Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 25.02.2020

Perché dovresti clonare il disco rigido in Windows 7?

La clonazione di un disco rigido significa eseguire una copia esatta dell'unità, incluso il sistema operativo installato (SO) e altri contenuti. In realtà, la clonazione del disco rigido di Windows 7 ha molti scopi e non è difficile. Questo articolo lo analizzerà passo dopo passo.

Spazio su disco insufficiente, aggiornamento a uno grande

Tutti sanno che lo spazio di un disco rigido in Windows 7 non è modificabile, ma i dati memorizzati su di esso possono aumentare di giorno in giorno. Quindi con il passare del tempo, Windows 7 potrebbe trovarsi in uno spazio insufficiente sul disco.

Se questo problema non può essere risolto il prima possibile, il sistema potrebbe bloccarsi quando lo spazio libero nell'hard disk di Windows 7 è estremamente lento. Se non si desidera eliminare molte cose salvate sul computer, è possibile aggiornare il disco rigido di Windows 7 con uno grande senza reinstallare Windows o programmi installati.

Basso rendimento, aggiornamento a un'unità a stato solido (SSD)

Con elevate esigenze di velocità veloce, la maggior parte degli utenti sceglierà di aggiornare l'attuale disco rigido a SSD. In realtà, è considerato il miglior aggiornamento per vecchi PC che può essere facilmente raggiunto. A differenza di qualsiasi altra parte dell'hardware del computer, il disco rigido è facile da estrarre e sostituire.

In caso di problemi di sistema, clonare il disco rigido come backup

Ci sono molti fattori che possono causare problemi di sistema, come ransomware, virus e cancellazione accidentale di file cruciali. Inoltre, qualsiasi unità disco rigido (HDD) o SSD ha una durata limitata. Alla fine si esaurirà, quindi si consiglia di clonare il disco rigido come backup per proteggere i dati.

Installare il sistema clonando il disco rigido

Alcune aziende o organizzazioni potrebbero aver bisogno di molti computer con configurazioni hardware e di sistema identiche. Se questo è il tuo caso, puoi installare e configurare un computer, clonare su più dischi rigidi e quindi installare il disco rigido clonato su tutti i computer.

Cosa dovresti preparare?

1. Un computer funzionante e il disco rigido richiedono la clonazione.

2. Un nuovo disco rigido o SSD. Non ha bisogno di essere più grande di quello originale, ma dovrebbe essere sufficiente per contenere tutti i dati salvati nel disco rigido corrente.

3. Cavi o adattatore per collegare il nuovo HDD o SSD. Per un desktop, è necessario un cavo di alimentazione e un cavo dati per collegare la nuova unità del computer come unità secondaria. Per un laptop, è necessario un adattatore SATA-USB per connettere esternamente il nuovo drive.

SATA to USB

Alcuni portatili dispongono di un secondo alloggiamento per unità o di uno slot SSD che può essere utilizzato anche per collegare il disco di destinazione. È inoltre possibile collegare l'altra unità tramite un adattatore sul desktop e quindi installare l'unità clonata sul computer.

Se non si dispone del dispositivo per connettere la nuova unità, è disponibile una soluzione alternativa per clonare il disco rigido con il cavo USB.

4. Un software di clonazione del disco rigido per Windows.

Gratis Clona software per Windows 7

Per la clonazione del disco rigido, potresti avere molte preoccupazioni. Ad esempio, il disco rigido clonato o SSD sarà avviabile? La partizione di ripristino verrà clonata? Posso clonare il disco rigido di grandi dimensioni su SSD più piccolo? Posso clonare il disco dinamico? Potrà clonare MBR in GPT drive?

C'è un unico strumento per ottenere tutti questi coperti? Questo è quando AOMEI Backupper Standard entra in gioco ed è gratuito.

Durante la clonazione del disco rigido di Windows 7, AOMEI Backupper clonerà tutte le partizioni sul disco rigido tra cui unità di sistema, partizione di ripristino, partizione riservata di sistema e partizione di sistema EFI se presente sul disco di origine.

Per impostazione predefinita, questo freeware clonerà le partizioni così come sono senza modificare le dimensioni della partizione e sarà possibile modificare manualmente le dimensioni delle partizioni durante il clone. Quando rileva che il disco di destinazione è più piccolo del disco originale, ridimensionerà automaticamente le partizioni per adattarle all'unità clonata.

Per la clonazione del disco GPT su disco MBR, verrà automaticamente creata una partizione riservata di sistema per garantire l'avvio dell'unità clonata. Quando si tenta di avviare il disco MBR clonato, è necessario assicurarsi che la modalità di avvio Legacy sia abilitata.

Per la clonazione del disco dinamico, consente di selezionare il volume dinamico come soluzione alternativa.

Passaggi dettagliati per la clonazione del disco rigido in Windows 7

Dopo aver collegato la nuova unità al computer Windows 7, è possibile seguire i passaggi seguenti per avviare la clonazione del disco rigido di Windows 7 su SSD. A proposito, AOMEI Backupper supporta anche Windows 8/8.1 e Windows 10.

Passo1: Scarica AOMEI Backuper Standard, installa e eseguelo. clic Clona nell'interfaccia e quindi sceglie Clona Disco.

Seleziona Clona Disco

Passo2: Nella finestra pop-up, selezionare un disco che si intende clonare come disco di origine (qui Disco 0) e fare clic su Avanti per continuare.

Specifica Disco di Origine

Passo3: Scegli un disco come disco di destinazione (qui è Disco 1) e quindi fai clic su Avanti per continuare.

Specifica Disco di Destinazione

Passo4: Fare clic su Clona, quindi l'operazione avrà inizio.

Clona Hard Drive

Nota:

★ "Modifica le partizioni sul disco di destinazione" consente di ridimensionare il disco di destinazione in base alle proprie esigenze.

★ Clona settore per settore copierà tutta la fonte spaziale indipendentemente dal fatto che tu abbia usato o meno e ci vorrà più tempo.

★ Allineare partizione da ottimizzare per SSD, so if the destination disk is SSD, ti suggeriamo di spuntare questa opzione.

AOMEI Backupper Standard può clonare il disco rigido da Windows 7 a SSD o HDD, ma alcuni utenti potrebbero semplicemente pianificare la migrazione da Windows 7 a SSD o HDD. Se questo è il tuo caso, puoi anche usare questo software gratuito per clonare Windows 7 su SSD o HDD.