Da Benedetta / L'ultimo Aggiornamento 25.09.2019

Dovresti effettuare backup prima dell'arresto del computer?

Considerando le conseguenze della perdita di dati e le enormi ragioni alla base di questo, molte persone vogliono eseguire il backup del proprio computer una volta che hanno finito di lavorarci. Quando sarebbe? Chiaramente, quando si desidera spegnere il computer, è stato sicuramente creato o salvato nuovi file. Tuttavia, non è possibile spegnere il computer alla stessa ora ogni giorno, quindi non è possibile impostare un normale pianificazione backup innescato in un determinato momento. In Windows 7, il backup all'arresto automatico non è una funzionalità integrata, ma c'è una soluzione alternativa.

Come Fare il Backup di Windows 7 All'Arresto?

Per consentire a Windows di eseguire il backup all'arresto, è possibile pensare a Task Scheduler, uno strumento di snap-in di Windows per eseguire attività pianificate. Tuttavia, utilità di pianificazione può funzionare solo per attività brevi. Di solito, ci vogliono solo pochi secondi per spegnere o riavviare il sistema, quindi non è sufficiente per il completamento del backup di Windows 7. Il modo migliore è con l'Editor Criteri di gruppo locale. Puoi usarlo per eseguire uno script di backup o WBadmin start backup comando con parametri.

Per pianificare un backup all'arresto:

1. Digitare “gpedit.msc” in una casella Esegui di Windows e premere Enter.

Run Box

2. Nella finestra a comparsa, accedere a Configurazione computer> Impostazioni di Windows> Script (Avvio/Arresto).

Shut Down

3. Nella schermata successiva, fare clic su "Aggiungi" per aggiungere uno script o immettere un comando di avvio di avvio wbadmin.

Add Command

4. Fare clic su "Applicare" per applicare le modifiche.

Potrebbe esserci qualche soluzione alternativa per eseguire il backup prima dell'arresto, ma questo dovrebbe essere il modo più semplice se si cerca solo l'utilità integrata. Tuttavia, se si sta eseguendo la versione Home, non è possibile modificare nulla in Group Policy Editor. In tal caso, puoi sempre passare a software di terze parti che semplifica le cose.

Backup automatico all'arresto di Windows 7 con freeware

AOMEI Backupper Standard è un software gratuito per Windows 7/8/10 che ti dà la possibilità di eseguire immediatamente il backup quando viene attivato un evento di arresto del sistema. Come strumento di backup e ripristino di Windows 7, il backup programmato verrà eseguito come incrementale backup per impostazione predefinita.

Per creare un backup automatico/programmato all'arresto:

1. Scarica AOMEI Backupper e eseguirlo sul tuo computer.

2. Nella sua interfaccia principale, fare clic sul pulsante "Backup", e poi ti porterà alla schermata successiva per selezionare un tipo di backup in base a ciò che desideri includere nel backup. Qui è backup del sistema.

System Backup

3. Per il backup del sistema, il programma selezionerà, per impostazione predefinita, le partizioni necessarie per un intero ripristino sistema nella fonte di backup. Fai clic su "Step 2" per selezionare la posizione di destinazione.

Step 2

4. Fare clic sul pulsante "Pianificazione" in basso, e nella finestra apop out seleziona "Trigger eventi" dal menu a discesa sotto "Generale".

Schedule Settings

5. Selezionare "Arresto del sistema" evento.

Event Trigger

6. Fare clic su "Avvia Backup" per aggiungere questo programma o eseguirlo immediatamente.

Start Backup

Quindi verrà eseguito un backup del sistema quando viene attivato un evento di arresto del sistema. Se non vuoi rovinare il tuo computer con qualcosa di cui non ti fidi della sua fonte originale, puoi sempre provare questo freeware per eseguire automaticamente il backup di Windows 7 all'arresto. Inoltre, puoi anche creare disco avviabile per ripristinare il sistema alla data precedente quando Windows non riesce a caricare.