Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 25.04.2021

Caso: posso trasferire Windows 10 da un SSD a un altro SSD?

"Ho caricato Windows 10 su un SSD Samsung 840 Pro da 256 GB perché pensavo fosse l'SSD più veloce sul mercato e il posto migliore per archiviare il sistema operativo, i programmi e i giochi. Ma di recente, un mio amico mi ha detto che l'840 EVO da 250 GB è migliore. Quindi sto pensando di trasferire Windows 10 dal mio Pro al mio EVO ma non ho idea di come iniziare. Come posso farlo? Di quale software ho bisogno? "

Come descritto nello scenario, molte persone scelgono di trasferire Windows 10 da un SSD a un altro per prestazioni migliori. Più specificamente, la migrazione del sistema operativo a un nuovo SSD può aiutarti ad aumentare la velocità di lettura e di scrittura e ottenere una maggiore capacità.

Ma come farlo esattamente?

Come trasferire Windows 10

 

Come trasferire Windows 10 da un SSD a un altro SSD?

Per la maggior parte degli utenti, la sostituzione del disco rigido è un compito difficile perché comporta una serie di operazioni complicate, inclusa la reinstallazione del sistema operativo e di alcune altre applicazioni necessarie. Persino c'è anche la possibilità che il tuo computer non possa avviarsi correttamente dal nuovo SSD.

Fortunatamente, puoi migrare il sistema operativo su un altro SSD senza reinstallare Windows, il che rende il processo molto più semplice. Qui presenterò 2 metodi comunemente usati.

 

Metodo 1: trasferire Windows 10 da un SSD a un altro con l'utilità integrata

Normalmente, puoi creare un'immagine di sistema di Windows 10 e poi ripristinarla sul tuo nuovo SSD per raggiungere l'obiettivo di trasferire Windows 10.

Questo metodo può essere eseguito dall'utilità incorporata, ma non è molto semplice o stabile. A volte potresti scoprire che il ripristino del sistema non funziona in Windows 10 con un messaggio di errore "Impossibile completare Ripristino configurazione di sistema. Le impostazioni e i file di sistema del computer non sono stati modificati".

Errore di Ripristino

Se stai cercando un modo più diretto ed efficiente per eseguire la migrazione di Windows, il Metodo 2 potrebbe essere più adatto a te.

Ad ogni modo, ti presenterò come funziona.

Preparazioni:
Il nuovo SSD e un cacciavite abbinato.
Un dispositivo rimovibile di spazio sufficiente per salvare l'immagine del sistema. Collegalo al tuo computer.
Un disco di ripristino. Se non ne hai, segui la guida per creare un disco di ripristino da solo.

Come creare un'immagine di Windows 10 e ripristinarla su un nuovo SSD:

1. Fare clic su icona Impostazioni di Windows in menu Start e aprirla, poi fare clic su Aggiornamento e sicurezza > Backup > Vai a backup e ripristino (Windows 7).

Backup e ripristino in Windows 10

2. Fare clic su Crea un'immagine del sistema e seguire la procedura guidata di backup. Puoi eseguire il backup su un dispositivo rimovibile, per esempio un disco esterno.

Crea immagine di sistema

3. Arrestare il computer per sostituire il vecchio disco con quello nuovo.

4. Collegare il dispositivo che contiene l'immagine del sistema al computer e inserire il disco di ripristino del sistema nel computer.

5. Avviare il computer dal disco di ripristino del sistema. Modificare le impostazioni del BIOS del sistema per assicurarsi che possa avviarsi dal CD/DVD premendo il tasto specificato (ad esempio: ESC, F2, ecc.).

6. Fare clic su Avanti quando viene visualizzata per la prima volta l'interfaccia di installazione di Windows, poi scegliere Ripristina il computer > Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzateRipristino immagine del sistema> Windows 10.

Ripristino immagine del sistema

7. Seleziona Usa l'immagine di sistema più recente e scegliere l'unità di destinazione del ripristino, poi fare clic su Avanti.

Ripristina l'immagine di backup

8. Scegliere l'opzione Formatta e partiziona i dischi, poi fare clic su Avanti> Fine> per avviare il ripristino.

 

Metodo 2: Modo più semplice per trasferire Windows 10 da un SSD a un altro SSD

Rispetto al backup iniziale di Windows 10 e ripristino su un altro SSD, la clonazione è un modo molto più semplice per spostare Windows 10 su SSD. Semplifica notevolmente i passi e quindi richiede un software clone efficace e potente come AOMEI Backupper Professional, che supporta Windows 10, 8.1, 8, 7, XP e Vista.

  • AOMEI Backupper Professional è in grado di migrare Windows 10 su SSD in modo semplice e veloce tramite la clonazione. Dopodiché, il computer può avviarsi correttamente dal nuovo SSD senza reinstallarlo.
  • Se vuoi mantenere non solo il sistema operativo, ma tutti i dati sul disco, puoi provare la funzione Clona Disco per migrare l'intero SSD su un altro.
  • Con la tecnologia di clonazione intelligente, puoi persino clonare un disco di grandi dimensioni su un altro disco più piccolo. E c'è una funzione chiamata Allineamento SSD che può accelerare la velocità degli SSD.

Preparazioni:
Installare il nuovo SSD insieme al disco esistente se il computer dispone di più di un alloggiamento per unità. Altrimenti è necessario un adattatore da SATA a USB per collegare il secondo SSD come disco esterno.
Disinstallare il software che non si utilizza più, eliminare i file non necessari e trasferire i dati che non si desidera archiviare sul nuovo SSD.
Scaricare e installare AOMEI Backupper Professional.

Scarica Software Win 10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Come trasferire Windows 10 da un SSD a un altro SSD tramite la clonazione:

1. Fare clic su Clone sul lato sinistro dell'interfaccia e poi scegliere Clona Sistema.

Come trasferire windows 10

2. Questo software selezionerà automaticamente il sistema Windows 10 come partizione di origine. Quindi scegli il tuo nuovo SSD come destinazione, poi fai clic su Avanti.

Trasferire Windows 10 da ssd a un altro ssd

3. Spuntare l'opzione Allineamento SSD, perché ottimizzerà le prestazioni dell'SSD. Poi fare clic su Clona.

  • Il clone viene eseguito in modalità intelligente per impostazione predefinita. Se il tuo SSD di destinazione ha abbastanza spazio e desideri clonare tutti i settori indipendentemente da quelli utilizzati o meno, puoi selezionare Clona settore per settore.
  • Allineamento SSD accelera la velocità di scrittura e lettura di un SSD e ne prolunga la durata.

Impostazioni di Migrazione

4. Riavviare il computer e premere il tasto corrispondente per accedere al BIOS. Una volta entrati nello schermo di configurazione, devi cercare la scheda Boot e impostare l'SSD clonato come disco di avvio nel BIOS.

Premi F10 per salvare le modifiche e uscire dallo schermo di configurazione. Ora dovresti essere in grado di avviare correttamente il computer dall'unità SSD clonata.

 

La licenza di Windows 10 verrà trasferita su SSD?

Una domanda frequente sulla migrazione del sistema operativo su SSD è che la licenza di Windows 10 verrà trasferita insieme. Beh, dipende. Puoi fare riferimento ai seguenti casi:

  • Se hai eseguito l'aggiornamento a Windows 10 da una versione Retail di Windows 7, 8 o 8.1, puoi trasferire la licenza (ma solo una volta).
  • Se disponi di una copia della versione Full retail di Windows 10, puoi trasferire tante volte in base alle tue esigenze.
  • Se hai eseguito l'aggiornamento a Windows 10 da una licenza OEM (preinstallata dal produttore del tuo computer) di Windows 7, 8 o 8.1, la tua licenza non può essere trasferita.

Per verificare se la tua licenza è OEM, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su Questo PC e selezionare Proprietà, poi trovare l'ID prodotto. Se l'ID prodotto contiene i tre caratteri "OEM", si tratta di una licenza OEM.

 

Conclusione

Esistono due modi per trasferire Windows 10 da un SSD a un altro SSD, l'utilizzo dell'utilità integrata può sembrare conveniente, ma in realtà richiede operazioni più complicate. In questo caso, AOMEI Backupper è una scelta facile e affidabile per eseguire la migrazione del sistema operativo. Con la potente funzione di clonazione, puoi trasferire facilmente il sistema o anche l'intero disco su un nuovo SSD.

Inoltre, se sei un utente di Windows Server e desideri clonare il tuo sistema, puoi scegliere l'edizione AOMEI Backupper Server appositamente progettata.