Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 30.10.2020

SSD clonato non fa il boot

La maggior parte delle persone sa che SSD ha proprietà migliori rispetto all'HDD tradizionale. Rispetto all'HDD, SSD funziona in modo più fluido con una voce più bassa ed è più veloce dell'HDD. Pertanto, una parte degli utenti di Windows sta tentando di aggiornare il vecchio HDD a SSD per ottenere prestazioni migliori. Per evitare di reinstallare OS, scelgono clonare HDD su SSD. Tuttavia, prima trovano il grosso problema che l'SSD clonato non si avvierà in Windows 10/8/7. Mostrerà un Boot Manager di Windows con il messaggio -

    Windows non riesce a iniziare. Una recente modifica hardware o software potrebbe essere la causa. Per fissare il problema:

    Inserire il disco di installazione di Windows e riavviare il computer.

    Scegliere le impostazioni della lingua, e fare clic su "Next".

    Fare clic “Repair your computer”.

Se non aver questo disco, contattare l'amministratore di sistema o il produttore del computer per assistenza.

File:\Boot\BCD

Status:oxc000000f

Informazioni: i dati di configurazione di avvio per PC sono mancanti o contengono errori.

Perché SSD clonato non fa boot in Windows 10/8/7?

Ci sono molti motivi per cui SSD non fu boot dopo il clone. E qui abbiamo concluso una parte delle ragioni:

1. Se il disco di origine clonato ha settori danneggiati, potrebbe non essere possibile avviare SSD clonato.

2. Il sistema potrebbe essere danneggiato durante il processo di clonazione.

3. Clonato la partizione "sistema riservato".

4. Impostare l'unità sbagliata da cui avviare.

5. La lettera di unità potrebbe essere cambiata mentre si cambia da HDD a SSD. E questo progresso potrebbe causare la mancanza dei file di avvio, che causano l'avvio non corretto dell'SSD clonato in Windows 10/8/7.

6. Conflitto GPT/MBR.

Come clonare HDD su SSD senza problemi di avvio?

C'è un modo che può aiutare gli utenti a clonare HDD su SSD senza problemi di avvio? Sì, e ti consigliamo vivamente di utilizzare il miglior software di clonazione gratuito AOMEI Backupper Standard.

Scaricare Gratis Win 10/8.1/8/7/XP/Vista
Download Sicuro

Note:

● Se GPT HDD supera 2 TB, non è possibile clonarlo su MBR SSD.

● Se si sta clonando il disco di sistema su uno stile di partizione diverso, AOMEI Backupper ti ricorderà se è necessario convertire il disco di destinazione o non.

● Se il tuo attuale sistema operativo è 32-bit, non puoi clonare sul disco GPT. Perché il sistema 32-bit non può essere avviato dal disco GPT.

● AOMEI Backupper ti permette di clonare hard disk grande su piccolo SSD come il disco di destinazione è abbastanza grande per memorizzare i dati sul disco di origine.

Clona passo per passo:

1. Collegare SSD al computer e accertarsi che possa essere rilevato. Scaricare gratuitamente AOMEI Backupper, installarlo e lanciarlo. Fare clic Clona -> Clona Disco.

Disk Clone

2. Selezionare HDD come disco di origine.

Source Disk

3. Selezionare SSD come disco di destinazione.

Destination Disk

4. Qui ti sposterai alla pagina finale. Selezionare la casella "Allineare SSD" per ottimizzare la partizione. Fare clic Avvia Clone.

Start Clone

* Se vuoi solo clonare il sistema, puoi aggiornare software a AOMEI Backupper Professional per sbloccare la funzione Clona Sistema e altre funzionalità avanzate.

* Se stai provando a clonare il disco da un computer a un altro, puoi usare Ripristino su hardware differente. Backup da HDD a SSD utilizzando AOMEI Backupper. Quindi creare un supporto di avvio AOMEI per avviare il computer di destinazione e ripristinare il backup sull'unità SSD di destinazione con l'opzione Ripristino Universale abilitata.

* Per utenti di server Windows, AOMEI Backupper Server è adatto.