Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 27.09.2021

Perché la mia chiavetta USB dice che deve essere formattata?

A volte, il tuo computer ti chiederà di formattare la chiavetta USB. Vale a dire, la tua pennetta USB potrebbe essere danneggiata. E non sei in grado di aprire la chiavetta USB per accedere ai i dati su di essa.

Quindi, elencherò gli scenari comuni di seguito:

▶ L'unità USB contiene settori danneggiati e mostra "il disco deve essere formattato".
▶ L'unità USB è vuota o ha un file system non supportato.
▶ "Inserire il disco nel disco rimovibile".
▶ L'unità USB mostra 0 byte o "la cartella è vuota".
▶ Il virus ha infettato l'unità flash e ha danneggiato i file.
▶ "Dispositivo USB non riconosciuto o malfunzionante".
▶ "Devi formattare il disco prima di usarlo".

Quando ricevi uno dei messaggi sopra, devi prima eseguire il backup dei file prima della formattazione, poi hai la possibilità di recuperare i file dalla chiavetta USB danneggiata. Se formatti direttamente l'USB, tutti i tuoi file andranno per sempre.

 

3 soluzioni per recuperare file dalla chiavetta usb danneggiata

Quando l'unità flash USB è danneggiata, la maggior parte degli utenti può scegliere di ripristinare prima i dati. Perché magari contengono i loro preziosi file personali o i documenti di lavoro che non possono permettersi perdite.

Windows ha offrito 2 metodi per aiutarti a recuperare i dati dalla chiavetta USB, Recuperare i dati dalla chiavetta USB usando Esplora risorse o CMD. Inoltre, puoi utilizzare un software di terzo partito per fare backup dei file prima di formattare la chiavetta USB, in questo caso, puoi ripristinare tutti i file dall'immagine di backup creato.

Si tratta di tutti i metodi menzionati di sopra, puoi leggere questo articolo: Come Recuperare i File da Una Chiavetta USB Danneggiata?

 

5 metodi per riparare chiavetta USB danneggiata senza formattarla

Quando la chiavetta USB è danneggiata, non è possibile formattarla direttamente. Perché questa operazione porterà alla perdita dei dati per sempre. Smetti di usarlo e impara come aprire USB senza formattazione in Windows 10, 8, 7, 11 con le soluzioni fornite.

 

Metodo 1: testare diverse porte USB su computer diversiù

La porta USB può essere uno dei motivi per cui l'unità flash non funziona correttamente. Ti consiglio di controllare tutte le porte USB del tuo computer.

 

Metodo 2: assegnare una lettera di unità per USB tramite Gestione disco

A volte, il computer non può assegnare una lettera di unità per l'unità USB esterna a causa di alcuni motivi sconosciuti. Pertanto, puoi collegare la chiavetta USB al computer e assegnare manualmente una lettera di unità.

Per assegnare la lettera di unità per USB danneggiata in Windows, vedere i passi seguenti:

Passo 1. Premere Win + R per aprire la finestra Esegui e digitare diskmgmt.msc

Digitare diskmgmt

Passo 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'USB, selezionare Cambia lettera e percorso di unità USB dal menu di scelta rapida.

Cambiare lettera di unita

Passo 3. Fare clic su Aggiungi, selezionare una lettera di unità nel menu a discesa e premere OK.

Aggiunge lettera di unita

Passo 4. Verificare se riesci ad aprire la chiavetta USB e ad accedere ai tuoi dati.

Nota: alcuni utenti segnalano di non poter premere Cambia lettera e percorso di unità. Ci sono due ragioni principali per questo. Innanzitutto, il file system di USB non è FAT32 o NTFS. In secondo luogo, l'USB è protetto da scrittura. Pertanto, puoi passare a uno strumento di terzo partito come AOMEI Partition Assistant per modificare la lettera di unità.

 

Metodo 3: recuperare chiavetta USB danneggiata senza formattare utilizzando chkdsk

Il comando chkdsk viene utilizzato per controllare il file system e lo stato del disco di sistema, poi risolverà gli errori trovati. Se il problema persiste, puoi provare questo metodo.

Passo 1. Andare al prompt dei comandi, digitare chkdsk H: /r e premere il tasto Invio per eseguirlo.

Passo 2. Attendere pazientemente e digitare exit per uscire da questa finestra se non ci sono problemi.

Nota: alcuni utenti ricevono il messaggio di errore quando utilizzano questo metodo, dicendo "chkdsk non è disponibile per le unità raw". Se sei uno di loro, puoi provare il metodo 4.

 

Metodo 4: riparare l'USB danneggiato con l'utilità di controllo del disco

Come riparare USB danneggiata in Windows 10, 8,7? È possibile utilizzare l'utilità di controllo del disco integrata, che eseguirà la scansione del disco per trovare gli errori di sistema, settori danneggiati e poi risolverli. Se ci sono problemi più gravi che non può risolvere, ti mostrerà i dettagli.

Nota: in diversi versioni di Windows, c'è una piccola differenza nell'espressione. Ma i passi sono fondamentalmente gli stessi e puoi seguire i passi seguenti per la riparazione dell'USB danneggiata:

Passo 1. Collegare l'unità USB al PC.

Passo 2. Aprire la Proprietà dell'unità USB. Aprire Computer o Questo PC, fare clic con il pulsante destro del mouse su Disco rimovibile e aprire le sue Proprietà.

Passo 3. Controllare e ripristinare la chiavetta USB danneggiata.

Fare clic su Strumenti, selezionare l'opzione Verifica ora e selezionare Correggi automaticamente gli errori del file system e Cerca e tenta il ripristino dei settori danneggiati, poi fare clic su Avvia per avviare il processo di scansione.

Verifica e ripristina la chiavetta USB

Passo 4. Fare clic su Avvia per avviare il processo di scansione. Attendere e fare clic su Chiudi una volta completato il processo.

 

Metodo 5: Recuperare un'unità USB danneggiata con Gestione dispositivi

Passo 1. Andare a Pannello di controllo e Gestione dispositivi. Inoltre, puoi digitare direttamente Gestione dispositivi nella casella di ricerca e selezionarlo dall'elenco dei risultati.

Passo 2. Abilitare l'unità USB. Espandere l'elenco delle unità disco e fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità USB e scegliere Abilita, poi attendere pazientemente.

Abilita la chiavetta USB

 

Cosa succede se hai formattato l'unità flash USB?

Di solito, quando ti viene chiesto di formattare la chiavetta USB, scegli di formattarla. Ma, ad essere onesti, questa operazione non è consigliata, perché può eliminare tutti i tuoi dati su questa unità.

Non preoccupati. Anche se hai formattato la chiavetta USB, puoi comunque ripristinare i tuoi dati. Perché ogni file ha la sua struttura, incluse la directory e i blocchi. Quando si formatta l'unità, è sufficiente rimuovere la directory. Tutti i tuoi file sono contrassegnati come non importanti e rimangono intatti qui.

È necessario prestare attenzione alle seguenti cose.
 Interrompere l'utilizzo dell'unità USB.
 Non aggiungere nuovi elementi alla chiavetta USB.
 Non riformattare l'unità flash USB.

Poi devi ripristinare i dati al più presto.

 

Informazioni sul Backup & Ripristino

Indipendentemente dal dispositivo di archiviazione utilizzato, esiste il rischio di perdita di dati. Quando il tuo dispositivo di archiviazione si imbatte in problemi, puoi recuperarlo in vari modi. Ma non sei sicuro di poter ripristinare tutti i tuoi file.

Penso che tu abbia bisogno di creare una copia esatta dei tuoi file in anticipo. Il modo più semplice è quello di fare il backup dei file utilizzando software di backup e ripristino come AOMEI Backupper.

Con questo software, è possibile eseguire il backup e ripristino di file di grandi dimensioni, di file con determinate estensioni di file, dei file modificati, di cartelle specifiche, ecc. E tutti i passi sono molto semplici e facili. Basta scaricare questo software e avviarlo, poi seguire le istruzioni nella procedura guidata.

Backup e Ripristino

Durante il processo di backup, offre le funzionalità più avanzate. Puoi comprimere il tuo backup se hai tanti file. È possibile eseguire il backup automatico dei file a intervalli regolari, come giornaliero, settimanale, mensile.

Non esitare più, scarica ora il software potente ma gratuito per proteggere i tuoi dati sul hard disk o sulla chiavetta USB.

Scarica Freeware Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro