un SSD, che è importante per ottimizare le prestazioni dell'SSD. Poi fare clic su "Clona" per avviare il processo di clone.

Avviare il processo

In questo modo, il Hard Disk clonato non mostrerà dimensioni errate, indipendentemente dalla dimensione del disco di destinazione.

 

Conclusione

Inoltre, puoi an che clonare l'HDD su un SSD o HDD più piccolo con gli stessi pass precedenti. Oltre alla funzione Clone, AOMEI Backupper ha eccellenti funzione di backup e ripristino, quindi gli utenti possono usarlo per eseguire il backup del sistema operativo e ripristinarlo sul nuovo Hard Disk.

Questo è tutto su come riparare il Hard Disk che mostra un problema di dimensione errata. Puoi andare su Gestione disco per aggiungere spazio non allocato. Oppure puoi semplicemente clonare il Hard Disk con AOMEI Backupper Professional, è possibile gestire le dimensioni della partizione in base al nuovo Hard Disk.

Se voresti proteggere i computer illimitati all'interno della tua azienda, puoi scegliere AOMEI Backupper Technician. Con lo strumento AOMEI Image Deploy integrato, puoi anche distribuire / ripristinare i file dell’immagine di sistema dal computer lato server a più computer lato client tramite la rete.