Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 10.03.2020

Informazioni su Windows Server 2019

Windows Server 2019, una parte della famiglia di sistemi operativi Windows NT, è l'ultima versione del sistema operativo Server di Microsoft. È fondato sulle solide basi di Server 2016 ma con più funzioni di Server 2016.

Vale a dire che il Server 2019 ha fatto numerose innovazioni su quattro temi chiave: Hybrid Cloud, Security, Application Platform e Hyper-Converged Infrastructure (HCI). Questo è il motivo per cui sempre più organizzazioni o aziende sono disposte a eseguire l'aggiornamento a Windows Server 2019.

Perché è necessario clonare il Disco C in Server 2019?

Come sapete, il Disco C (C :) è la partizione del disco rigido principale che contiene il sistema operativo, i file di sistema relativi, il profilo utente e altre applicazioni, ecc. Con l’incremento del numero di utenti del Server 2019, la esigenza di clonare il Disco C in Server 2019 è anche in aumento. In generale, 3 aspetti sono responsabili di questa azione.

Clonare il Disco C su un nuovo computer. La situazione più comune è che hai acquistato un nuovo computer, ma è un lavoro problematico reinstallare Server 2019 sul nuovo computer. Tuttavia, il clone dell'unità C può sbarazzarsi del passo di reinstallazione del sistema.

Clonare il Disco C su disco rigido esterno per una capacità maggiore. È molto comune che il Disco C o l'unità in cui si trova il Disco C sia riempita. Al momento, è necessario trasferire i dati dall'unità C a una nuova unità più grande.

Clonare il Disco C su un'altra unità per migliorare le prestazioni. Usare lo SSD per OS e il HDD per l'archiviazione è la migliore disposizione per i dischi rigidi. Rispetto al disco rigido, l'unità a stato solido ha più vantaggi come volume più leggero, velocità più elevata e consumo inferiore, ecc. Quindi, molti utenti preferiscono clonare l'unità C su SSD in Server 2019.

Il miglior software per clonare Disco C in Server 2019

Per rendere questo compito più semplice possibile, è stata sviluppata un'utilità professionale e affidabile -- AOMEI Backupper Server. Il quale consente di clonare il Disco C su un'altra unità in sistemi Windows Server 2003, 2008, 2012, 2016 (incluso R2), 2019, SBS 2003, 2008, 2011 e Windows, nonché nelle versioni precedenti.

Inoltre, AOMEI Backupper Server supporta anche il clone del Disco C su un'unità più piccola perché clonerà solo parte utilizzata del Disco C da impostazione predefinita. Sono disponibili clone del disco, clone di sistema e clone di partizione.

Rispetto al clone della partizione, il clone del sistema sceglierà automaticamente le unità C e avviare le partizioni correlate come la partizione riservata di sistema allo stesso tempo. Pertanto, puoi avviare il sistema operativo dall'unità clonata in seguito. Vediamo come funziona.

Passi dettagliati per copiare il Disco C su un'altra unità in Server 2019

Prima del clone, colleghi la nuova unità al computer e assicurati che possa essere rilevata dal Server 2019. Tutti i dati sulla nuova unità verranno sovrascritti dopo il clone. Meglio fare un backup del disco della nuova unità prima di iniziare.

Passo 1. Installare e aprire questo Software Clone di Windows Server. Selezionare Clona Sistema nella scheda Clona.

Passo 2. Scegliere una partizione di destinazione per clonare il Disco C. Fare clic su Avanti.

Passo 3. Confermare le operazioni. Poi scegliere Clona.

Passo 4. Ora, puoi modificare l'ordine di avvio nel BIOS o sostituire il vecchio disco rigido per l'avvio dall'unità clonata. Ti consigliamo il secondo metodo.

Note:

  • Clone settore per settore significa che il programma clonerà tutti i settori, indipendentemente dal fatto che sia utilizzato o meno. Puoi fare clic su questa funzione al passo 3 per recuperare i dati formattati ed eliminati sul Disco C. Va notato che l'unità di destinazione deve essere uguale o maggiore di Disco C.

  • Se voresti migrare il Disco C su SSD, faresti clic su Allineamento SSD al passo 3 per migliorare le prestazioni dell'SSD.

  • Il Disco C originale non verrà eliminata. Puoi usarlo come backup o come memoria secondaria.

Sommario

Da quanto sopra puoi sapere che tutti i passi sono molto facili da seguire, anche per un principiante. A proposito, il processo di clone non interromperà le operazioni in esecuzione, quindi puoi fare il tuo lavoro durante il clone.

Perché non utilizzare AOMEI Backupper Server per clonare il Disco C in Server 2019? Oltre a copiare il Disco C in Server 2019, questa utilità funziona anche bene quando ti serve clonare il disco rigido in Windows Server 2019. Dagli una possibilità! Vedi se è veramente adatto!