Da AOMEI / L'ultimo Aggiornamento 25.02.2020

Perché è necessario clonare il disco rigido del laptop sul SSD?

Negli ultimi anni alcuni laptop di grandi marche sono dotati di SSD. Questi laptop in genere hanno un prezzo elevato poiché gli SSD contengono tecnologie più avanzate. Tuttavia, la maggior parte dei laptop, che è il solito, sono dotati di HDD.

Ci sono diversi motivi per cui si vuole clonare il disco del laptop su SSD. Come è noto a tutti, SSD offre i vantaggi di una maggiore velocità di esecuzione, un minore consumo energetico e un ambiente di lavoro silenzioso e così via. Per quegli utenti che non hanno installato SSD, la clonazione è un buon metodo per aggiornare il vecchio e lento disco rigido. Per gli utenti che hanno già installato SSD nel proprio laptop, possono semplicemente voler clonare SSD al nuovo SSD e ottenere più spazio.

Inoltre, la clonazione del disco rigido del laptop su SSD in Windows 7 o in altri sistemi operativi è anche un'ottima soluzione per il ripristino di emergenza. Dato che il tuo laptop è danneggiato o il disco rigido è danneggiato per qualche motivo. È possibile mantenere tutti i dati al sicuro poiché si dispone di un'altra copia del disco rigido ad altrove. E puoi riportare il laptop al lavoro nel più breve tempo possibile. Tutto sommato, indipendentemente da ciò che ti ha spinto a clonare il tuo disco rigido nel laptop, è meglio capire come risolvere il problema.

Come clonare il disco rigido del laptop su SSD in Windows?

Per clonare un disco rigido con sistema operativo Windows installato, è necessario trovare un software di terze parti perché non esiste la funzione clona negli strumenti di Windows. Esistono molti software per clonare sul mercato e scegliere quello giusto è di grande importanza. AOMEI Backupper Professionale è un affidabile strumento di clonazione che può aiutarti a completare l'operazione. Un altro strumento necessario è un cavo da USB a SATA.

Per quanto riguarda la clonazione, in AOMEI Backupper è possibile scegliere Clona Disco, Clona Sistema e Clona Partizione. È possibile selezionare qualsiasi funzione in base alla propria situazione. Ma il laptop ha solo un alloggiamento interno del disco, quindi si consiglia di scegliere Clona Disco se si desidera sostituire un disco con l'altro. Inoltre, AOMEI Backupper consente di clonare il disco rigido del laptop su SSD più piccoli. In particolare, è possibile scegliere di clonare con la modalità settore per settore o semplicemente clonare parte del disco rigido utilizzata durante il processo. Il primo metodo clonerà ogni sezione del disco rigido compresa la parte cancellata e formattata. Pertanto, se il tuo SSD è di grandi dimensioni e vuoi recuperare questi file cancellati, prova questo. Scarica la versione di prova gratuita o acquistala per provare.

Clonare disco rigido del laptop su SSD in Windows 7

Passo 1: Collega l'SSD al tuo laptop tramite il cavo da USB a SATA. Installa e avvia AOMEI Backupper. Fa clic su Clona > Clona Disco.

Passo 2: Seleziona il disco di origine (disco rigido del laptop).

Source Disk.gif

Passo 3: Seleziona il disco di destinazione (SSD).

Destination Disk.gif

Passo 4: Imposta configurazioni personali. Controlla Allineare partizione da ottimizzare per SSD perché il disco di destinazione è SSD. CliccaClona per cominciare il progresso.

Operation Summary.gif

Passo 5: Spegne il laptop dopo la clonazione. Scambia il disco rigido con SSD e avvia il laptop.

Suggerimenti:

★ L'SSD di destinazione verrà sovrascritto, quindi si prega di eseguire il backup dei file importanti, se presenti.

★ È possibile modificare le partizioni su SSD prima di avviare il clone. Il settore per settore clona renderà invalida questa opzione.

★ Assicurati che la batteria abbia abbastanza elettricità o che il processo di clonazione possa essere sospeso.

Clonazione del disco rigido su SSD nel laptop in modo sicuro

Il metodo sopra menzionato è una delle soluzioni. Potrebbe non riuscire a causa della connessione via cavo, operazioni inappropriate ecc. Quindi, una soluzione alternativa è necessario menzionare.

AOMEI Backupper è anche una soluzione di backup e ripristino e puoi utilizzarla per creare un supporto di avvio con il software installato. Il supporto di avvio è utile quando il sistema non si avvia. In poche parole, si esegue il backup del disco rigido del laptop in altri luoghi, NAS, rete, unità USB ecc. Finché non al SSD di destinazione. Quindi creare un supporto di avvio (USB o CD/DVD) con questo strumento. Infine, sostituisci il disco rigido, avvia il laptop e ripristina l'immagine di backup. Fai riferimento a kit di aggiornamento SSD per laptop Samsung per i passaggi dettagliati e screenshot.

Conclusione

Infatti non è così difficile clonare il disco rigido del laptop su SSD. I metodi sopra riportati possono anche essere usati per fare aggiornamento SSD per laptop Acer. Alcuni SSD hanno uno strumento integrato per la migrazione dei dati che non è neanche un cattivo modo per eseguire la migrazione.