Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 17.09.2019

Informazioni sul backup di cartelle specifiche in Windows 10

Si tratta di eseguire il backup di cartelle specifiche in Windows 10, magari voresti sapere perché e come farlo.

Il motivo di eseguire il backup delle cartelle specifiche è garantire la sicurezza di queste cartelle o mantenere i file in aggiornati. Per gli utenti che usano regolarmente alcune cartelle è probabile che cambino i file, aggiungano i file, eliminino i file o modificano i file su queste cartelle. Tuttavia, se dimentichi di salvare le modifiche, perderanno le modifiche di queste cartelle.

Per garantire la sicurezza di queste cartelle o mantenere in aggiornati i file, è necessario eseguirne il backup. Per quanto riguarda come eseguirne il backup, puoi utilizzare la Cronologia file degli strumenti incorporati di Windows 10 o altri software di backup di file e cartelle.

Eseguire il backup di cartelle specifiche in Windows 10 con lo strumento incorporato

Da sopra, devi sapere che esistono due metodi per eseguire il backup di cartelle specifiche in Windows 10. Il primo è il backup delle cartelle in Windows 10 da usare la Cronologia file (File history). A proposito di questo metodo, ti dirò due punti.

1. Panoramica della Cronologia file di Windows 10

2. Passi per il backup delle cartelle in Windows 10 da utilizzare la Cronologia file

I dettagli sono i seguenti.

Informazioni sul Cronologia file (File history) di Windows 10

La Cronologia file è stata introdotta in Windows 8 come software di backup dei file o delle cartelle. Ed è anche incluso in Windows 8.1 e Windows 10.

Per impostazione predefinita, la Cronologia file eseguirà il backup di tutte le librerie predefinite e personalizzate (comprese le cartelle pubbliche) oltre alle cartelle Contatti, Desktop e Preferiti. Eseguirà anche il backup delle cartelle di OneDrive che sono disponibili offline.

Ancora più importante, la Cronologia file monitora le modifiche di queste cartelle e esegue automaticamente il backup di tutti i file che sono stati aggiunti o modificati, in modo simile a Time Machine di OS X. Tuttavia, non è possibile eseguire il backup di cartelle specifiche nel File History di Windows 8 / 8.1.

A differenza di Windows 8/8.1, Windows 10 ha una nuova funzione chiamata Aggiungere Cartelle che ti consente di scegliere cartelle specifiche. Puoi vedere di seguito le informazioni su come eseguire il backup di cartelle specifiche in Windows 10.

Passi dettagliati per il backup delle cartelle in Windows 10

Passo 1: Aprire la Cronologia file. Puoi digitare direttamente "file history" nella casella di ricerca e scegliere le impostazioni della Cronologia file. Nel prossimo, accederare a una finestra di backup e fare clic su Add Drive (Aggiungere Unità/Disco) nella scheda Backup con la Cronologia file per montare un'unità di backup del file.

Passo 2: Fare clic su More options (Altre opzioni). Puoi impostare l'intervallo di backup dei file e per quanto tempo conservare i file di backup, aggiungere una cartella specifica, escludere una cartella specifica o cambiare la Cronologia file su un'unità diversa.

Nota: per quanto tempo puo conservare i tuoi file di backup, ci sono tre tipi di scelte che devi conoscere.

1. Per sempre. Significa che la Cronologia file continuare a fare e salvare i backup fino a quando l'unità è piena. A quel punto, dovresti utilizzare un'unità diversa o avviare manualmente una pulizia dal Control Panel (Pannello di Controllo) in ‘System and Security (Sistema e Sicurezza)> File History (Cronologia File)> Advanced Settings (Impostazioni Avanzate)’ per liberare spazio.

2. Fino a quando è necessario lo spazio. Significa che la Cronologia file rimuovere automaticamente le versioni più vecchie dei file di cui esegue il backup quando lo spazio sull'unità di backup si riduce.

3. Altri tempi come 1 mese o 2 anni. Significa che la Cronologia file eliminare le versioni più vecchie quando i file arrivano a quell’ora impostata.

Passo 3: Fare clic su Back up now (Eseguire Backup Ora) e avviare il primo backup del file.

Eseguire il backup di cartelle specifiche con il software di backup dei file

Rispetto alla versione precedente della Cronologia file, la Cronologia file di Windows 10 può aggiungere manualmente le nuove cartelle. Tuttavia, puoi scoprire che la Cronologia file di Windows 10 non funziona correttamente. Ad esempio, quando utilizzi la Cronologia file per fare backup che è in esecuzione con "Cronologia di file sta salvando le copie dei file", tuttavia, giorni dopo non è ancora presente alcun file sull'unità di backup.

Per evitare questa situazione, è necessario trovare un'alternativa alla Cronologia file per Windows 10. Puoi utilizzarla per sostituire la Cronologia file di Windows 10, soprattutto quando non può funzionare correttamente. Qui, ti mostrerò un potente software chiamato AOMEI Backupper.

Eseguire il backup di cartelle specifiche con AOMEI Backupper

AOMEI Backupper è un potente software in grado di supportare tutti i tipi di backup, inclusi Backup di file, Sincronizzazione di file, Backup di sistema, Backup di Disco, Backup di partizioni, ecc. A parte ciò, supporta ancora la funzione di ripristino corrispondente. E può utilizzare varie unità che possono essere riconosciute da Windows, tra cui disco rigido interno, disco rigido esterno, unità flash USB, NAS, ecc.

Passi dettagliati per il backup delle cartelle in Windows 10

Passo 1: Scaricare AOMEI Backupper, installarlo e avviarlo.

Passo 2: Fare clic su Backup e Backup dei file.

Backup di File

Passo 3: Fare clic su Aggiungi Cartella per selezionare una cartella specifica di cui desideri eseguire il backup.

Aggiungere i file

Nota: C'è un'altra funzione chiamata Impostazione di Filtro nella finestra di Selezionare cartella. Se voresti eseguire il backup dei file con una determinata estensione, devi eseguire l'aggiornamento a AOMEI Backupper Professional.

Passo 4: Selezionare un percorso di destinazione. Puoi scegliere di eseguire il backup su disco rigido interno, dispositivo di archiviazione esterno, dispositivo di archiviazione cloud o NAS, ecc. Infine, fare clic su Avvia Backup.

Seleziona Destinazione

Per eseguire il backup di cartelle specifiche in Windows 10 nel modo migliore, è necessario eseguire un backup pianificato in base alle proprie esigenze.