Da Angela / L'ultimo Aggiornamento 18.10.2022

Perché è necessario creare una partizione di ripristino?

Quando il tuo computer si guasta, ti potrebbe essere suggerito di reinstallare Windows. Questa operazione ti dà solo un computer nuovo di zecca con programmi preinstallati. Hai ancora bisogno di dedicare tempo alla reinstallazione dei programmi e delle impostazioni di cui hai bisogno. È fastidioso e richiede tempo.

In effetti, puoi scegliere di creare in anticipo una partizione di ripristino di fabbrica, che conterrà una copia del tuo sistema operativo e dei file relativi all'avvio. È molto più facile da usare e ti fa risparmiare molto tempo. E manterrà il tuo sistema così come tutti i programmi e le impostazioni installati sul computer.

 

Che tipo di software di backup dovresti usare?

Per gli utenti di Windows 7/8/10/11, puoi utilizzare lo strumento integrato Backup e ripristino, che ti aiuta a eseguire il backup del sistema. Tuttavia, questa immagine non è avviabile. È ancora necessario creare un supporto di avvio per avviare il computer.

Parlando di creazione della partizione di ripristino avviabile, puoi sfruttare Unità ripristino in Windows 8/8.1/10/11. Poi devi solo connettere l'unità di ripristino creata e impostare la priorità di avvio per essa nel BIOS, successivamente puoi andare alla pagina principale per ripristinare il tuo computer.

Inoltre, molti produttori di computer offrono un software di ripristino OneKey. Può anche aiutarti a proteggere il tuo sistema ed è avviabile. Tuttavia, può essere utilizzato solo sul computer specificato. Ad esempio, puoi utilizzare Lenovo OneKey Recovery solo sui computer Lenovo. A volte, il Lenovo F11 non funziona e altri problemi.

Per un principiante, queste operazioni sono ancora troppo complicate. Quando incontrerai problemi in questo processo, sarai perplesso. Pertanto, è meglio rivolgersi a un software di backup di terzo partito come AOMEI OneKey Recovery, che è facile da usare. E aggiungerà automaticamente un menu di avvio nel sistema dopo aver creato una partizione di ripristino in Windows 11/10/8.1/8/7.

 

Come creare partizione di ripristino con AOMEI OneKey Recovery?

AOMEI OneKey Recovery è un creatore di partizioni di ripristino del sistema, sicuro e facile da usare. È progettato per eseguire il backup e il ripristino del sistema, supporta:

  • Tutti i sistemi operativi per PC Windows, inclusi Windows 11, 10, 8.1, 8, 7, Vista, XP (tutte le edizioni, 32 bit e 64 bit).
  • Windows Server 2003, 2008, 2011, 2012, 2016, 2019, 2022 (incluso R2), WHS 2011, SBS 2003, 2008, 2011.
  • Computer di diverse marche, tra cui HP, Lenovo, Asus, Dell, ecc.

Se si desidera creare una partizione di ripristino di fabbrica, è necessario eseguire il backup del sistema la prima volta che si ottiene il computer. Inoltre, puoi creare un backup del sistema in un secondo momento e verrà ripristinato allo stato in cui hai eseguito il backup. Scarica il suo programma demo per provare.

Scarica Demo Win 11/10/8.1/8/7/XP
Download Sicuro

Passo 1. Scarica, installa e avvia AOMEI OneKey Recovery. E poi scegli "OneKey Backup del Sistema ".

Backup del sistema

Passo 2. Sono disponibili due modi per creare una partizione di ripristino.

  • Modo A: Fare il backup del sistema su AOMEI OneKey Recovery Partition: il file immagine di backup del sistema verrà salvato sul disco di sistema. Richiede che il disco di sistema disponga di spazio libero sufficiente per archiviarlo.
  • Modo B: Fare il backup del sistema in un'altra posizione: il file immagine di backup del sistema può essere salvato in qualsiasi altra posizione, come un disco secondario interno, un disco esterno o un'unità flash USB rimovibile, ecc.

Metodi per creare partizione di ripristino

Se scegli il modo A, segui le istruzioni seguenti:

È necessario selezionare una delle partizioni esistenti (qui c'è disco C:) sul disco di sistema per dividere un po' di spazio (la dimensione dipende da quanto è grande la partizione di sistema) per creare una partizione di ripristino di fabbrica, che includa il file immagine di backup del sistema e Ambiente di avvio di AOMEI OneKey Recovery. Successivamente, fai clic su "Inizia Backup" per continuare.

Creare partizione di riprirtino AOMEI

Consigli:

  • Le partizioni in grigio non possono essere selezionabili, poiché il loro spazio inutilizzato non è sufficiente per creare una partizione di ripristino. La partizione selezionata (disco C:) verrà evidenziata.
  • Se c'è già abbastanza spazio non allocato sul disco di sistema, il programma lo selezionerà automaticamente per creare una partizione di ripristino di fabbrica.
  • La nuova partizione di ripristino di fabbrica sarà etichettata con "*" per renderla una partizione nascosta, impedendo così che venga danneggiata.

Se scegli il modo B, segui le istruzioni seguenti per eseguire il backup del sistema:

Fare clic su "Sfoglia" per selezionare una posizione in cui salvare il file immagine di sistema. Il programma selezionerà automaticamente una partizione esistente per salvare l'ambiente di avvio di AOMEI OneKey Recovery.

Fai clic su "Avanzato", quindi puoi modificare "Nome del file" e cambiare la posizione predefinita per l'ambiente di avvio di AOMEI OneKey Recovery. Poi, fai clic su "Inizia Backup".

Creare partizionie di ripristino su altra posizione

Passo 3. Attendi pazientemente fino al termine del processo. Il processo richiederà alcuni minuti a seconda della quantità di dati sul tuo sistema. Poi, sullo schermo apparirà una finestra pop-up e fare clic su "OK" -> "Finito".

Nota di avvio

Consigli:

  • Come menzionato nella finestra pop-up, puoi fare clic sull'icona delle impostazioni sulla barra degli strumenti per configurare il menu di avvio. Consente di abilitare o disabilitare il menu di avvio, nascondere o visualizzare il messaggio e modificare il tempo di permanenza nel menu di avvio.
  • Se non si desidera eseguire il backup solo del sistema, ma dell'intero disco rigido, della partizione specificata o di singoli file e cartelle, è possibile utilizzare il software di backup completo: AOMEI Backupper. Supporta il backup su disco esterno, unità flash USB, CD/DVD, cloud drive, rete condivisa o NAS. Poi abilitare l'ambiente di ripristino di AOMEI Backuper nel menu delle opzioni di avvio di Windows. Successivamente, puoi ripristinare facilmente i dati nell'ambiente di ripristino di AOMEI Backupper.

 

Come ripristinare il sistema da un errore di avvio

Quando il tuo computer non si avvia a causa di un arresto anomalo del sistema o di un errore del sistema operativo non trovato, puoi utilizzare l'immagine di fabbrica che hai creato per riportare le cose alla normalità. Ma la modalità di ripristino del sistema può variare considerevolmente in base agli stili di partizione del disco del tuo sistema.

Per la maggior parte dei computer il cui stile del disco di sistema è MBR, premere "F11" (impostazione predefinita) o "A" sulla tastiera durante il processo di avvio del sistema. Successivamente, il computer verrà avviato nell'ambiente di ripristino di Windows PE.

Ripristinare il sistema sul disco MBR

Per i computer il cui stile del disco di sistema è GPT (avvio EFI/UEFI), scegli "AOMEI OneKey Recovery" nel menu di avvio di Windows. Dopo un riavvio, il computer verrà avviato nell'ambiente di ripristino di Windows PE.

Entrare AOMEI Onekey Recovery

Passo 1. Dopo l'avvio dell'ambiente di ripristino di Windows PE, AOMEI OneKey Recovery verrà visualizzato automaticamente. Fare clic su "Sì" per confermare che è necessario ripristinare il sistema. Per ripristinare il tuo sistema quando il tuo computer può avviarsi, seleziona "OneKey Ripristino del Sistema".

Passo 2. Sono disponibili due modi per ripristinare il sistema. Il modo per ripristinare dipende da come è stato eseguito il backup del sistema.

Rirpristinare il sistema

Se hai selezionato il modo A per eseguire il backup del sistema, segui le istruzioni seguenti per ripristinare il sistema:

Il programma utilizzerà il file immagine di backup del sistema nella partizione AOMEI OneKey Recovery per ripristinare il sistema.

Qui ci sono due scelte per ripristinare il tuo sistema. Si prega di sceglierne uno in base alla propria situazione.

Una scelta: non ci sono altri dischi nel tuo computer. In tal caso, puoi ripristinare solo nella posizione originale. Fare clic su "Inizia Ripristino" se si confermano le modifiche.

L'altra scelta: se hai altri dischi nel tuo computer e non desideri ripristinare il tuo sistema nella sua posizione originale, seleziona la casella di controllo prima di "Ripristina in un'altra posizione". E poi fare clic su "Avanti" per continuare. È necessario selezionare una posizione, che può essere uno spazio non allocato o una partizione (Nota: se si seleziona una partizione, i dati su di essa verranno sovrascritti). E quindi fare clic su "Inizia Ripristino".

Se hai selezionato il modo B per eseguire il backup del sistema, segui le istruzioni seguenti per ripristinare il sistema:

Fare clic su "Sfoglia" per trovare il file immagine di backup del sistema. Fare clic su "Avanti" per continuare.

Qui ci sono due scelte per ripristinare il tuo sistema. Puoi seguire i passi del ripristino del sistema utilizzando i file immagine in AOMEI OneKey Recovery Partition, perché entrambi i metodi di ripristino sono sostanzialmente gli stessi, tranne per il fatto che la posizione del file immagine è diversa.

Passo 3. Ora devi solo aspettare pazientemente fino al termine del processo. Dopo aver completato tutte le operazioni, fare clic su "Finito".

 

Conclusione

Per rendere avviabile la partizione di ripristino Lenovo / HP / Dell, puoi considerare AOMEI OneKey Recovery. Ti offre due opzioni, incluso il backup del sistema su AOMEI OneKey Recovery Partition, e il backup del sistema in un'altra posizione. Se l'unità dispone di spazio sufficiente, si consiglia di utilizzare la prima opzione, poiché non necessita di un dispositivo di archiviazione aggiuntivo.

Se ancora non crei una partizione di ripristino per Windows 7/8/10/11, puoi scaricare AOMEI OneKey Recovery e provarlo da solo.