Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 18.10.2022

Perché devi fare backup di Windows 10 prima di aggionare a Windows 11?

Come tutti sappiamo, Windows 11 inizia a essere disponibile il 5 ottobre 2021. In questo giorno, tutti i PC Windows 10 idonei possono eseguire un aggiornamento gratuito a Windows 11. Ma prima di ciò, c'è una cosa importante da fare: eseguire il backup di Windows 10 prima di aggiornare a Windows 11.

Backup Windows 10 prima di aggiornare a Windows 11

Per il nuovo sistema operativo Windows 11, è sempre possibile riscontrare errori sconosciuti, problemi di compatibilità e funzionalità non completate, che potrebbero avere un impatto negativo sulle prestazioni del computer. Ad esempio, quando si desidera installare Windows 11 sul computer, viene visualizzato improvvisamente il messaggio di errore "Impossibile installare Windows su questo disco MBR". Cosa dovresti fare?

Se riscontri problemi durante l'utilizzo dell'ultima versione di Windows 11 o non ti piacciono le funzionalità del nuovo sistema, il backup di Windows 10/8/7 può aiutarti a risolvere facilmente questi problemi. Puoi ripristinare il computer alla versione stabile di Windows 10/8/7 con il backup. Bene, come eseguire il backup di Windows 10/8/7 prima dell'aggiornamento a Windows 11? Di seguito vengono fornite tre soluzioni.

3 soluzioni per fare backup prima di aggiornare a Windows 11

In questa parte, introdurrò tre metodi per eseguire il backup di Windows 10. I primi due sono strumenti integrati forniti da Microsoft per gli utenti di Windows e il terzo è un miglior software di backup gratuito di Windows.

Soluzione 1: Eseguire il backup dei file prima di aggiornare a Windows 11 tramite Cronologia file

Cronologia file creerà automaticamente backup incrementali dei file archiviati nelle Librerie su un dispositivo di archiviazione diverso come un disco esterno o una condivisione di rete. Per evitare la perdita di dati dopo l'aggiornamento del sistema, si consiglia di eseguire il backup dei file in Windows 10 su un disco esterno prima di eseguire l'aggiornamento a Windows 11. Per eseguire il backup dei file tramite Cronologia file in Windows 10, i passi sono i seguenti. Se vuoi eseguire il backup del sistema, vai alla soluzione 2.

1. Collega un disco esterno al computer e assicurati che possa essere rilevato.
2. Apri Impostazioni dal menu Start. Poi scegli Aggiornamento e sicurezza -> Backup.

Backup


3. Nella finestra di Backup, fai clic sul pulsante "Aggiungi un'unità" e selezionare il disco esterno preparato.

Aggiunge unità

4. Poi vedrai un pulsante di Attivato/Non Attivato sotto "Eseguire automaticamente il backup dei file". Accendilo e fai clic su Altre opzioni per configurare la frequenza di backup con Cronologia file, per quanto tempo conserva le versioni salvate e scegli le cartelle di cui desideri eseguire il backup.

Attivato

5. Successivamente, fai clic su Esegui backup ora nella posizione in alto e avvia il backup dei file.

Backup Ora

Soluzione 2: Backup del sistema prima di passare a Windows 11 tramite Backup e ripristino

Backup e ripristino consente agli utenti di creare backup dell'immagine di sistema e di file/cartelle. Quindi puoi fare il backup del sistema in Windows 10 usandolo prima di aggiornare a Windows 11. Se non ti piacciono le funzionalità del nuovo sistema dopo aver utilizzato Windows 11 per alcuni mesi, puoi utilizzare questo backup per tornare al precedente Windows 10. Backup e ripristino supporta il backup su dischi interni o esterni e anche sul percorso di rete. I passi per la creazione di un backup dell'immagine di sistema tramite Backup e ripristino sono i seguenti.

1. Digita Pannello di controllo nella casella di ricerca e fai clic su di esso. Fare clic su Backup e ripristino (Windows 7) in Sistema e sicurezza.

Backup e ripristino

2. Nel pannello di sinistra, fai clic su Crea immagine di sistema. Poi, inizierà a scansionare il tuo dispositivo di archiviazione ed elencarli tutti.

Crea immagine sistema

3. Ti verrà chiesto di scegliere una destinazione per salvare il backup. Seleziona Su un disco rigido, scegli un disco dal menu a discesa e fai clic su "Avanti".

Seleziona destinazione

4. Le partizioni necessarie per l'esecuzione di Windows sono selezionate per impostazione predefinita. Puoi aggiungere altre partizioni di cui eseguire il backup e fare clic su Avanti.

5. Conferma le impostazioni di backup e fai clic su "Avvia backup".

Avvia Backup

Dopo aver creato un backup del sistema, ti verrà chiesto di creare un disco di ripristino del sistema, fallo se non disponi di un supporto di avvio. Questo metodo richiede un disco CD/DVD. Se non ne hai nessuno, puoi utilizzare l'USB per creare l'unità di ripristino di Windows 10/11.

Soluzione 3: Backup Windows 10/8/7 prima dell'aggiornamento a Windows 11 con AOMEI Backupper

Dai due strumenti di backup integrati di cui sopra forniti da Microsoft per gli utenti di Windows, si può notare che entrambi hanno alcune carenze. Cronologia file può eseguire solo un backup dei documenti, della musica, delle foto, dei video e di altri file contenuti nella cartella utente su un disco esterno o su una condivisione di rete. Non puoi usarlo per eseguire il backup dei file su disco interno. Nel frattempo, Cronologia file e Backup e ripristino non sono possibili per eseguire il backup di file o sistemi su cloud drive.

Qui ti consiglio uno strumento di backup completo, che può soddisfare tutte le tue esigenze in diverse situazioni. AOMEI Backupper Standard è un software di backup GRATUITO che consente di eseguire il backup & ripristino di file, sistema, disco, partizione. Cosa lo distingue dalla massa? Diamo un'occhiata.

♨ Destinazioni di backup multiple: tutti i tipi di backup supportano il backup su dischi rigidi interni o esterni, diversi cloud drive, posizione di rete e dispositivi NAS. Come il backup automatico sull'unità USB, il backup del PC sul cloud, ecc.
Backup automatico: questo software aiuta gli utenti a eseguire il backup continuo dei dati in modo da non perdere mai nessuna modifica. Puoi scegliere la frequenza giornaliera, settimanale o mensile.
♨ Tre metodi di backup: fornisce backup incrementale, backup differenziale e backup completo. La creazione di un backup completo ogni volta spreca troppo tempo e spazio su disco, quindi puoi scegliere la funzionalità di backup incrementale e differenziale per risparmiare spazio su disco sulla destinazione mantenendo il backup aggiornato.
Crea supporto di avvio: se il computer ha un problema e non può avviarsi normalmente, è possibile utilizzare il supporto di avvio creato in precedenza per avviare il computer.

Sono supportati tutti i sistemi operativi per PC Windows come Windows 11/10/8.1/8/7/Vista/XP. Tuttavia, se utilizzi il sistema operativo Windows Server, passa al software di backup del server. Successivamente, ti mostrerò come eseguire il backup del hard disk prima di aggiornare a Windows 11 tramite AOMEI Backupper. Prendi come esempio Backup del Disco, creerà un'immagine del disco specificato, inclusi il sistema operativo, i programmi installati, i dati personali ecc.

Passo 1. Scaricare, installare e avviare AOMEI Backupper.

Scarica Freeware Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 2. Nel pannello di sinistra, fare clic su Backup, quindi selezionare Backup del Disco.

Backup del hard disk

Suggerimenti✍:
☪ Backup del File: consente di eseguire rapidamente il backup dei file in diversi spazi di archiviazione senza occupare troppo spazio su disco.
☪ Backup del Sistema: coinvolge tutti i file di sistema, i file di avvio ei file di programmi.

Passo 3. Fare clic su "Aggiungi Disco" per scegliere il disco di origine che contiene Windows 10.

Aggiungi disco

Passo 4. Scegli il percorso di destinazione in cui intendi archiviare l'immagine di backup. (Facoltativo) E puoi controllare le impostazioni "Opzioni", "Pianificazione", "Schema".

Avvia Backup

Suggerimenti✍:
☪ Opzioni: qui puoi scrivere commenti e modificare il livello di compressione del backup. Se desideri crittografare i tuoi backup, esegui l'upgrade a AOMEI Backupper Professional Edition.
☪ Schema: è possibile abilitare questa funzione per eliminare automaticamente le vecchie immagini di backup per garantire che ci sia sempre spazio sufficiente per conservare le nuove immagini di backup (disponibile nella versione avanzata).

Passo 5. Dopo aver confermato tutte le impostazioni, fare clic su Avvia backup.

Dopo aver completato il backup del disco, tutti i dati su di eso verranno salvati in un immagine e puoi ripristinare questa immagine quando necessario.

Ripristina disco

Se voresti rirpristinare solo i singoli file selettivi invece dell'intera immagine, puoi utilizzare la sua funzione di Esplora Immagine. Consente di montare l'immagine come una partizione virtuale, e tutti i contenuti della partizione virtuale può essere viasualizzato in "Esplora File" o "Questo PC"del Windows. Poi puoi copiare i file che desideri ripristinare e poi incollarli in altre partizioni esistenti con le funzioni incorporate di Windows: "Copia" e "Incolla".

Esplora Immagine

Conclusione

È importante eseguire il backup di Windows 10 prima di aggionare a Windows 11. Sebbene i due strumenti forniti da Windows possano aiutarti a eseguire il backup del sistema o dei file, molti utenti segnalano che ci sono molti problemi nel processo di utilizzo. Ad esempio, gli strumenti di backup di Windows 10 non funzionano, l'unità Cronologia file è disconnessa, ecc.

AOMEI Backupper è un software di backup completo che può aiutarti a evitare questi problemi. E fornisce anche altre potenti funzionalità per proteggere il tuo computer. Ad esempio, può aiutarti quando vuoi migrare Windows 11 su HDD o SSD o trasferire dati da un disco rigido a un altro. Perché non provarlo ora?