Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 20.06.2022

Perché è necessario un'immagine di Sistema Windows 10/11?

Immagine di sistema Windows è una copia serializzata dell'intero stato del sistema Windows, incluso il sistema operativo, i programmi, i file utente. Le immagini di sistema possono essere utilizzate per il backup. Con cui puoi ripristinare esattamente Windows 10/11 nello stesso stato precedente in caso di cose brutte come Windows non può avviarsi, ecc.

Di solito, hai due modi per ripristinare Windows 10/11 alla normalità in caso di errore del sistema: Partizione di ripristino e Immagine di sistema di Windows 10/11.

► Ripristino da Partizione di ripristino:

Quando si installa Windows su un disco rigido, viene creata una Partizione riservata di sistema o una Partizione di ripristino per archiviare WinRE e occupa circa 450 MB di spazio. La partizione memorizza il sistema operativo, i driver, i programmi e le impostazioni predefinite per il ripristino del sistema operativo.

Inoltre, alcuni computer di marca vengono forniti con una partizione di ripristino OEM, che richiede più spazio, che può aiutarti a ripristinare il sistema alle impostazioni di fabbrica senza disco di installazione.

► Ripristino dall'immagine di sistema Windows:

Il metodo di sopra sembra essere conveniente, ma occupa una notevole quantità di spazio, e talvolta potresti trovare l'ambiente di ripristino di Windows 10/11 mancante. Inoltre, la creazione di un backup del sistema sul disco interno è un tipo di operazione a rischio, il backup potrebbe essere perso a causa di un guasto del disco, della cancellazione involontaria, dei attacchi di virus e di altri motivi.

Pertanto, puoi creare un'immagine di sistema di Windows 10/11 su una chiavetta USB per ripristinare il sistema alla normalità nel caso in cui Windows 10/11 non si avvia. Questo metodo è più affidabile e sicuro. Lo stesso vale per altri sistemi operativi, come Windows 8.1/8/7. Nel prossimo, introduciamo due metodi su come creare file immagine windows 10/11 su chiavetta usb.

Immagine di Sistema Windows

 

Creare immagine Windows 10/11 su USB con lo strumento integrato di Windows

In effetti, puoi utilizzare lo strumento integrato di Windows - Backup e ripristino per creare un backup dell'immagine di sistema per Windows 10/11.

Ma se scegli l'unità USB come il percorso di destinazione, probabilmente riceverai l'errore: questa unità non può essere utilizzata per archiviare un'immagine di sistema perché non è formattata con NTFS (se la tua USB è formattata con FAT32). E anche se è formato con NTFS, c'è la possibilità di ottenere l'errore che l'unità non è un percorso di backup valida.

Unità non valida

★ Come risolvere? Ecco la soluzione: creare un percorso di rete per la chiavetta USB e salvare l'immagine di sistema di Windows 10/11 nel percorso di rete creato. 

Creare percorso di rete per la chiavetta USB

1. Creare una cartella sulla tua chiavetta USB e poi fare clic con il tasto destro dulla cartella creata e selezionare Proprietà > Condivisione > Condividi.

Condividere cartella

2. Nella finestra, scegliere il tuo account corrente da condividere e fare clic su Condividi. Ora hai creato un percorso di rete per la cartella. 

Aggiungere condivisione

 

Creare l'immagine di sistema Windows 10/11 sull'unità USB

1. Fare clic su "Impostazioni" > "Aggiornamenti e sicurezza" > "Backup" > "Vai a Backup e ripristino (Windows 7)" per aprire lo strumento.

Backup e ripristino

2. Scegliere "Crea immagine di sistema".

Backup And Restore

3. Spuntare l'opzione "In un percorso di rete", fare clic su Seleziona..., inserire il percorso di rete dell'unità flash USB (\\IP\NomeCartellaCondivisa, come \\192.168.0.58\I miei backup) e le credenziali di rete, fare clic su OK per salvare backup del sistema Windows 10/11 sul percorso si rete creato per la chiavetta USB. Quindi fare clic su Avanti.

Creare_immagine_windows_10 2

Suggerimento: assicurati di aver collegato l'unità flash USB al computer; il programma rileverà il dispositivo automaticamente.

4. Di solito, la partizine di sistema e le altre partizioni saranno eseguito un backup per il corretto caricamento del sistema operativo. Conferma le impostazioni di backup e fai clic su Avvia backup per eseguire il backup di Windows 10 su unità USB.

Creare_immagine_windows_10_3

Per Windows 11: questo metodo funziona anche per Windows 11, ma la posizione di Backup e ripristino (Windows 7) è diversa. Per trovarlo, vai su Start > Panello di controllo > Sistema e sicurezza  > Backup e ripristino (Windows 7).

Backup e ripristino Windows 11

 

 

Ripristino dell'immagine di sistema Windows 10/11 da USB

1. Quando è necessario ripristinare il backup di Windows 10/11 da USB, si prega di avviare il computer dalla chiavetta creata modificando l'ordine di avvio in BIOS. Poi scegliere la lingua e il layout della tastierae fare clic su Avanti.

Creare_immagine_windows_10_4

2. Viene visualizzata la schermata Installazione di Windows , e puoi clic Ripristina il computer per accedere alle opzioni di rirpistino

Creare_immagine_windows_10_5

3. Apparirà la schermata Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzateRipristino immagine del sistema.

Creare_immagine_windows_10_6

4. Selezionare "Crea immagine del sistema in rete" nella finestra di Effettua re-imaging computer.

Creare_immagine_windows_10_7

 

Un modo migliore per fare backup di Windows 10/11 su chiavetta USB

Un altro modo affidabile per creare il backup dell'immagine di sistema per Windows 10/11 è utilizzare il software di backup di terzo partito. AOMEI Backupper Professional, che funziona perfettamente con l'unità flash USB in Windows Vista, XP, 7, 8, 8.1, 10, 11, è  un potente strumento di immagine per disco rigido, dispositivo NAS, disco rigido esterno, scheda SD, SSD e altro; è anche il software di clonazione del disco per clonare i dati in modo sicuro e semplice.

Scarica la prova gratuita di 30 giorni per provare. Quindi, segui i passi di sotto per eseguire facilmente il backup di Windows 10/11 su USB.

Scarica SoftwareWin 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

 

Guida dettagliata per creare backup dell'immagine Windows 10/11 sull'unità USB

1. Collegare la tua chiavetta USB al tuo computer. Scaricare, installare e lanciare AOMEI Backupper. Sull'interfaccia principale, selezionare "Backup" sul pannello di sinistra, e scegliere "Backup del Sistema".

System Backup

Suggerimenti: Assicurati che l'unità USB abbia spazio sufficiente (almeno 16 GB) per l'immagine di sistema di Windows 10/11.

2. Nella finestra successiva, modifica il "Nome Attività" per distinguerlo dagli altri backup.

Task Name

3. Il programma selezionerà automaticamente le partizioni relative ai file di sistem e ai file di avvio per Windows 10/11. Basta seleziona la chiavetta USB come posizione di destinazione per salvare l'immagine di sistema di Windows 10/11. 

Destination Location

4. Fai clic su "Avvia Backup" per creare un'immagine di sistema per Windows 10/11 in modo veloce e sicuro.

★ Suggerimenti:
Opzioni di backup: consente di crittografare, dividere, comprimere l'immagine di sistem, abilitare la notifica e-mail, utilizzare VSS, backup settore per settore, ecc.
Backup pianificato: consente di eseguire regolarmente il backup automatico di Windows 10 su USB. Le opzioni includono Giornaliero, Settimanale, Mensile, Attivazione di eventi, Collegati unità flash USB.
Schema di backup: consente di scegliere il backup completo, il backup incrementale o differenziale. Puoi anche eliminare automaticamente le vecchie immagini di backup.

Aspetta un momento, scoprirai che l'immagine di sistema di Windows 10 sull'unità flash è stata creata correttamente. Quindi puoi ripristinare il computer quanfo necessario.

Se voresti rirpristinare solo alcuni soli file selettivi invece di l'intera immagine del sistema, puoi utilizzare l'utilità Esplora Immagine. Consente di montare l'immagine come una partizione virtuale, e poi tutti i contenuti della partizione virtuale può essere viasualizzato in "Esplora File" del Windows. L'operazione di ripristino dei file selettivi può essere completata da copiare i file che desideri ripristinare e poi incollarli in altre partizioni esistenti con le funzioni incorporate di Windows: "Copia" e "Incolla".

Puoi scegliere di creare una USB avviabile per avviare il computer nel caso in cui si guasta un giorno. Inoltre, se non disponi di USB o CD/DVD, puoi scegliere di creare un ambiente di ripristino sul computer corrente. Poi, accedi a questo software nell'ambiente di ripristino al successivo avvio del sistema.

Ambiente di ripristino

★ Modo avanzato per creare l'immagine di sistema Windows 10/11 su USB

Software di ripristino con un clic specializzato - AOMEI OneKey Recovery può aiutarti a creare un'immagine di sistema su Windows 11/10/8/7 e Windows Server. È possibile salvare l'immagine di sistema su un disco locale, un disco esterno e un'unità flash USB, ecc., e farlo funzionare automaticamente. Puoi anche creare una partizione di ripristino di fabbrica per contenere l'immagine di sistema.

Onekey Recovery

 

Conclusione

Dopo aver creato l'immagine di sistema Windows 1/110 sulla chiavetta USB, puoi creare un supporto di avvio per avviare il computer se il sistema non si avvia, quindi è possibile ripristinare l'immagine di sistema di Windows alla normalità. Inoltre, ti consente di ripristinare l'immagine di sistema di Windows 10/11 sul nuovo disco rigido in caso di guasto del disco rigido.

Se la tua unità flash USB è abbastanza grande, puoi creare l'immagine di sistema Windows 10/11 tramite la funzione Collegato unità flash USB, il che significa che il programma creerà automaticamente il backup del sistema per Windows ogni volta che il USB è collegato al computer.

Se desideri proteggere un numero illimitato di computer all'interno della tua azienda, puoi scegliere AOMEI Backupper Technician. Con lo strumento AOMEI Image Deploy integrato, puoi anche distribuire/ripristinare file immagine di sistema su computer lato server su più computer lato client in rete.