Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 19.10.2022

Necessità di clonare più computer in rete

La clonazione di più computer sulla rete è un buon modo che risparmia molto tempo e sforzo per le aziende sia sul front-end che sul back-end dell'implementazione di massa dei sistemi. Se voresti espandere una divisione o aggiornare i sistemi per l'intera azienda, allora decine, persino centinaia di macchine devono essere caricate e configurate per funzionare sulla rete della tua azienda.

Garantire che tutti i computer della tua azienda abbiano configurazioni di base identiche è importante per gli aggiornamenti di sicurezza del sistema, la compatibilità e lo supporto tecnico rapido. I tuoi tecnici possono configurare meticolosamente tutte le macchine una per una con esattamente le stesse impostazioni. Ma ciò può causare molto lavoro.

In questo caso, alcuni utenti potrebbero chiedersi se sia possibile configurare solo una macchina come computer lato server e replicare le impostazioni ei dati sugli altri computer client. Fortunatamente, questo può essere ottenuto tramite un software di clonazione in rete, per cui il AOMEI Image Deploy è bravo.

Clonare su più computer in rete

 

Il miglior software per clonare Windows 11/10 e Windows Server su più computer in rete

AOMEI Image Deploy (AID), il miglior software di distribuzione delle immagini, o software di clonazione di rete, offre il modo più semplice per trasferire l'immagine di Windows su più computer tramite la rete, inclusi Windows 11/10/8.1/8/7/Vista/XP e Windows Server 2003/2008 (R2)/2011/2012 (R2)/2016 (R2)/2019/2022.

Offre due edizioni, ovvero AOMEI Image Deploy Free e AOMEI Image Deploy Technician. Di seguito sono riportate le principali differenze tra di loro, controllale attentamente e decidi quale desideri utilizzare:

  Free Edition Technician Edition
Sistemi operativi applicabili PC Windows illimitati e Windows server fino a 20 PC e Server Windows illimitati
Monitoraggio del processo in tempo reale monitorare l'indirizzo IP, ripristinare lo stato e il processo, e il risultato finale monitorare l'indirizzo IP, ripristinare lo stato e il processo, e il risultato finale
Nome preimpostato in batch dei computer client
Indirizzo IP preimpostato in batch dei computer client No
Ripristino su hardware diverso No 
Uso aziendale No 

Allora, quale dovresti usare? Dipende dai tuoi computer e dai numeri di essi.

Se utilizzi solo PC Windows con hardware uguale o simile, o ci sono 20 computer Windows server o meno, prova Free Edition. Si noti che è necessario impostare l'indirizzo IP per ogni computer dopo la distribuzione per assicurarsi che siano connessi alla rete.
Se hai più di 20 computer Windows server o alcuni computer hanno hardware diverso, ad esempio CPU e scheda madre diverse, devi utilizzare Technician Edition. Un'altra cosa, dispone di un supporto tecnico ad alta priorità, e puoi fornire un servizio tecnico a pagamento ai tuoi clienti, se lo desideri.

Inoltre, è necessario rimuovere prima il SID sul computer lato server ben configurato e poi creare un'immagine di sistema senza SID, altrimenti il computer client potrebbe non avviarsi dopo la distribuzione a causa del conglitto IP. Vale a dire, per completare questo processo, è necessario scaricare entrambi i software: uno per creare un'immagine di sistema, l'altro per distribuire l'immagine. Puoi utilizzare i software gratuiti, ad esempio AOMEI Backupper Standard e AOMEI Image Deploy Free, ma il processo è relativamente complicato e difficile. C'è un modo per raggiungere questo obiettivo?

La risposta è Sì, potresti prendere in considerazione l'utilizzo di un software di backup e ripristino all-in-one - AOMEI Backupper Technician o TechPlus Edition. Integra il software di distribuzione delle immagini - AOMEI Image Deploy e supporta tutte le funzioni che saranno utilizzati nel processo di distribuzione. E può aiutarti a proteggere continuamente il tuo sistema e i tuoi dati. Per le differenze tra loro, controlla la pagina di confronto delle edizioni.

AID

 

Come clonare i PC in rete per Windows 11/10/8/7 e Windows Server?

Come puoi vedere dall'alto, puoi clonare i computer attraverso la rete in 2 modi, vale a dire utilizzando direttamente AOMEI Image Deploy e il software di backup gratuito - AOMEI Backupper Standard, o utilizzando il software di backup e ripristino all-in-one - AOMEI Backupper Technician. Vale la pena provare il precedente se non ti dispiace usare due software. I passi generali di essi sono di seguito:

1. Crea una USB avviabile con AOMEI Backupper.

2. Rimuovere il SID sul computer lato server di cui si desidera eseguire il backup.

3. Avviare il computer server di cui si desidera eseguire il backup dall'USB avviabile creato, poi creare un'immagine di sistema con AOMEI Backupper.

4. Creare Windows PE automaticamente o manualmente con il software di distribuzione delle immagini – AOMEI Image Deploy.

5. Avviare tutti i computer client e distribuire l'immagine Windows su più computer con il backup creato.

 

Guida dettagliata per aiutarti a clonare su più pc attraverso la rete.

Preparativi:

  • Primamente, devi ancora fare alcuni preparativi di seguito e assicurarti che questo processo si svolga senza intoppi.
  • Scegli una macchina completamente funzionante con Windows 11, 10, 8, 7, XP, Vista o server 2003, 2008, 2012, 2016, 2019, 2022 ecc. come computer lato server. E assicurati che utilizzi lo stesso segmento di rete di tutti i computer client.
  • Assicurarsi che l'ambiente di ripristino di Windows (Windows RE) nel sistema del computer lato server sia completo. Se è incompleto o il sistema è inferiore a Windows 7, scarica Windows AIK/ADK.
  • Conferma che la scheda di rete in tutti i computer client supporta PXE Boot (chiamato anche avvio di rete).

Avvio di rete

  • Assicurarsi che il numero di sequenza dei dischi di destinazione che sono utilizzati per la distribuzione dell'immagine sia lo stesso, preferibilmente rimuovere tutti gli altri dischi nel computer client ma conservare solo il disco di destinazione per la distribuzione dell'immagine.
  • Nota che l'immagine di backup creata deve essere salvata sul disco di rete e dovrebbe trovarsi nella stessa rete di tutti i computer client.
  • Rimuovere il SID sul computer ben configurato, altrimenti alcuni computer client potrebbero presentare problemi di compatibilità e non riuscire ad avviarsi dal disco di destinazione.

Dopo aver effettuato i preparativi, puoi seguire i passi seguenti e imparare a impostare più computer con la stessa configurazione. Qui usa AOMEI Image Deploy Free edition e AOMEI Backupper Standard in Windows 10 come esempio. Naturalmente, puoi utilizzare AOMEI Backupper Technician o TechPlus Edition, il software di distribuzione delle immagini si trova nella scheda Strumenti.

Passo 1. Creare un USB o un CD/DVD avviabile con il software di backup gratuito - AOMEI Backupper Standard.

Scarica, installa e avvia questo software, fai clic su "Strumenti" > "Crea Disco Avviabile", seleziona i tipi di dischi di avvio - Windows PE e dispositivo di avvio - USB, CD/DVD o file ISO, fai clic su "Avanti".

Scarica FreewareWin 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Creare disco avviabile

Passo 2. Rimuovere il SID sul computer server ben configurato.

Premi "Win + R" e inserisci "sysprep" nella casella di testo per trovare Sysprep.exe. Eseguilo e scegli "Passare alla configurazione guidata" del sistema, seleziona l'opzione "Generalizza" e seleziona "Arresta il sistema". Questo passo è necessario affinché gli utenti evitino problemi di compatibilità dopo la distribuzione.

Rimuovere SID

Passo 3. Crea un backup dell'immagine di sistema senza SID utilizzando AOMEI Backupper Standard.

Inserisci la USB avviabile creata nel passo 1, impostala come prima opzione di avvio nel BIOS e poi avvia computer da essa.

  • Nella pagina principale di AOMEI Backupper, fai clic su "Backup" > "Backup del Sistema".

Backup del sistema

  • Seleziona un percorso di rete in cui archiviare l'immagine di backup e fai clic su "Avvia Backup" per eseguire questa operazione. Per i passi dettagliati, puoi fare riferimento al backup sul disco di rete

Selezionare disco di rete

Nota: Se desideri creare un backup del disco, seleziona "Backup del Disco" nella scheda Backup. Poi, è necessario selezionare il disco di origine e il percorso di rete come destinazione. Infine, fai clic anche su Avvia Backup.

Passo 4. Crea Windows PE automaticamente o un file ISO avviabile manualmente.

Scarica, installa e avvia l'edizione gratuita di AOMEI Image Deploy sui computer lato server all'interno della stessa LAN. Poi, fai clic su "Create WinPE automatically" (significa Crea WinPE automaticamente) per creare un file ISO avviabile e seleziona "Enable DHCP" (significa Abilita DHCP), in modo da poter avviare i computer client sulla rete. Poi, fai clic su Avanti.

Scarica AIDWin 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Creare Win PE

Note:
✎ Se ci sono driver incompatibili con il tuo hardware e WinPE non riesce ad avviare i computer client, seleziona l'opzione "Create bootable WinPE ISO manually"(significa Creare un ISO WinPE avvabile manualmente). Ti consente di aggiungere i driver compatibili in WinPE.
✎ Di solito, il server DHCP è abilitato se si utilizza un router ed è utilizzato per assegnare l'indirizzo IP al computer. E si suggerisce di selezionare "Enable DHCP" per assicurarsi che il computer possa essere connesso automaticamente alla rete.

Passo 5. Avvia tutti i client dall'avvio di rete.

Una volta che AOMEI Image Deploy mostra "The service has started, waiting for connect..." (significa Il servizio è iniziato, in attesa di connettere...), avvia tutti i computer client e imposta l'avvio di rete come prima opzione di avvio, poi avviare computer da esso. I computer client visualizzeranno quanto segue.

Carica WinPE

Avvia connessione

Allo stesso tempo, vedrai l'indirizzo IP e lo stato di tutti i computer client sul computer server quando sono connessi. In questo caso, spunta "I confirm all the client computers which need to be deployed are online"(significa Confermo che tutti i computer client che devono essere distribuiti siano online) e fai clic su "Next".

Conferma

Passo 6. Specificare l'immagine di backup e impostare le impostazioni di distribuzione.

  • Fai clic su "Browse" (significa Sfoglia) nella casella "Select backup image file" (Seleziona file immagine di backup) e trova l'immagine di backup che desideri distribuire.
  • Poi, seleziona "All" per selezionare tutti i computer client online o seleziona solo alcuni dei computer client per la distribuzione dell'immagine.
  • Successivamente, imposta il numero di dischi di destinazione e di computer distribuiti. Si noti che tutto il numero del disco di destinazione deve essere lo stesso. Normalmente se è presente un solo disco sui computer client, è 0.
  • Infine, fai clic su "Start Deploy" (Avvia distribuzione) per distribuire l'immagine su più computer.

Impostazioni

Nota: Se non desideri impostare il nome e l'indirizzo IP dei computer client, potresti considerare di presentarli nell'opzione Impostazioni. Inoltre, puoi abilitare "Universal Restore" se sono presenti computer client con hardware diverso. L'indirizzo IP preimpostato e la funzione Universal Restore sono disponibili sul AOMEI Image Deploy Technician.

Questo è tutto il processo di distribuzione dell'immagine di Windows 10 su più computer. Ora puoi visualizzare lo stato di avanzamento della distribuzione di ciascun computer client su questo software. E puoi preimpostare l'operazione al termine, incluso Spegni PC e Riavvia PC.

▶ Video tutorial:

 

Conclusione

Con AOMEI Image Deploy, indipendentemente dal fatto che utilizzi l'edizione gratuita o quella tecnica, puoi clonare rapidamente Windows 10 su più computer contemporaneamente. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra loro, il più importante è che l'edizione gratuita non supporta Windows server illimitati e non ripristina il sistema su computer con hardware diverso. E in questo caso, prova la sua edizione Technician.

Per semplificare questo processo o proteggere continuamente i tuoi computer, potresti prendere in considerazione l'utilizzo di AOMEI Backupper Technician Plus. Non solo supporta il software di distribuzione delle immagini, ma anche il backup, il ripristino, la sincronizzazione, la clonazione e altri strumenti utili. Ma se desideri eseguire il backup del database all'interno di PC e server illimitati in un computer, puoi provare AOMEI Centralized Backupper.