Da Benedetta / L'ultimo Aggiornamento 07.01.2020

Lo scenario

Durante l'esecuzione di un backup su disco rigido esterno su Windows Server 2003/2008/2012 (R2) / SBS 2003/2008/2011 o Windows 10/8.1/8/7/XP/Vista, puoi verificare i seguenti messaggi di errore:

Impossibile creare uno dei file di backup. (0x8078002A)

● La richiesta non è stata eseguita a causa di un errore di periferica di I/O (0x8007045D) o (2147943517)

● Entrambi i codici di errore 2147943517, in decimale, e 0x8007045D, in esadecimale, rappresentano lo stesso errore di periferica di I/O.

Il backup non è riuscito

La Causa

Se l'errore ricevuto quando il backup è stato in corso per un po', dovrebbero esserci dei settori danneggiati nel disco di origine di backup o nel disco di destinazione.

Se l'errore ricevuto quando il backup è in procinto di terminare, l'ultimo cluster del volume potrebbe essere andato male.

Se si esegue il backup a un'unità di grandi dimensioni con una dimensione del settore 4K, piuttosto che a 512 byte di dimensioni del settore, spesso utilizzata in HDD di dimensioni inferiori a 2T, è possibile che questo errore i/o 0x8007045d per lo strumento di backup e ripristino su alcune vecchie versioni di Windows con formato di file standard basato su settori di 512 byte.

La Risoluzione

Puoi provare uno o più passaggi per ottenere l'errore di errore del dispositivo I/O del disco rigido.

Chiudere Altri Programmi

Alcune applicazioni di protezione potrebbero impedire l'utilità di backup di accedere a disco rigido. È possibile chiudere tutti gli altri processi non di sistema. Potrebbe anche essere necessario disabilitare temporaneamente il software antivirus. Se errore del dispositivo I/O persiste, puoi avviare il computer in modalità provvisoria per riprovare il backup. In questo modo ridurrà al minimo l'impatto delle applicazioni di terze parti.

Controllare e risolvere il settore difettoso

1. Premi “Win+R” e scrivi “cmd” nella casella e premere Enter. Dovresti eseguirlo come amministratore.

2. Al prompt dei comandi, digita il seguente comando "chkdsk X: /f /r" e premere Enter. "X" rappresenta la lettera di unità della partizione che si desidera controllare, "/f" rappresenta il comando per correggere gli errori e "/r" per individuare settori danneggiati e recuperare informazioni leggibili.

3. Al termine del processo, riavvia e riprova l'attività di backup.

Ridimensionare la partizione

Restringere o estendere la partizione per portare l'ultimo cluster in un'altra posizione e eseguire nuovamente il comando "chkdsk". In Gestione Disco, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione che si desidera ridurre e fare clic su Volume riduzione. Quindi seguire la procedura guidata per la creazione di Riduci Volume. È inoltre possibile utilizzare programma di terze parti ridimensionare partizione senza perdere i dati.

Formattare impostazione di fabbrica

Formattare tuo disco fisso su Impostazione di Fabbrica con WD Formattazione Rapida strumento e riprovarlo. Nota che la formattazione del tuo disco rigido in Impostazione di Fabbrica causerà che non è riconoscibile in Windows XP e tutti i dati vengono eliminati, quindi backup disco se ci sono preziosi dati su di esso.

Controllare i settori fisici

Se ancora non riesce con lo stesso errore dopo questi passi, il disco rigido deve essere disco avanzato (4K). È possibile considerare la commutazione di un'altra unità disco rigido per eseguire il backup o l'aggiornamento di Windows per risolvere il problema che la richiesta non può essere eseguita a causa di un errore di I/O periferica.

Ci sono due tipi di dischi formati avanzati (4K), uno è 512 byte emulazione (512e), che riporta 512 byte come dimensione settoriale logica e 4KB come dimensione del settore fisico, l'altra è 4 KB nativo, che ha 4 KB come dimensione del settore logico e fisico.

Il disco di formato avanzato (4K) con emulazione da 512 byte è supportato in Windows 8,Windows Server 2012,Windows 7 w/ MS KB 982018,Windows 7 SP1,Windows Server 2008 R2 w/ MS KB ,982018,Windows Server 2008 R2 SP1, Windows Vista w/ MS KB 2553708, Windows Server 2008 w/ MS KB 2553708.

Per ottenere la dimensione del settore fisico e logico, puoi eseguire il comando "fsutil fsinfo ntfsinfo" in un prompt dei comandi elevato. Se mostra "Byte per settore: 512" e "Byte per cluster: 4096", questo è un disco avanzato (4K) con emulazione da 512 byte. Se entrambe le righe si presentano come 4096, è un disco nativo da 4 KB. Se viene visualizzato "Byte per settore: non supportato", il driver del disco rigido non supporta IOCTL_STORAGE_QUERY_PROPERTY.

Emulazione

Se si riceve ancora l'errore "la richiesta non è stata eseguita a causa di un errore di periferica di I/O, è possibile provare a terzi gratis backup programma o aggiornare il sistema. Il disco nativo 4K di Formato Advance è supportato su Windows 8, Windows 10, Windows Server 2012 (R2) e Windows 2016.